Verdure

Spruzzatore semplice

È bello se piove regolarmente nella tua regione e soddisfa pienamente il bisogno di acqua delle piante. Ma non tutti sono stati così fortunati e la maggior parte dei giardinieri deve innaffiare i loro prati e aiuole di tanto in tanto.

Annaffiare con l'acqua piovana può essere efficace se si acquista uno spruzzatore speciale, ma il piacere non è economico. Se vuoi risparmiare, puoi creare un dispositivo del genere con le tue mani.

L'irrigatore automatico è molto semplice: è un tubo con due supporti. Grazie alla forma dei supporti, il dispositivo può essere spostato semplicemente tirando il tubo.

Materiali e strumenti

  • tubo di alluminio con un diametro di circa 10 mm
  • due tubi in pvc
  • fascette stringitubo
  • seghetto a mano
  • trapano

Installazione sprinkler con tecnologia di produzione

1. Praticare un foro con un diametro di 10 mm in ciascun tubo in PVC. Inserire un tubo di alluminio nei fori. Tagliare le fessure con un seghetto. Installare una spina a un'estremità del tubo di alluminio, collegare il tubo all'altra estremità e fissarlo con una fascetta.

Per cambiare la direzione della spruzzatura, è sufficiente ruotare il tubo di metallo. La lunghezza del tubo stesso viene scelta arbitrariamente in base all'area che si desidera coprire. Ma si noti che con l'aumentare della lunghezza diminuisce il getto di pressione. Inoltre, con una lunghezza notevole, potrebbe essere necessario aggiungere alcuni altri supporti.

2. La forma dei tagli in un tubo di alluminio può essere arbitraria, ma consigliamo comunque di limitarci a una combinazione di tre configurazioni di base:

Il taglio verticale crea un getto sotto forma di ventaglio.

Il taglio inclinato crea lo stesso getto, ma diretto non verticalmente, ma in una certa direzione.

Il taglio trasversale è una combinazione di tagli verticali e inclinati.

È meglio non fare i tagli troppo in profondità, perché in questo caso, a bassa pressione, l'acqua verrà spruzzata leggermente. Ricorda che, se necessario, i tagli possono sempre essere approfonditi.

Troppi tagli sono anche meglio non fare. Prima fai un taglio incrociato, guarda come funzionerà l'irrigatore. Quindi aggiungere alcuni altri tagli, cercando di ottenere il risultato desiderato. Ora sul tuo sito sarà sempre acqua per annaffiare il giardino.

http://www.diy.ru/post/3810/

Fai da te!

La maggior parte dei terreni necessita di irrigazione. In luoghi asciutti o durante le estati calde, un irrigatore sarà molto utile. Puoi comprarlo, ma non è affatto economico. Nel frattempo, con le tue mani è facile farle una sostituzione quasi equivalente. E completamente gratuito.

Tale installazione consiste in due rifilature di tubi di polivinilcloruro collegati da un tubo di alluminio con fessure. Gli scarti di tubi in PVC fungono da supporto e il tubo stesso con tagli - come dispositivo operativo. L'acqua è fornita da un tubo che termina con questo dispositivo. Si muove semplicemente, tirando il tubo nella giusta direzione - tutto qui.

Materiali e strumenti

- due rifilature di tubi in PVC;

- tubo di alluminio, diametro circa 10 mm;

- seghetto.

Facciamo l'installazione di sprinkler

La tecnologia di produzione è semplice e diretta.

1. Praticare un trapano e praticare dei fori con un diametro di 10 mm in ciascuno dei due pezzi di tubi in PVC.

2. In questi fori inseriremo un tubo di alluminio. Ma prima, con un seghetto, abbiamo visto attraverso il buco nel tubo attraverso il quale l'acqua verrà spruzzata.

3. Il tubo scanalato è filettato nella guarnizione del tubo del PVC, funzioneranno come supporti. Da un lato, colleghiamo un tubo al tubo, fissandolo con una fascetta, e d'altra parte, installare una spina.

4. Il tubo ruota liberamente attorno al suo asse longitudinale e ciò consente di cambiare la direzione della spruzzatura. Più lungo è il tubo, più largo puoi fare una striscia di pioggia. Ma allo stesso tempo la pressione diminuirà, quindi il rapporto dovrebbe essere ragionevole. Se la pressione è elevata, è possibile allungare il tubo su diversi supporti.

5. Sulla direzione e la forma del taglio, diciamo separatamente.

Può essere fatto in verticale, quindi il getto andrà come una ventola perpendicolare al suolo.

È possibile eseguire un taglio con una pendenza, quindi la ventola dell'acqua verrà espulsa dal tubo in un angolo.

E tu puoi - cruciforme, combinando direzioni verticali e oblique.

6. Ora circa la profondità del taglio. Non vale la pena fare troppo in profondità, specialmente se la pressione è bassa. L'acqua in questo caso verrà spruzzata leggermente.

Prima rasatura poco profonda, prova in questa forma. Se necessario, taglia più profondamente e, se sei soddisfatto, lascia.

7. Ci possono essere alcuni tagli, di nuovo, questo dipende dalla testa. Inizia a provare con una sola sega circolare. Se la pressione lo consente, puoi fare qualcos'altro.

In ogni caso, dopo aver provato diverse opzioni, è possibile organizzare un irrigatore, ottimale nelle condizioni.

http://elisheva.ru/dacha/4969-dozhdevalnaya-ustanovka-svoimi-rukami-eto-prosto.html

Sprinkler, pompa e altri dispositivi con le proprie mani per l'irrigazione del giardino dal serbatoio

L'irrigazione regolare e di alta qualità del giardino richiede molto tempo e sforzi e nell'acquisto di sistemi di irrigazione industriali è necessario investire molto denaro. Se il budget del proprietario è limitato, ha senso prendere in considerazione altri metodi di organizzazione dell'irrigazione. Proponiamo di realizzare dispositivi fatti a mano e facili da usare con le tue mani per risolvere il problema di "economico e allegro". Per saperne di più sull'innaffiatura: "Sistemi di irrigazione e irrigazione fai-da-te - installazione di attrezzature per l'irrigazione di un orto in una casa di campagna".

Efficiente sprinkler in plastica per bottiglie

Gli artigiani hanno escogitato molti modi per organizzare l'irrigazione del giardino, che consente di mantenere l'umidità, senza spendere troppo. Il metodo più accessibile, ma piuttosto efficace è l'uso di una bottiglia di plastica come uno spruzzatore. Per fare questo, è necessario praticare dei buchi nel serbatoio con l'aiuto di punteruolo e collegare il collo al tubo di irrigazione. Vedi anche: "L'irrigazione a goccia per cetrioli e pomodori da bottiglie di plastica con le proprie mani - sistema di irrigazione sotto la radice alla dacia", "Irrigazione a goccia di cetrioli in una serra da un contagocce e bottiglie di plastica - come fare da soli?".

Per un collegamento affidabile del tubo con il flacone è conveniente utilizzare nastro isolante, sigillante e morsetto a vite. Ancora meglio, utilizzare un adattatore filettato in plastica per l'accoppiamento del tubo di irrigazione. Ciò elimina la possibilità che l'acqua pressurizzata perda. L'irrigatore può essere posizionato al centro del letto, oppure può essere montato sopra di esso su un palo, sospeso su una recinzione.

È possibile organizzare la direzione e la forza degli spruzzi usando penne di plastica. Ci vorranno circa 15 metà delle penne stilografiche, avvolte con una parte filettata nei fori sui lati della bottiglia di plastica. Per sigillare è conveniente usare sigillante siliconico. Tale "riccio" è un eccellente irrigatore e consente di coprire una vasta area.

Diverse penne in una bottiglia - e spruzzi d'acqua nella giusta direzione

Spruzzatore dell'acqua fatto di tubi

Questa opzione sprinkler leggermente più difficile da fare rispetto alla precedente, che è evidente nella foto. Tuttavia, la qualità dell'irrigazione è più elevata e l'area che può coprire è molto più grande. Per la produzione di sprinkler sarà necessario un tubo di plastica con un diametro di 5 cm, lunghezza - 60 cm, un vecchio bastoncino da sci e un giogo. Ora mettiamoci al lavoro:

  1. Per prima cosa è necessario tagliare una lunghezza di 0,5 m da un bastoncino di alluminio per sci. Quindi chiudere un'estremità del tubo con un tappo di legno, resina epossidica, o semplicemente rivettare con un martello.
  2. Quindi tagliare il tubo di plastica in due parti per ottenere le stesse parti con una lunghezza di 30 cm. Al centro di ogni pezzo, è necessario praticare un foro passante, uguale al diametro del bastoncino da sci, in modo che il tubo di alluminio si inserisca saldamente nel foro del tubo di plastica.
  3. Quindi è necessario mettere le estremità del bastone tagliando il tubo, fissando le parti con colla o morsetti. Il risultato è un disegno che assomiglia alla lettera "H". Successivamente, è necessario collegare un tubo di irrigazione all'estremità del bastoncino da sci, in cui non è presente alcuna presa. È bene fissare il giunto - fissarlo con un morsetto, sigillarlo con silicone.
  4. Dopo di ciò, è necessario eseguire un'incisione rettilinea o a forma di croce al centro del tubo di alluminio usando una smerigliatrice o una sega. Quando l'acqua entra nel tubo, quindi nel tubo di alluminio, sotto pressione, sarà rilasciato attraverso un taglio attraverso la fontana. Ottieni uno spruzzatore abbastanza efficace.
L'irrigatore dal tubo ha un'area di irrigazione abbastanza grande

Pompa e rifornimento idrico - nessuna domanda

Spesso la pompa è necessaria per aumentare la pressione dell'acqua durante l'irrigazione dal serbatoio. Puoi comprarlo e se vuoi risparmiare puoi farlo da solo. Questa opzione costa abbastanza poco, mentre il risultato del dispositivo sarà impressionante. Prenderemo in considerazione entrambe le opzioni: ti diremo come realizzare una pompa autonomamente e come scegliere il modello giusto nel negozio.

La pompa può essere fatta indipendentemente

Proponiamo di utilizzare una pompa di una vecchia lavatrice, che ha già completato la sua durata. Un modello che è stato utilizzato dalle nostre nonne farà. Tuttavia, è necessario comprendere che il funzionamento della pompa richiede una rete a 220 V. Si consiglia di utilizzare un trasformatore di isolamento, in cui entrambi gli avvolgimenti sono ben isolati l'uno dall'altro, per garantire l'isolamento galvanico. Inoltre, è necessario considerare la possibilità di mettere a terra l'alloggiamento o il nucleo del trasformatore.

Alla fine del tubo, abbassato in acqua, è necessario installare una valvola di ritegno, visto che stiamo parlando di una pompa centrifuga. Prima di accendere il sistema deve essere riempito d'acqua. Questa pompa è ben pompata da una profondità di 2 metri e la consegna al tubo di irrigazione. Deve essere spento in tempo per impedire all'aria di entrare nel sistema e non doverla riempire d'acqua.

Scegliere una pompa di drenaggio industriale

Se non si è riusciti a fabbricare il dispositivo da soli, è possibile acquistare una pompa di drenaggio già pronta. Descriveremo diversi tipi di pompe di drenaggio e ti aiuteremo a scegliere il modello ottimale.

Esistono pompe sommergibili, semi-sommergibili e di superficie. Nonostante la differenza di prezzo, hanno un design simile. Tutti i modelli svolgono una sola funzione: aspirano l'acqua da soli attraverso i fori inferiori protetti da una rete. Questo evita di entrare nel meccanismo di grandi particelle di detriti. Quando acquisti una pompa dovresti prestare attenzione ai seguenti parametri:

  1. Il punto chiave nella selezione può essere considerato prestazione, di solito è indicato dalla lettera Q. Come calcolarlo? Per gli standard, un massimo di 6 litri di acqua viene utilizzato per irrigare 1m² di campo. Se i letti occupano 100m², avrai bisogno di 600 litri d'acqua al giorno. Per tale area sarà richiesta una pompa con una capacità da 0,75 a 1 m3 all'ora.
  2. Il prossimo parametro da notare è l'altezza a cui il dispositivo può sollevare l'acqua. Più è grande, più l'acqua di distanza può essere superata. Possiamo supporre che un metro di altezza implichi 10 metri di tubo orizzontalmente. Questo si riferisce a un tubo flessibile con un diametro di 25 mm.
Pompa di drenaggio Dzhileks - adatta per l'irrigazione

A seconda delle condizioni della tua casa estiva scegliamo una pompa sommergibile o di superficie. Un modello popolare per l'uso nel paese è una pompa di drenaggio con la possibilità di irrigazione da un serbatoio o altro contenitore. I suoi vantaggi sono il peso ridotto, la connessione semplice e il funzionamento semplice. Tali modelli non sono utilizzati in serbatoi profondi, il massimo è 120 cm di profondità. Per iniziare, è sufficiente ripararlo direttamente sul barile e quindi connettersi alla rete.

Facciamo un serbatoio d'acqua da soli

Per preparare e immagazzinare una quantità significativa di acqua per l'irrigazione, molti giardinieri prendono un contenitore di plastica e, in alcuni casi, organizzano il deposito in una fossa. Offriamo un altro modo per risparmiare energia, oltre alla finanza. Per tradurre l'idea, avrai bisogno di una scatola coperta con un film all'interno. Ad esempio, è necessario costruire un serbatoio di acqua per 3000 litri.

La sequenza di lavoro dovrebbe essere la seguente:

  1. Preparare un appezzamento di terreno con un'area di 1,5x3 metri, livellarlo. Per una base solida, puoi prendere tre travi e appoggiarle su mattoni. È auspicabile fornire impermeabilizzazioni con involucro di plastica.
  2. È necessario disporre 5 pannelli sulle barre irregolari, è importante che il loro spessore non sia inferiore a 5 cm, quindi è necessario fissarli alle barre irregolari con l'aiuto di viti. Una lastra di OSB è posata sui pannelli di dimensioni 1,25 x 2,5 m. Inoltre è attaccato alle schede con viti autofilettanti.
  3. Ora puoi costruire le pareti del serbatoio. Ai lati dei fogli inferiori sono attaccati dallo stesso materiale. È molto importante stringere e rafforzare l'intera struttura con l'aiuto di tavole. Da sopra è anche necessario fissare le schede che proteggeranno il contenitore dallo scoppio. Un serbatoio pieno è piuttosto pesante, ha una capacità di 3500 litri e pesa 3,5 tonnellate.
  4. Dopo la costruzione del serbatoio, la sua intera superficie interna è ricoperta di geotessili o di uno winterizer sintetico. Tale precauzione aiuterà a evitare di danneggiare il film con tappi di viti autofilettanti o una tavola non trattata. Fissare i geotessili nella parte superiore del serbatoio con una cucitrice.
  5. Importante: la pinzatrice non viene utilizzata per il fissaggio del poliestere imbottito all'interno del serbatoio. Le clip possono danneggiare il film.
  6. Ora puoi coprire il contenitore con il film. È posato sul fondo e sulle pareti, non si fissa, ma si limita a ruotare i bordi. Quindi versare acqua, che premerà il film sulla superficie interna del serbatoio. Inoltre, i bordi del film possono essere fissati con una graffatrice.
  7. Le pareti del serbatoio possono essere rinforzate installando inoltre barre di sostegno inclinate attorno ad esso.

Contatore separato per l'irrigazione del giardino

Spesso, le piantagioni di irrigazione sulla trama sono effettuate dalla rete di approvvigionamento idrico urbano. Inoltre, il costo del pagamento dell'acqua è fondamentale per molti giardinieri. La coltivazione di verdure in tali condizioni diventa economicamente non redditizia. Allo stesso tempo, non tutti sanno che è possibile installare un contatore supplementare per l'irrigazione e pagare a tariffe ridotte a causa del fatto che l'acqua di irrigazione non viene scaricata nel sistema fognario. L'installazione di un contatore dell'acqua supplementare per l'irrigazione del giardino ripaga in una sola stagione.

http://samodelino.ru/poliv-i-uhod/dozhdevatel-svoimi-rukami.html

Due semplici modi per realizzare un irrigatore per il giardino con le proprie mani

Per ottenere un buon raccolto non devi fare affidamento solo sulle piogge nel problema di annaffiare le piante. Irrigare i letti dal tubo direttamente sotto la radice, come era praticato in precedenza, è anche molto costoso e inefficiente. È meglio installare un sistema di getto d'acqua sotto pressione. L'umidità sotto forma di pioggia viene assorbita al meglio dalle piante.

Ora ci sono molti sistemi di irrigazione diversi che possono essere acquistati nel negozio. Ma spendere soldi per questo dispositivo non è necessario. L'irrigatore più semplice non è difficile da fare con le tue mani.

Tubo irrigatore

Per la fabbricazione avrà bisogno dei seguenti materiali:

  • Tubo di alluminio con un diametro di circa 1 cm;
  • Due tubi di plastica;
  • Fascette stringitubo;
  • Trapano elettrico;
  • Seghetto.

Un sistema a spruzzo d'acqua è prodotto nel modo seguente:

  1. Praticare 1 cm per fare un foro in ciascun tubo di plastica. C'è un tubo di alluminio inserito.
  2. Con un seghetto, è necessario tagliare gli spazi vuoti in alluminio e inserire un tappo a un'estremità e collegare il tubo all'altra, fissandolo con una fascetta.
  3. È possibile modificare la direzione di spruzzatura dell'acqua semplicemente ruotando il tubo di metallo.
  4. La lunghezza del tubo è scelta a volontà: più è grande, più grande è l'area di irrigazione. Ma allo stesso tempo la pressione diminuisce con l'aumentare della lunghezza e sono necessari anche supporti aggiuntivi.
  5. Le trincee possono essere fatte in forma libera, ma fondamentalmente vengono utilizzate tre configurazioni:
  • Verticale (getto a ventaglio);
  • Inclinato (flusso della ventola in una determinata direzione);
  • Croce (una combinazione dei primi due tagli).
  1. Non si dovrebbe fare il puntello molto in profondità, altrimenti la pressione sarà bassa e l'acqua sarà debolmente spruzzata. Puoi approfondirli in qualsiasi momento.

Sprinkler per bottiglie

Un altro modo semplice e conveniente per coloro che non vogliono fare confusione con i tubi. È necessario prendere qualsiasi bottiglia di plastica (1 o 1,5 litri) e praticare molti buchi con un punteruolo o un sottile chiodo rovente. Quindi mettere la bottiglia sul bordo del tubo per irrigazione e stringere il collare in modo che non voli via dalla pressione dell'acqua. Per un fissaggio affidabile, è preferibile utilizzare nastro isolante e sigillante siliconico. Oppure acquista un adattatore speciale.

È possibile aggiornare l'ugello della bottiglia inserendo circa 15 metà delle penne a sfera nei fori. È necessario torcirli con la parte filettata e sigillare per sigillare con sigillante. Un simile "riccio" d'acqua e uno sguardo nel giardino saranno spettacolari e daranno la giusta direzione ai getti d'acqua.

Se si installa anche una bottiglia sulle ruote di un vecchio giocattolo, allora può essere spostato nella zona. Anche i rifiuti e la terra non ostruiranno i piccoli fori.

http://izdoski.com/dva-prostyx-sposoba-sdelat-dozhdevalnuyu-ustanovku-dlya-ogoroda-svoimi-rukami.html

Installazione sprinkler

La sua condizione di installazione obbligatoria è la presenza di un sistema di approvvigionamento idrico stazionario. Per la fabbricazione dell'irrigatore del dispositivo, prendere un tubo dell'acqua con una lunghezza di 2 m. A un'estremità di esso fare scanalature anulari (sotto il tubo) e sull'altro tagliare il filo. Il tubo è piegato ad angolo retto.

In modo che una delle estremità del tubo sia orientata verticalmente, viene saldata (o attaccata in qualsiasi altro modo) a una piastra di acciaio inossidabile spesso.

I coni si staccano dal metallo. Il fondo ha un foro passante (diametro 8 - 10 mm).

In alto fare un buco con filo. È fissato sulla staffa di un filo con un dado di bloccaggio da 5 mm di diametro.

Il cono inferiore è avvitato sul tubo e fissato anche con un dado. Si consiglia di lucidare la parte superiore: questo permetterà di spruzzare l'acqua molto più fine.

Installazione sprinkler 1 - tubo flessibile, 2 - scanalature dell'anello, 3 - dado, 4 - staffa, 5 - cono inferiore, 6 - cono superiore, 7 - controdado.

Un irrigatore è collegato al tubo, installato all'estremità della sezione, la pompa viene accesa e ogni 20-30 minuti il ​​dispositivo viene serrato al raggio di irrigazione.

http://garden.wikireading.ru/18651

Irrigazione mediante aspersione

Parlando di sistemi di autowatering, si riferiscono principalmente a sistemi di irrigazione - come il metodo più popolare di innaffiare prati e aiuole. L'uso di impianti di irrigazione è così comune che è difficile trovare un cottage estivo in cui piccole fontane non sarebbero in grado di distribuire uniformemente gocce d'acqua sulla superficie di erba o terreno. Naturalmente, insieme ai vantaggi, gli irrigatori per giardino non sono privi di difetti. Tuttavia, su tutto in modo più dettagliato.

L'irrigazione dell'irrigazione si basa sul fatto che l'acqua per l'irrigazione sotto pressione viene lanciata dall'irrigatore nell'aria, quindi viene schiacciata in goccioline e cade su piante e terreno dall'alto come pioggia. L'irrigazione a sprinkler è il metodo più comune ed efficace per l'irrigazione delle colture orticole, così come l'erba del prato. L'irrigazione automatica consente di mantenere con precisione una determinata modalità di irrigazione, distribuendo uniformemente l'umidità, inumidendo il terreno alla profondità richiesta e senza deteriorarne la struttura. Allo stesso tempo, migliora il microclima dell'area irrigata nel suo complesso, aumenta l'attività vitale dei vari microrganismi del suolo e, quindi, viene stimolata l'attività di questo ecosistema.

Irrigazione irrigazione e sistema di irrigazione al cottage con video

L'irrigazione a pioggia può essere applicata in aree con pendenza, microrilievo irregolare, terreni sabbiosi leggeri, acque sotterranee poco profonde - dove altri metodi di irrigazione sono difficili o semplicemente non fattibili.

Con l'irrigazione per irrigazione, è possibile irrigare sia il terreno sotto il vapore nero e le erbe perenni, sia applicarlo per irrigare le colture orticole piantate nei filari di un giovane giardino. Qui, le teste degli irrigatori possono essere posizionate sotto o sopra le chiome degli alberi da frutto. Oltre ad alimentare le piante con l'umidità, questo sistema di irrigazione è ben lavato via dalle piante, ad esempio dalla polvere e dagli insetti nocivi, facilitando così il processo di assorbimento dell'umidità e di cura delle piante.

Quando si costruisce un sistema di irrigazione a pioggia, è opportuno osservare la corrispondenza tra l'intensità media della pioggia e il tasso di assorbimento d'acqua del terreno. È auspicabile che l'intensità dell'acqua non superi la velocità del suo assorbimento, altrimenti l'acqua non avrà il tempo di penetrare nel terreno, che porterà alla formazione di pozzanghere e sporcizia e alla comparsa di scarichi, quindi il terreno galleggerà, l'aria sarà gradualmente espulsa e si formerà una crosta sulla superficie del terreno.

Anche l'irrigazione troppo intensa e potente con l'aspersione può danneggiare le piante. Questo è particolarmente dannoso per le piante giovani, per esempio fragole, verdure, piantine di colture orticole, ecc. In questo caso, grandi gocce di pioggia inchiodano le foglie al terreno e, di conseguenza, sono coperte da uno strato di sporcizia. Per evitare questo sgradevole effetto delle piogge artificiali, quando si annaffia con la spruzzatura con le proprie mani, è necessario ridurre la pressione dell'acqua o il diametro dell'uscita della testa dell'irrigatore (o dell'apparato) inserendo una rondella con un foro più piccolo nella testata o l'ugello per uscire dall'acqua.

Guarda un video di irrigazione a pioggia: l'erba o il terreno dovrebbero essere saturati in modo uniforme e, se possibile, i percorsi del giardino dovrebbero essere asciutti.

Regole di irrigazione del sito di irrigazione

Nelle aree suburbane sono spesso piantate vicino alla cultura, richiedendo termini e norme di irrigazione differenti.

Ad esempio, cetrioli, ravanelli, cavoli e fragole devono essere annaffiati poco a poco, ma spesso, e pomodori meno spesso. Altre piante (ad esempio, uva spina, ciliegie, mele) richiedono un'annaffiatura rara ma abbondante. Se le carote devono essere annaffiate costantemente, allora l'aglio ne ha bisogno piuttosto raramente.

L'irrigazione del giardino mediante aspersione viene effettuata con l'aiuto di vari irrigatori, unità e macchine. L'installazione dell'irrigatore consiste in una tubazione portatile pieghevole e ugelli sprinkler. Sprinkler è un irrigatore dotato di mezzi di movimento meccanizzati. Può essere installato su un trattore o spostato sull'area irrigata sui propri supporti. Gli sprinkler sono dispositivi portatili. I principali organi di lavoro di tutte le macchine e gli impianti di irrigazione sono gli ugelli (sprinkler), che sono montati su sprinkler e impianti a getto corto (la gamma di gocce d'acqua spruzzate da questi dispositivi non supera i 5-8 m).

Quando irrigazione e irrigazione è importante osservare la precisione. Alcune piante crescono lungo un lato del sentiero del giardino, e quindi devono essere irrigate in modo che il percorso rimanga asciutto. Richiedono inoltre un'attenta annaffiatura del verde, crescendo intorno alla casa o accanto ad altri edifici, le cui pareti sono anche indesiderabili per versare acqua.

In questi casi, aspersione nel paese per evitare inutili innaffiature e per risparmiare acqua, è necessario utilizzare un irrigatore per settore e gli irrigatori con la rotazione del tronco in un dato settore. Questi dispositivi consentono di irrigare settori di diverse dimensioni: da 90 a 270 °.

Quando si sistema l'irrigatore secondo necessità, i dispositivi e gli accessori dell'irrigatore di settore possono essere spostati in una nuova posizione, arrivando dall'altra parte, su terreno asciutto e non irrigato.

Gli sprinkler sono generalmente installati su macchine e impianti di irrigazione medi (15-35m) ea lungo raggio (40-80 m).

Se non vi è alcuna fornitura di acqua centrale nella dacia e l'acqua viene estratta da un pozzo, un pozzo o un serbatoio, è necessaria una pompa che fornirà l'alta pressione necessaria per il normale funzionamento degli irrigatori.

Maggiore è la pressione e maggiore è la prestazione della pompa, più potente sarà l'approvvigionamento idrico del sito. Le pompe possono essere utilizzate come superficie (installata vicino al pozzo o al laghetto) e sommergibili (specialmente per pozzi con acque sotterranee a grande profondità).

Il sistema di irrigazione più semplice in questo caso consisterà in una pompa, tubi flessibili e sprinkler-sprinkler. Invece dei tubi, puoi usare i tubi.

Il principio di installazione del sistema è il seguente: un tubo (tubo) è collegato allo spruzzatore, l'acqua è accesa, la pompa fa pressione e, non appena è sufficiente, lo spruzzatore (sprinkler) inizierà a spruzzare acqua sulla zona dove è installato (versione stazionaria) o Spostarsi nel sito (versione portatile).

Se i tubi sono utilizzati nel sistema, devono essere posati in un determinato luogo, avendo costruito una linea principale con un terminale sotto forma di uno spruzzatore. Se viene utilizzato un tubo flessibile, dovrà semplicemente essere svolto per il tempo di irrigazione e per collegare gli irroratori ad esso attraverso i tee.

Il principio di funzionamento degli irrigatori per irrigazione

Secondo il principio di funzionamento, le macchine per aspersione possono essere divise in posizione e in movimento. I primi consistono in una tubazione di distribuzione collassabile con idranti e due ali di irrigazione, dotate di ugelli a getto corto o dispositivi a flusso medio. Mentre un'ala sta funzionando, la seconda può essere spostata in una nuova posizione. La produttività media di questi impianti è di 0,28-0,30 ha / h con un tasso di irrigazione di 300 m3 / ha.

Le macchine per l'irrigazione a pioggia a corto raggio posizionale sono aziende agricole a due console appese su una torre a torretta cingolata semovente. Il bordo inferiore della console in questo caso è un tubo dell'acqua, la cui estremità esterna è collegata all'idrante della tubazione.

Il tubo dell'acqua ha un'ala, sulla quale sono fissati gli ugelli. La produttività media di una macchina del genere è 0,6-1,4 ha / h.

Gli sprinkler posizionali a lungo raggio sono trainati, montati e con il proprio motore. Sono forniti con una pompa centrifuga, che fornisce acqua dall'irrigatore temporaneo ai dispositivi a distanza. In una macchina del genere, è anche possibile utilizzare l'impianto per l'alimentazione di piante contemporaneamente: per farlo, su di esso è installato un serbatoio di fertilizzante. Le prestazioni della macchina sono 0,25-0,8 ha / h.

Le macchine per l'irrigazione in movimento sono aziende agricole a due console con ugelli a getto corto appesi al trattore. In questo caso, l'acqua viene prelevata da uno sprinkler temporaneo tramite una pompa centrifuga. La produttività della macchina è 0,85 ha / h.

Per comodità, è possibile collegare dispositivi a getto remoto direttamente agli idranti dell'impianto di irrigazione chiuso stazionario. Questo ti permette di automatizzare l'irrigazione.

Per quanto riguarda le unità di irrorazione, sono irroratrici dotate di attrezzature di pompaggio e di energia per prelevare acqua da un canale o da una conduttura. Questa apparecchiatura crea anche la pressione dell'acqua necessaria, assicurando il flusso uniforme negli ugelli (o nei dispositivi) degli sprinkler.

Le pompe sprinkler economiche non sono adatte per un sistema di irrigazione a pioggia - sono in grado di assicurare il normale funzionamento di un solo irrigatore dinamico. Al fine di poter utilizzare contemporaneamente 2-4 dispositivi di questo tipo, sarà necessaria una stazione di pompaggio compatta con una capacità di almeno 600 W.

Requisiti di irrigazione a pioggia

Requisiti agrobiologici, ecologici, tecnici ed economici sono imposti a tutte le macchine e gli impianti a spruzzo. I requisiti agrobiologici comprendono la fornitura di condizioni ottimali per la fornitura di acqua alle piante, all'ambiente - la conservazione dei suoli e la loro fertilità, a livello tecnico ed economico - per aumentare la produttività, ridurre i costi energetici, ecc.

I requisiti agrobiologici sono che, grazie all'irrigazione, è possibile ottenere un'irrigazione a bassa intensità senza creare stress per le piante, cioè l'intensità della fornitura d'acqua deve essere perfettamente combinata con l'intensità del consumo di acqua delle piante. Lo strato di pioggia precipitata non deve superare il ± 25% della norma per le macchine a getto corto e medio e il ± 30% per le macchine a lungo raggio.

Questa categoria include anche danni meccanici alle piante durante il processo di irrigazione. Il coefficiente del danno non deve superare lo 0,5-2,0%, per questo il diametro medio delle gocce di pioggia dovrebbe essere di circa 1 mm.

I requisiti ecologici includono la conservazione della struttura e la resistenza all'acqua degli aggregati del suolo, l'attività attiva dei microrganismi nel processo di formazione del suolo e un aumento della fertilità del suolo.

Per soddisfare tutti questi requisiti, il contenuto di umidità nei pori del terreno dovrebbe essere nell'intervallo del 70-90% e nell'aria del 10-30%. La deviazione da questi intervalli non deve superare il ± 5%, altrimenti i problemi sono inevitabili.

Per evitare che l'erosione idrica del suolo si verifichi sul sito, la velocità di movimento del flusso d'acqua nel solco di irrigazione deve essere inferiore a quella consentita (dalle condizioni di indecifrabilità del suolo). Per evitare la comparsa di pozzanghere e fognature, l'intensità media della pioggia dovrebbe essere inferiore o uguale alla velocità di assorbimento dell'acqua nel terreno. Le unità stesse devono anche essere protette dalle devastazioni delle gocce di pioggia, quindi è meglio usare ugelli il cui diametro del foro non superi 1,5 mm (per dispositivi a flusso corto e medio) e 1,8 mm (per dispositivi a lungo raggio).

I requisiti tecnici ed economici per l'irrigazione con un irrigatore includono l'uso efficace della terra, la produttività delle macchine e dei dispositivi di irrigazione e l'intensità energetica dei processi che eseguono. Il coefficiente di uso del suolo, che comprende la perdita di superficie sotto la rete di irrigazione e le attrezzature per l'irrigazione, deve essere pari a 0,97 o più.

Sprinkler e video irrigatore per irrigazione

Di seguito una descrizione e un video di un irrigatore per annaffiare le piante nel loro cottage estivo.

Questi dispositivi sono costituiti da uno o più tronchi con ugelli che ruotano durante l'irrigazione attorno a un asse verticale. Un getto d'acqua, che vola fuori dall'ugello alla velocità di 20-30 m / se altro, viene schiacciato in goccioline sotto l'influenza della resistenza dell'aria.

Per ottenere un'irrigazione uniforme di una determinata area è possibile selezionare un ugello di un certo diametro e velocità di rotazione dell'apparato. È auspicabile che il diametro delle goccioline non superi 1,5-2,5 mm. È anche possibile regolare l'intensità dell'irrigazione cambiando la pressione dell'acqua e installando ugelli di diversi diametri: getto medio con un diametro di 3-15 mm e getto a lungo raggio con un diametro di 15-40 mm e oltre.

Un'opzione portatile è considerata come irrigatori portatili progettati per l'irrigazione di una vasta area di prati - questi sono dispositivi rotanti a impulsi, nella cui costruzione è presente una lama caricata a molla che crea effettivamente getti sparsi e garantisce la rotazione della testa.

Per l'irrigazione a pioggia di un prato rettangolare, si consiglia di utilizzare uno sprinkler oscillante (oscillante) sotto forma di un tubo con 1-2 file di fori. Per un'aiuola rotonda è adatta una "fontana" radiale statica o un dispositivo a impulsi su un treppiede scorrevole. Per l'irrigazione del giardino, è possibile utilizzare una mini-installazione con un tubo a spirale e un annaffiatoio.

Va notato che i dispositivi a lungo raggio sono più produttivi, ma danno più pioggia rispetto agli ugelli a getto corto. E questo porta alla indesiderata rapida formazione di pozzanghere e deflusso.

I dispositivi di fascia media forniscono pioggia a bassa intensità - in media 0,1-0,2 mm / min, e possono essere ridotti a 0,05-0,06 mm / min. Inoltre spruzzano goccioline di piccolo diametro, quindi possono essere utilizzate per la spruzzatura con grandi tassi di irrigazione (500-800 m3 / ha o più). Aumentare l'area di cattura e ridurre l'intensità media della pioggia consente l'uso di irrigatori con tronchi allungati o dispositivi ad azione pulsata.

Se il sito ha l'approvvigionamento idrico e la pressione dell'acqua è forte, è possibile utilizzare irrigatori industriali fabbricati per l'agricoltura. Sono molto produttivi - la portata del getto è di 10-30 m.

Le piante piantate vicino alle pareti di edifici, recinti e sotto gli alberi richiedono un'annaffiatura supplementare, perché durante la pioggia non arriva affatto a queste aree, o non indugia e il terreno si asciuga più velocemente. Le piante che crescono in una casa di campagna in vasi e pentole sono anche soggette ad un'asciugatura rapida e necessitano di annaffiature abbondanti durante l'estate.

La canna dell'irrigatore a getto ruota attorno al proprio asse e consente l'irrigazione di un cuscinetto circolare o di un settore (parte) del cerchio. Scappando dall'ugello della canna, un getto d'acqua colpisce la lama all'estremità del bilanciere, spingendo il bilanciere a lato. Quando l'estremità opposta del bilanciere colpisce la spinta della canna, la ruota intorno a 3-5 °. Il giogo ritorna nella sua posizione originale a causa del fatto che la sua parte centrale è collegata in modo girevole alla canna dell'apparato ed è dotata di una molla.

Gli sprinkler non possono avere uno, ma 2-3 ugelli. I getti d'acqua, volando fuori da loro, sono divisi in goccioline e irrigano uniformemente la striscia di terra lungo il raggio. Quando si irriga con l'irrigazione a pioggia nel paese, tali dispositivi devono essere posizionati in modo che il getto d'acqua che vola fuori dall'ugello colpisca più degli arbusti e delle corone, ma è importante che la distanza di volo non sia limitata e che i frutti e le foglie degli alberi non vengano abbattuti. Tipicamente, tali dispositivi sono installati su treppiedi e l'acqua viene fornita loro tramite tubi flessibili, il che consente, se necessario, di cambiare liberamente la posizione di irrigazione.

Se si utilizza una tubazione per il sistema di irrigazione, è necessario creare riser fissi in metallo per l'apparecchio e rafforzarli in modo che non oscillino durante il funzionamento dell'irrigatore.

Per irrigare un sito con aspersione, quando si installano diverse macchine, posizionarle in modo che l'area irrigata sia completamente coperta da getti d'acqua provenienti da posizioni adiacenti. In questo caso, i dispositivi sono solitamente disposti in uno dei due schemi, agli angoli di un quadrato o agli angoli di un triangolo. La distanza massima tra le linee della condotta di irrigazione si ottiene posizionando l'apparecchio agli angoli di un triangolo equilatero, quindi è possibile ottenere un raggio di getto di 1,5. Quando si utilizza la pipeline, la distanza tra i dispositivi non deve superare 1,73 del raggio del getto. Questa disposizione consente di utilizzare il numero minimo di posizioni e allo stesso tempo di fornire in modo ottimale l'area richiesta con l'irrigazione a pioggia. Se si posizionano gli irrigatori agli angoli del quadrato, la distanza massima tra loro deve essere di 1,42 del raggio del getto.

In pratica, la distanza stimata tra le linee d'acqua e gli sprinkler è generalmente ridotta del 10-20%, poiché l'effetto del vento e di altri fattori naturali deve essere preso in considerazione.

Vantaggi e svantaggi di irrigazione con un sistema di irrigazione

Si ritiene che l'aspersione sia il metodo di irrigazione più efficace e promettente, ma, come altri metodi di irrigazione del sito, ha i suoi pro e contro. Il suo vantaggio è la completa meccanizzazione del lavoro, la capacità di eseguire in modo più accurato e su larga scala (da 30-50 a 300-800 m3 / ha e più) per regolare la velocità di irrigazione, che consente di creare un regime del suolo acqua-aria vicino all'ottimo, così come la profondità di bagnatura suolo. Grazie a questo sistema, è possibile irrigare aree con un pregiudizio significativo e altre caratteristiche del microrilievo.

Tuttavia, come in qualsiasi sistema, l'irrigazione con aspersione presenta vantaggi e svantaggi: quali sono descritti di seguito.

Con questo metodo di irrigazione, l'acqua può essere utilizzata, sia da una rete di approvvigionamento idrico chiuso, sia da vari bacini aperti, un pozzo, un pozzo ecc. Questa irrigazione non richiede un dispositivo obbligatorio per scavare piante, solchi di irrigazione, rulli ecc. Ciò facilita la cura di piante, se non altro perché devono scavare di meno.

Quando si cosparge, il microclima del sito migliora, contribuisce al pieno sviluppo del sistema radicale, i processi di assimilazione diventano più attivi e, in generale, aumenta la fertilità del suolo e la produttività delle varie colture.

Rispetto all'irrigazione di superficie, l'irrigazione può far risparmiare il 15-30% di acqua. Inoltre, durante l'irrigazione, il fertilizzante può essere applicato al terreno insieme all'acqua spruzzata.

Poiché gli svantaggi dell'aspersione dovrebbero essere evidenziati:

  • costi di metallo molto elevati per la produzione di macchine per aspersione, tubazioni e attrezzature (40-100 kg di metallo per 1 ettaro di terreno);
  • elevata intensità energetica del processo di irrorazione (per 1 irrigazione da 40-100 kW / h at = 300 m3 / ha);
  • irregolarità di innaffiare il sito durante un forte vento;
  • l'impossibilità di bagnare in profondità i terreni pesanti con questo metodo di irrigazione, così come la formazione di pozzanghere e il deflusso superficiale ad alta intensità di irrigazione;
  • applicazione indesiderata nelle condizioni di un clima secco e caldo su terreni pesanti.

L'irrorazione è adatta all'irrigazione su superfici piane e angolari con terreni di media e alta permeabilità. Questo metodo è adatto per l'irrigazione di vegetali, colture industriali, cereali, giardini, vivai e anche prati nella zona di umidità insufficiente, dove l'irrigazione può essere solo un'aggiunta alle precipitazioni naturali durante il periodo di siccità.

Come si può vedere nella foto, l'irrorazione è indispensabile in aree con terreni difficili, così come dove le falde acquifere si trovano vicino al suolo o ci sono suoli debolmente salini e scoscesi.

Suggerimenti importanti per la creazione di un sistema di irrigazione automatico presso la dacia:

1. Come serbatoio per il riscaldamento dell'acqua per l'irrigazione, si consiglia di utilizzare un serbatoio in polietilene con alette di plastica del volume richiesto (al tasso di 1-1,5 m3 per ogni 5 acri di area irrigata). Questa è l'opzione migliore quando il prezzo basso e la buona qualità sono idealmente combinati.

2. Quando si utilizzano i tubi nel sistema di irrigazione, è preferibile utilizzare tubi in HDPE (polietilene a bassa pressione) progettati per pressioni di almeno 10 atm.

3. Il cavo elettrico utilizzato nel sistema di autowatering, sepolto nel terreno, deve essere contrassegnato con VVG o KVVG.

4. Assicurarsi di installare i filtri davanti alle valvole a solenoide per proteggerli dalla sabbia.

5. Quando si montano gli irrigatori, è necessario sistemarli in modo tale che si sovrappongano le zone "morte" (non irrigue) l'una sull'altra.

6. Su ciascun ramo della tubazione o del tubo flessibile, devono essere installati gli stessi irrigatori (ugelli) con lo stesso flusso d'acqua, altrimenti l'irrigazione sull'area irrigata sarà non uniforme.

http://www.udec.ru/tool/dozhdevanie.php

Dozhdevatel possiede le mani

Sistema di irrigazione fai-da-te

Se il tuo giardino ha un sistema di approvvigionamento idrico o rete di approvvigionamento idrico, è preferibile utilizzare gomme o tubi sintetici per l'aspersione. Fissare in modo indipendente una campana all'estremità del tubo (ne verrà fatta una fatta in casa da un pezzo di tubo appiattito), e a sua volta collegare il tubo a un bastoncino - e il dispositivo più semplice per l'aspersione è pronto. Per ottenere il massimo raggio di irrorazione, è possibile fissare un filo flessibile sottile: sotto la pressione dell'acqua che entra nel tubo, il filo oscillerà, distribuendo un flusso d'acqua. Ed è molto buono se ci sono materiali aggiuntivi a portata di mano - per esempio, un tubo di plastica o metallo con fori. Inserendo tale tubo nel tubo dell'irrigatore, è possibile controllare il flusso dell'acqua per irrigare le piante.

Un'installazione di irrigazione molto più efficiente, ma ugualmente semplice da fare da soli, è realizzata dalla semplice lattina stessa. Per cominciare, il barattolo deve essere dissaldato - trasformandolo in un foglio piegato di stagno, praticamente, e quindi facendo un buco nel mezzo di un piccolo diametro (letteralmente mezzo centimetro). Dal lato, saldiamo il tubo allo stagno: servirà per fornire acqua dal tubo dal sistema di alimentazione dell'acqua. A proposito, è su questo principio che operano i più semplici spray in plastica per l'irrigazione delle piante da giardino, che, in linea di principio, possono essere acquistati in quasi tutti i negozi di attrezzature da giardino.

Irrorazione: vantaggi e svantaggi

L'ovvio vantaggio di questo tipo di irrigazione delle piante da giardino, come l'aspersione, è che l'acqua viene uniformemente distribuita durante l'irrigazione - e getti fini inumidiscono non solo il terreno sotto le piante, ma anche l'aria circostante creando un microclima speciale. Questo vantaggio dell'aspersione sarà particolarmente apprezzato da coloro che coltivano cetrioli e verdure nel giardino.

Inoltre, anche l'installazione più semplice per l'aspersione, realizzata a mano con materiali di scarto, consente di risparmiare tempo in modo significativo sugli impianti di irrigazione - dopo tutto, alla fine, non è necessario trascinare un secchio d'acqua o un annaffiatoio pesante in tutto il sito. Anche per le piante stesse, questo metodo di irrigazione è il più benigno - i flussi sottili di acqua "spargono" nell'aria in gocce separate, mentre un forte getto d'acqua da un annaffiatoio può semplicemente danneggiare i gambi fragili e le foglie delle piante.

Descrizione generale e scopo dei dispositivi

A seconda dell'irrigazione di quale sito e delle piante è necessario eseguire, è importante scegliere l'irrigatore giusto. Il loro scopo principale è quello di garantire un'adeguata irrigazione, per inumidire il terreno in modo tale da ottenere il massimo risultato dalla crescita delle piante. Di norma, il design degli sprinkler comprende un tubo flessibile e l'ugello stesso, attraverso i quali il sito viene irrigato. Oggi ci sono molti tipi di queste strutture, nel nostro articolo descriviamo i dispositivi più basilari per l'irrigazione.

Tipi principali

Prima di andare a fare la spesa per un irrigatore, devi sapere che tipo di unità hai bisogno. Per fare questo, diamo una breve descrizione di ciascuna specie.

statica

In apparenza, i modelli di questo tipo possono differire, ma sono uniti da una caratteristica principale: il design non contiene parti rotanti, fornisce l'irrigazione su se stesso. Tale polivalki può scavare nel terreno o essere portatile. Quelli che possono essere approfonditi nel suolo, in apparenza assomigliano a un cilindro da cui si estende la sua parte interna. Un meccanismo può coprire un'area abbastanza piccola - fino a 10 metri quadrati. Spesso sono utilizzati per irrigare una vasta area, installando diversi irrigatori contemporaneamente.

I disegni più comuni dei produttori Karcher e Gardena, un prodotto di buona qualità hanno imprese Hunter e Rain Bird.

rotante

Nel loro design, i modelli di questo tipo sono un po 'simili a quelli statici, ma esiste ancora una differenza: hanno una parte rotante. Questo tipo di irrigatori è in grado di coprire una trama fino a 30 metri. Alcuni modelli, che sono sepolti nel terreno, consentono di personalizzare l'irrigazione, selezionando nel contempo un settore specifico. Tale funzione consente l'irrigazione efficace di aree con una forma geometrica complessa. Gli sprinkler sono in grado di risparmiare acqua, riducendo così i costi di irrigazione.

circolare

La polivalka circolare per il giardino è più spesso utilizzata se necessario per eseguire l'irrigazione del prato.

L'acqua viene spruzzata a causa del design dei movimenti rotazionali. Il raggio del modello può variare, ma alcuni disegni possono fornire irrigazione entro 10 metri.

Inoltre, i modelli più costosi consentono di impostare il raggio desiderato, che consente di utilizzare il meccanismo in aree di dimensioni diverse. L'installazione dell'irrigatore viene effettuata direttamente a terra.

cassetto

Gli irrigatori scorrevoli sono direttamente coinvolti nell'irrigazione automatica. La loro installazione è fatta nel terreno, sono leggermente incorporati in esso. Quando l'acqua è accesa, la punta fuoriesce e l'umidità viene uniformemente spruzzata sull'area.

Quando il sistema si spegne, la punta torna di nuovo in sotterraneo. Questo tipo di irrigatore è adatto per irrigare aree con una piccola area. Con il loro aiuto, è conveniente innaffiare prati, aiuole e piccoli prati.

spray

Uno spruzzatore d'acqua sotto pressione è molto simile a un dispositivo rotante, ma la sua differenza principale è che la spruzzatura viene effettuata a determinati intervalli e non costantemente. L'irrigazione viene effettuata secondo questo principio: prima vengono irrigate le prime aree distanti e poi quelle vicine. È possibile impostare l'irrigazione in base ai settori specificati. Per un breve periodo, il sistema di irrigazione chiude la valvola di erogazione dell'acqua agli ugelli e in questo momento il getto raggiunge una lunghezza di circa 20 metri. In alcuni modelli è possibile impostare indipendentemente l'angolo di rotazione e inclinazione.

oscillante

Questo dozhdevatel è inteso per l'irrigazione delle aree rettangolari la cui lunghezza raggiunge i 30 metri e la larghezza - al massimo di 17 metri. Sono un tubo mobile con diversi fori necessari per l'irrigazione. La bottiglia d'acqua è montata su un supporto standard.

Solitamente per la fabbricazione del corpo usando metallo o plastica. La rotazione del tubo viene effettuata non lungo un cerchio, ma con una determinata angolazione. L'afflusso di acqua avviene costantemente e la gamma di irrigazione varia.

È possibile regolare indipendentemente l'angolo di oscillazione e impostare i valori da 0 a 180 °. L'opzione per impostare la larghezza dell'irrigazione non è disponibile in tutti i modelli. L'installazione di tali irrigatori viene effettuata a terra o su un supporto speciale.

Come scegliere un irrigatore?

Oggi il mercato offre una vasta selezione di diversi modelli e tipi di irrigatori, progettati per aree e zone diverse. Quando si sceglie un dispositivo, è necessario essere guidati dai seguenti parametri del sistema di irrigazione:

  • Decidi quale testata di pressione hai bisogno. Ci sono modelli in cui può essere regolato, e ci sono disegni con un solo tipo di getto.
  • Traccia la forma di cui hai bisogno per innaffiare. A seconda della forma del sito (rotondo, rettangolare, quadrato), è necessario scegliere il tipo di sprinkler.
  • È importante determinare se è necessaria la capacità di regolare i puntali per modificare l'angolo di irrigazione.
  • E 'possibile l'irrigazione autonoma.
  • La pressione del sistema viene controllata per garantire un'irrigazione di alta qualità.

Se tu stesso non puoi decidere quale meccanismo si adatta meglio, consulta i dipendenti dei negozi specializzati - ti diranno quale dispositivo acquistare per il tuo sito.

Irrigazione irrigazione e sistema di irrigazione al cottage con video

L'irrigazione a pioggia può essere applicata in aree con pendenza, microrilievo irregolare, terreni sabbiosi leggeri, acque sotterranee poco profonde - dove altri metodi di irrigazione sono difficili o semplicemente non fattibili.

Con l'irrigazione per irrigazione, è possibile irrigare sia il terreno sotto il vapore nero e le erbe perenni, sia applicarlo per irrigare le colture orticole piantate nei filari di un giovane giardino. Qui, le teste degli irrigatori possono essere posizionate sotto o sopra le chiome degli alberi da frutto. Oltre ad alimentare le piante con l'umidità, questo sistema di irrigazione è ben lavato via dalle piante, ad esempio dalla polvere e dagli insetti nocivi, facilitando così il processo di assorbimento dell'umidità e di cura delle piante.

Quando si costruisce un sistema di irrigazione a pioggia, è opportuno osservare la corrispondenza tra l'intensità media della pioggia e il tasso di assorbimento d'acqua del terreno. È auspicabile che l'intensità dell'acqua non superi la velocità del suo assorbimento, altrimenti l'acqua non avrà il tempo di penetrare nel terreno, che porterà alla formazione di pozzanghere e sporcizia e alla comparsa di scarichi, quindi il terreno galleggerà, l'aria sarà gradualmente espulsa e si formerà una crosta sulla superficie del terreno.

Anche l'irrigazione troppo intensa e potente con l'aspersione può danneggiare le piante. Questo è particolarmente dannoso per le piante giovani, per esempio fragole, verdure, piantine di colture orticole, ecc. In questo caso, grandi gocce di pioggia inchiodano le foglie al terreno e, di conseguenza, sono coperte da uno strato di sporcizia. Per evitare questo sgradevole effetto delle piogge artificiali, quando si annaffia con la spruzzatura con le proprie mani, è necessario ridurre la pressione dell'acqua o il diametro dell'uscita della testa dell'irrigatore (o dell'apparato) inserendo una rondella con un foro più piccolo nella testata o l'ugello per uscire dall'acqua.

Guarda un video di irrigazione a pioggia: l'erba o il terreno dovrebbero essere saturati in modo uniforme e, se possibile, i percorsi del giardino dovrebbero essere asciutti.

Regole di irrigazione del sito di irrigazione

Nelle aree suburbane sono spesso piantate vicino alla cultura, richiedendo termini e norme di irrigazione differenti.

Ad esempio, cetrioli, ravanelli, cavoli e fragole devono essere annaffiati poco a poco, ma spesso, e pomodori meno spesso. Altre piante (ad esempio, uva spina, ciliegie, mele) richiedono un'annaffiatura rara ma abbondante. Se le carote devono essere annaffiate costantemente, allora l'aglio ne ha bisogno piuttosto raramente.

L'irrigazione del giardino mediante aspersione viene effettuata con l'aiuto di vari irrigatori, unità e macchine. L'installazione dell'irrigatore consiste in una tubazione portatile pieghevole e ugelli sprinkler. Sprinkler è un irrigatore dotato di mezzi di movimento meccanizzati. Può essere installato su un trattore o spostato sull'area irrigata sui propri supporti. Gli sprinkler sono dispositivi portatili. I principali organi di lavoro di tutte le macchine e gli impianti di irrigazione sono gli ugelli (sprinkler), che sono montati su sprinkler e impianti a getto corto (la gamma di gocce d'acqua spruzzate da questi dispositivi non supera i 5-8 m).

Quando irrigazione e irrigazione è importante osservare la precisione. Alcune piante crescono lungo un lato del sentiero del giardino, e quindi devono essere irrigate in modo che il percorso rimanga asciutto. Richiedono inoltre un'attenta annaffiatura del verde, crescendo intorno alla casa o accanto ad altri edifici, le cui pareti sono anche indesiderabili per versare acqua.

In questi casi, aspersione nel paese per evitare inutili innaffiature e per risparmiare acqua, è necessario utilizzare un irrigatore per settore e gli irrigatori con la rotazione del tronco in un dato settore. Questi dispositivi consentono di irrigare settori di diverse dimensioni: da 90 a 270 °.

Quando si sistema l'irrigatore secondo necessità, i dispositivi e gli accessori dell'irrigatore di settore possono essere spostati in una nuova posizione, arrivando dall'altra parte, su terreno asciutto e non irrigato.

Gli sprinkler sono generalmente installati su macchine e impianti di irrigazione medi (15-35m) ea lungo raggio (40-80 m).

Se non vi è alcuna fornitura di acqua centrale nella dacia e l'acqua viene estratta da un pozzo, un pozzo o un serbatoio, è necessaria una pompa che fornirà l'alta pressione necessaria per il normale funzionamento degli irrigatori.

Maggiore è la pressione e maggiore è la prestazione della pompa, più potente sarà l'approvvigionamento idrico del sito. Le pompe possono essere utilizzate come superficie (installata vicino al pozzo o al laghetto) e sommergibili (specialmente per pozzi con acque sotterranee a grande profondità).

Il sistema di irrigazione più semplice in questo caso consisterà in una pompa, tubi flessibili e sprinkler-sprinkler. Invece dei tubi, puoi usare i tubi.

Il principio di installazione del sistema è il seguente: un tubo (tubo) è collegato allo spruzzatore, l'acqua è accesa, la pompa fa pressione e, non appena è sufficiente, lo spruzzatore (sprinkler) inizierà a spruzzare acqua sulla zona dove è installato (versione stazionaria) o Spostarsi nel sito (versione portatile).

Se i tubi sono utilizzati nel sistema, devono essere posati in un determinato luogo, avendo costruito una linea principale con un terminale sotto forma di uno spruzzatore. Se viene utilizzato un tubo flessibile, dovrà semplicemente essere svolto per il tempo di irrigazione e per collegare gli irroratori ad esso attraverso i tee.

Il principio di funzionamento degli irrigatori per irrigazione

Secondo il principio di funzionamento, le macchine per aspersione possono essere divise in posizione e in movimento. I primi consistono in una tubazione di distribuzione collassabile con idranti e due ali di irrigazione, dotate di ugelli a getto corto o dispositivi a flusso medio. Mentre un'ala sta funzionando, la seconda può essere spostata in una nuova posizione. La produttività media di questi impianti è di 0,28-0,30 ha / h con un tasso di irrigazione di 300 m3 / ha.

Le macchine per l'irrigazione a pioggia a corto raggio posizionale sono aziende agricole a due console appese su una torre a torretta cingolata semovente. Il bordo inferiore della console in questo caso è un tubo dell'acqua, la cui estremità esterna è collegata all'idrante della tubazione.

Il tubo dell'acqua ha un'ala, sulla quale sono fissati gli ugelli. La produttività media di una macchina del genere è 0,6-1,4 ha / h.

Gli sprinkler posizionali a lungo raggio sono trainati, montati e con il proprio motore. Sono forniti con una pompa centrifuga, che fornisce acqua dall'irrigatore temporaneo ai dispositivi a distanza. In una macchina del genere, è anche possibile utilizzare l'impianto per l'alimentazione di piante contemporaneamente: per farlo, su di esso è installato un serbatoio di fertilizzante. Le prestazioni della macchina sono 0,25-0,8 ha / h.

Le macchine per l'irrigazione in movimento sono aziende agricole a due console con ugelli a getto corto appesi al trattore. In questo caso, l'acqua viene prelevata da uno sprinkler temporaneo tramite una pompa centrifuga. La produttività della macchina è 0,85 ha / h.

Per comodità, è possibile collegare dispositivi a getto remoto direttamente agli idranti dell'impianto di irrigazione chiuso stazionario. Questo ti permette di automatizzare l'irrigazione.

Per quanto riguarda le unità di irrorazione, sono irroratrici dotate di attrezzature di pompaggio e di energia per prelevare acqua da un canale o da una conduttura. Questa apparecchiatura crea anche la pressione dell'acqua necessaria, assicurando il flusso uniforme negli ugelli (o nei dispositivi) degli sprinkler.

Le pompe sprinkler economiche non sono adatte per un sistema di irrigazione a pioggia - sono in grado di assicurare il normale funzionamento di un solo irrigatore dinamico. Al fine di poter utilizzare contemporaneamente 2-4 dispositivi di questo tipo, sarà necessaria una stazione di pompaggio compatta con una capacità di almeno 600 W.

Requisiti di irrigazione a pioggia

Requisiti agrobiologici, ecologici, tecnici ed economici sono imposti a tutte le macchine e gli impianti a spruzzo. I requisiti agrobiologici comprendono la fornitura di condizioni ottimali per la fornitura di acqua alle piante, all'ambiente - la conservazione dei suoli e la loro fertilità, a livello tecnico ed economico - per aumentare la produttività, ridurre i costi energetici, ecc.

I requisiti agrobiologici sono che, grazie all'irrigazione, è possibile ottenere un'irrigazione a bassa intensità senza creare stress per le piante, cioè l'intensità della fornitura d'acqua deve essere perfettamente combinata con l'intensità del consumo di acqua delle piante. Lo strato di pioggia precipitata non deve superare il ± 25% della norma per le macchine a getto corto e medio e il ± 30% per le macchine a lungo raggio.

Questa categoria include anche danni meccanici alle piante durante il processo di irrigazione. Il coefficiente del danno non deve superare lo 0,5-2,0%, per questo il diametro medio delle gocce di pioggia dovrebbe essere di circa 1 mm.

I requisiti ecologici includono la conservazione della struttura e la resistenza all'acqua degli aggregati del suolo, l'attività attiva dei microrganismi nel processo di formazione del suolo e un aumento della fertilità del suolo.

Per soddisfare tutti questi requisiti, il contenuto di umidità nei pori del terreno dovrebbe essere nell'intervallo del 70-90% e nell'aria del 10-30%. La deviazione da questi intervalli non deve superare il ± 5%, altrimenti i problemi sono inevitabili.

Per evitare che l'erosione idrica del suolo si verifichi sul sito, la velocità di movimento del flusso d'acqua nel solco di irrigazione deve essere inferiore a quella consentita (dalle condizioni di indecifrabilità del suolo). Per evitare la comparsa di pozzanghere e fognature, l'intensità media della pioggia dovrebbe essere inferiore o uguale alla velocità di assorbimento dell'acqua nel terreno. Le unità stesse devono anche essere protette dalle devastazioni delle gocce di pioggia, quindi è meglio usare ugelli il cui diametro del foro non superi 1,5 mm (per dispositivi a flusso corto e medio) e 1,8 mm (per dispositivi a lungo raggio).

I requisiti tecnici ed economici per l'irrigazione con un irrigatore includono l'uso efficace della terra, la produttività delle macchine e dei dispositivi di irrigazione e l'intensità energetica dei processi che eseguono. Il coefficiente di uso del suolo, che comprende la perdita di superficie sotto la rete di irrigazione e le attrezzature per l'irrigazione, deve essere pari a 0,97 o più.

Sprinkler e video irrigatore per irrigazione

Di seguito una descrizione e un video di un irrigatore per annaffiare le piante nel loro cottage estivo.

Questi dispositivi sono costituiti da uno o più tronchi con ugelli che ruotano durante l'irrigazione attorno a un asse verticale. Un getto d'acqua, che vola fuori dall'ugello alla velocità di 20-30 m / se altro, viene schiacciato in goccioline sotto l'influenza della resistenza dell'aria.

Per ottenere un'irrigazione uniforme di una determinata area è possibile selezionare un ugello di un certo diametro e velocità di rotazione dell'apparato. È auspicabile che il diametro delle goccioline non superi 1,5-2,5 mm. È anche possibile regolare l'intensità dell'irrigazione cambiando la pressione dell'acqua e installando ugelli di diversi diametri: getto medio con un diametro di 3-15 mm e getto a lungo raggio con un diametro di 15-40 mm e oltre.

Un'opzione portatile è considerata come irrigatori portatili progettati per l'irrigazione di una vasta area di prati - questi sono dispositivi rotanti a impulsi, nella cui costruzione è presente una lama caricata a molla che crea effettivamente getti sparsi e garantisce la rotazione della testa.

Per l'irrigazione a pioggia di un prato rettangolare, si consiglia di utilizzare uno sprinkler oscillante (oscillante) sotto forma di un tubo con 1-2 file di fori. Per un'aiuola rotonda è adatta una "fontana" radiale statica o un dispositivo a impulsi su un treppiede scorrevole. Per l'irrigazione del giardino, è possibile utilizzare una mini-installazione con un tubo a spirale e un annaffiatoio.

Va notato che i dispositivi a lungo raggio sono più produttivi, ma danno più pioggia rispetto agli ugelli a getto corto. E questo porta alla indesiderata rapida formazione di pozzanghere e deflusso.

I dispositivi di fascia media forniscono pioggia a bassa intensità - in media 0,1-0,2 mm / min, e possono essere ridotti a 0,05-0,06 mm / min. Inoltre spruzzano goccioline di piccolo diametro, quindi possono essere utilizzate per la spruzzatura con grandi tassi di irrigazione (500-800 m3 / ha o più). Aumentare l'area di cattura e ridurre l'intensità media della pioggia consente l'uso di irrigatori con tronchi allungati o dispositivi ad azione pulsata.

Se il sito ha l'approvvigionamento idrico e la pressione dell'acqua è forte, è possibile utilizzare irrigatori industriali fabbricati per l'agricoltura. Sono molto produttivi - la portata del getto è di 10-30 m.

Le piante piantate vicino alle pareti di edifici, recinti e sotto gli alberi richiedono un'annaffiatura supplementare, perché durante la pioggia non arriva affatto a queste aree, o non indugia e il terreno si asciuga più velocemente. Le piante che crescono in una casa di campagna in vasi e pentole sono anche soggette ad un'asciugatura rapida e necessitano di annaffiature abbondanti durante l'estate.

La canna dell'irrigatore a getto ruota attorno al proprio asse e consente l'irrigazione di un cuscinetto circolare o di un settore (parte) del cerchio. Scappando dall'ugello della canna, un getto d'acqua colpisce la lama all'estremità del bilanciere, spingendo il bilanciere a lato. Quando l'estremità opposta del bilanciere colpisce la spinta della canna, la ruota intorno a 3-5 °. Il giogo ritorna nella sua posizione originale a causa del fatto che la sua parte centrale è collegata in modo girevole alla canna dell'apparato ed è dotata di una molla.

Gli sprinkler non possono avere uno, ma 2-3 ugelli. I getti d'acqua, volando fuori da loro, sono divisi in goccioline e irrigano uniformemente la striscia di terra lungo il raggio. Quando si irriga con l'irrigazione a pioggia nel paese, tali dispositivi devono essere posizionati in modo che il getto d'acqua che vola fuori dall'ugello colpisca più degli arbusti e delle corone, ma è importante che la distanza di volo non sia limitata e che i frutti e le foglie degli alberi non vengano abbattuti. Tipicamente, tali dispositivi sono installati su treppiedi e l'acqua viene fornita loro tramite tubi flessibili, il che consente, se necessario, di cambiare liberamente la posizione di irrigazione.

Se si utilizza una tubazione per il sistema di irrigazione, è necessario creare riser fissi in metallo per l'apparecchio e rafforzarli in modo che non oscillino durante il funzionamento dell'irrigatore.

Per irrigare un sito con aspersione, quando si installano diverse macchine, posizionarle in modo che l'area irrigata sia completamente coperta da getti d'acqua provenienti da posizioni adiacenti. In questo caso, i dispositivi sono solitamente disposti in uno dei due schemi, agli angoli di un quadrato o agli angoli di un triangolo. La distanza massima tra le linee della condotta di irrigazione si ottiene posizionando l'apparecchio agli angoli di un triangolo equilatero, quindi è possibile ottenere un raggio di getto di 1,5. Quando si utilizza la pipeline, la distanza tra i dispositivi non deve superare 1,73 del raggio del getto. Questa disposizione consente di utilizzare il numero minimo di posizioni e allo stesso tempo di fornire in modo ottimale l'area richiesta con l'irrigazione a pioggia. Se si posizionano gli irrigatori agli angoli del quadrato, la distanza massima tra loro deve essere di 1,42 del raggio del getto.

In pratica, la distanza stimata tra le linee d'acqua e gli sprinkler è generalmente ridotta del 10-20%, poiché l'effetto del vento e di altri fattori naturali deve essere preso in considerazione.

Vantaggi e svantaggi di irrigazione con un sistema di irrigazione

Si ritiene che l'aspersione sia il metodo di irrigazione più efficace e promettente, ma, come altri metodi di irrigazione del sito, ha i suoi pro e contro. Il suo vantaggio è la completa meccanizzazione del lavoro, la capacità di eseguire in modo più accurato e su larga scala (da 30-50 a 300-800 m3 / ha e più) per regolare la velocità di irrigazione, che consente di creare un regime del suolo acqua-aria vicino all'ottimo, così come la profondità di bagnatura suolo. Grazie a questo sistema, è possibile irrigare aree con un pregiudizio significativo e altre caratteristiche del microrilievo.

Tuttavia, come in qualsiasi sistema, l'irrigazione con aspersione presenta vantaggi e svantaggi: quali sono descritti di seguito.

Con questo metodo di irrigazione, l'acqua può essere utilizzata, sia da una rete di approvvigionamento idrico chiuso, sia da vari bacini aperti, un pozzo, un pozzo ecc. Questa irrigazione non richiede un dispositivo obbligatorio per scavare piante, solchi di irrigazione, rulli ecc. Ciò facilita la cura di piante, se non altro perché devono scavare di meno.

Quando si cosparge, il microclima del sito migliora, contribuisce al pieno sviluppo del sistema radicale, i processi di assimilazione diventano più attivi e, in generale, aumenta la fertilità del suolo e la produttività delle varie colture.

Rispetto all'irrigazione di superficie, l'irrigazione può far risparmiare il 15-30% di acqua. Inoltre, durante l'irrigazione, il fertilizzante può essere applicato al terreno insieme all'acqua spruzzata.

Poiché gli svantaggi dell'aspersione dovrebbero essere evidenziati:

  • costi di metallo molto elevati per la produzione di macchine per aspersione, tubazioni e attrezzature (40-100 kg di metallo per 1 ettaro di terreno);
  • elevata intensità energetica del processo di irrorazione (per 1 irrigazione da 40-100 kW / h at = 300 m3 / ha);
  • irregolarità di innaffiare il sito durante un forte vento;
  • l'impossibilità di bagnare in profondità i terreni pesanti con questo metodo di irrigazione, così come la formazione di pozzanghere e il deflusso superficiale ad alta intensità di irrigazione;
  • applicazione indesiderata nelle condizioni di un clima secco e caldo su terreni pesanti.

L'irrorazione è adatta all'irrigazione su superfici piane e angolari con terreni di media e alta permeabilità. Questo metodo è adatto per l'irrigazione di vegetali, colture industriali, cereali, giardini, vivai e anche prati nella zona di umidità insufficiente, dove l'irrigazione può essere solo un'aggiunta alle precipitazioni naturali durante il periodo di siccità.

Come si può vedere nella foto, l'irrorazione è indispensabile in aree con terreni difficili, così come dove le falde acquifere si trovano vicino al suolo o ci sono suoli debolmente salini e scoscesi.

Suggerimenti importanti per la creazione di un sistema di irrigazione automatico presso la dacia:

1. Come serbatoio per il riscaldamento dell'acqua per l'irrigazione, si consiglia di utilizzare un serbatoio in polietilene con alette di plastica del volume richiesto (al tasso di 1-1,5 m3 per ogni 5 acri di area irrigata). Questa è l'opzione migliore quando il prezzo basso e la buona qualità sono idealmente combinati.

2. Quando si utilizzano i tubi nel sistema di irrigazione, è preferibile utilizzare tubi in HDPE (polietilene a bassa pressione) progettati per pressioni di almeno 10 atm.

3. Il cavo elettrico utilizzato nel sistema di autowatering, sepolto nel terreno, deve essere contrassegnato con VVG o KVVG.

4. Assicurarsi di installare i filtri davanti alle valvole a solenoide per proteggerli dalla sabbia.

5. Quando si montano gli irrigatori, è necessario sistemarli in modo tale che si sovrappongano le zone "morte" (non irrigue) l'una sull'altra.

6. Su ciascun ramo della tubazione o del tubo flessibile, devono essere installati gli stessi irrigatori (ugelli) con lo stesso flusso d'acqua, altrimenti l'irrigazione sull'area irrigata sarà non uniforme.

Questa è la terza lezione in cui esamineremo più in dettaglio il principio di "irrigazione" del funzionamento dei sistemi di irrigazione automatica. Che cosa è l'irrigazione automatica vedere qui

L'irrigazione a sprinkler è la fornitura di acqua sotto forma di pioggia.

Per l'implementazione dell'irrigazione "a spruzzo" utilizzare sprinkler (sprinkler) e ugelli. Sprinkler - questo è esattamente il dispositivo che quando si avvia l'irrigazione, solleva l'ugello da terra all'altezza dell'asta scorrevole.

Sprinkler consiste di un alloggiamento, un'asta mobile e una molla. Il corpo dell'irrigatore è sepolto nel terreno, è immobile. Quando si avvia l'irrigazione automatica, l'acqua sotto pressione entra nel corpo dell'irrigatore e spinge il calcio. Con il sistema di irrigazione automatico disattivato, la molla restituisce l'asta al corpo. Per una distribuzione precisa dell'acqua su una determinata area, sull'asta è installato un ugello.

Gli sprinkler sono di due tipi:

  1. Irrigatore rotante (rotativo);
  2. Irrigatore non rotante.

L'irrigatore rotante ha un'asta rotante. L'altezza dell'asta è h = 10, 15, 30 cm.

Nella parte superiore dello stelo c'è un foro per l'installazione dell'ugello. Di norma sono inclusi gli ugelli del rotore. L'acqua che versa attraverso l'ugello si verifica in un flusso. Con l'aiuto di un ugello, viene regolata la gamma di irrigazione automatica e lo spessore del getto (la quantità di acqua).

Nell'irrigatore rotante, il settore di irrigazione viene regolato regolando il rotore stesso, utilizzando una vite di regolazione. Gli sprinkler rotanti sono utilizzati in ampie aree aperte, come il raggio minimo di 5 metri e possono raggiungere i 50 metri. Settore irrigazione da 30 a 360 gradi.

L'irrigatore non rotante ha un calcio fisso. L'altezza dello stelo è h = 10, 15, 30 cm. Nella parte superiore dello stelo c'è una filettatura per installare l'ugello. Completare con un dozhdevatel c'è un ugello di spurgo, con l'aiuto di cui il sistema viene pulito (spurgato) dopo il completamento del lavoro di installazione.

Successivamente, l'ugello di spurgo viene cambiato in uno funzionante. Quando si utilizzano sprinkler di tipo non rotante, il settore, la portata, il percorso di irrigazione dipendono interamente dall'ugello di lavoro installato.

L'intervallo di irrigazione può variare da 0,1 a 11 metri. Settore da 0 a 360 gradi.

Pertanto, quando si utilizza un ugello simile, è possibile installare ugelli di forme rettangolari, ad esempio 1,2 metri per 8 metri e altri.

Gli ugelli per sprinkler non rotanti sul principio di lavoro sono divisi in due tipi:

  1. Ugelli del ventilatore;
  2. Ugelli statici.

Un ventilatore e un ugello statico possono avere un settore e una gamma di irrigazione diversi. La differenza tra gli ugelli è il metodo di versamento dell'acqua, così come la pressione di lavoro e la quantità di pioggia.

L'ugello del ventilatore è irrigato con getti d'acqua di varie lunghezze che si muovono attraverso il settore di irrigazione, a causa della rotazione dell'ugello stesso. Il ventilatore funziona a una pressione di 2 bar, mentre si versano 10 mm di acqua all'ora.

Gli ugelli delle ventole sono più costosi di quelli statici di 3-4 volte, ma l'uso degli ugelli delle ventole potrebbe essere ancora più conveniente alla fine, l'intero segreto è nascosto nelle specifiche tecniche e nell'uso corretto.

Ugello statico che irriga senza alcun movimento di getti d'acqua. Pressione dei lavoratori da 1 bar, mentre la portata del deflusso è pari a 40 mm all'ora. Questi sono i jet più economici.

L'argomento della prossima lezione è "irrigazione a goccia"

Scelta di una fonte di approvvigionamento idrico

Forniamo istruzioni per l'installazione di due sistemi di irrigazione: un automatico su larga scala utilizzando un controller programmabile e un modesto non automatizzato, equipaggiato sulla base di un barile.

Prima di imbarcarsi su uno dei due sistemi considerati, è necessario selezionare una fonte d'acqua e un'attrezzatura di pompaggio adatta per una situazione specifica. L'acqua può essere prelevata da:

  • approvvigionamento idrico principale. L'opzione più conveniente. Se la tua casa è dotata di una propria riserva d'acqua, è sufficiente semplicemente collegare il tubo dell'impianto di irrigazione principale al suo interno. Nessuna pompa deve essere installata nella maggior parte delle situazioni;
  • bene. Richiede l'installazione di una pompa sommergibile o di superficie (a seconda della profondità della sorgente);
  • bene. Il sistema include una pompa di superficie o sommergibile;
  • botti o altro serbatoio d'acqua. Di solito non è necessario installare una pompa;
  • sorgente naturale (fiume, lago, stagno, ecc.). Il tipo di pompa e la sua potenza sono selezionati in base alle condizioni di una particolare situazione.
http://vodavdome.website/santehnika-i-vodoprovod/dozhdevatel-svoimi-rukami.html

Pubblicazioni Di Fiori Perenni