Bonsai

Potatura corretta degli alberi da frutto nel giardino

La potatura degli alberi è la chiave del successo e una procedura indispensabile di cui ogni giardiniere esperto è a conoscenza. Qualsiasi albero da frutto richiede una cura costante e attenta. Solo in questo caso darà un ricco raccolto.

Perché potare gli alberi da frutto?

Gli alberi da frutto come la mela, la pera e il drupacee necessitano di potatura. Sono molto esigenti per la potatura. Perché potare gli alberi da frutto?

I giardinieri di potatura risolvono diversi problemi contemporaneamente:

  1. Crescita e fruttificazione
  2. Ridurre le dimensioni della corona.
  3. Il compito fitosanitario è la creazione di condizioni avverse per parassiti e malattie.

Se poca luce entra nella corona, i rami all'interno della corona non portano frutti e muoiono col tempo. I frutti si formano solo su quei rami dell'albero dove cade la luce.

E se la potatura di un albero è stata raramente eseguita o non eseguita affatto, allora i frutti si troveranno su rami difficili da raggiungere, situati, di regola, in alto.

Grazie alla procedura di rifilatura, la corona dell'albero si forma correttamente. Che porta alla crescita dei rami laterali e consente di ottenere più frutti sui rami disponibili.

Grazie alla procedura di rifilatura, la corona di un albero si forma correttamente, dando luogo a un ricco raccolto

Quando e quali alberi del giardino possono essere potati

La potatura degli alberi da frutto in una stagione particolare dipende dai seguenti fattori:

  • Quale obiettivo vuole raggiungere il coltivatore con questa procedura?
  • in quali condizioni climatiche è il giardino;
  • dal tipo di albero.

A che ora dell'anno è meglio tagliare: primavera, estate, inverno o autunno?

Nelle regioni centrali e settentrionali della Russia, non è consigliabile fare la potatura autunnale, a causa delle forti gelate, le ferite sugli alberi non avranno il tempo di guarire.

Ciò accade anche perché il movimento della linfa nell'albero rallenta, mentre entra in uno stato di riposo. Di conseguenza, l'albero può ammalarsi e morire.

Inoltre, è importante iniziare la potatura dai vecchi alberi, poiché le gemme si gonfiano su di loro più velocemente che su quelle giovani, si consiglia di eseguire la potatura rigorosamente prima del momento in cui i boccioli si gonfiano.

Potatura degli alberi da frutto in primavera:

Nelle regioni meridionali del paese, la potatura può essere fatta in inverno. Ciò è dovuto al fatto che nel sud le gelate non sono forti come nel nord.

La potatura invernale, soprattutto, viene effettuata per ringiovanire alberi vecchi e creare la corona giusta per giovani piantine.

Inoltre, la potatura invernale viene spesso effettuata per ridurre la fruttificazione dei giovani alberi. Si ritiene che l'albero, che offre raccolti abbondanti per 2-3 anni consecutivi, dovrebbe essere lasciato riposare.

Inoltre, gli alberelli sottili di un albero giovane possono rompersi a causa dell'alta resa. Pertanto, è importante in inverno tagliare i rami in eccesso. In inverno, i giardinieri potare prima frutti di pomice e poi frutti di pietra.

Alcuni giardinieri credono che l'estate sia il momento migliore per la potatura. Ma in questo caso stiamo parlando di alberi dai 3 anni in su. Sostengono che la potatura nei mesi estivi porta alla rapida crescita di nuovi germogli.

Inoltre, se si pota durante il riempimento della frutta, la qualità del frutto migliora notevolmente.

Un altro vantaggio della potatura estiva è il succo estratto dall'albero. Copre la ferita, che porta a una rapida guarigione, e agisce anche come difesa contro i parassiti.

I giardinieri più esperti credono che la potatura si faccia meglio quando l'albero sta riposando. Pertanto, preferisco l'inizio della primavera.

La potatura estiva è migliore per alberi che hanno 3 o più anni

A che età si devono potare gli alberi da frutto

Questa procedura può iniziare a fare germogli di un anno per formare una corona.

Se un albero ha già raggiunto i 10-15 anni, è considerato vecchio. Tale albero riduce il numero di incrementi e la resa. Ha bisogno di una potatura ringiovanente.

Per fare questo, tagliare i rami per legno 3-7 anni. Quindi, ridurre la corona. Ma entro il prossimo anno, i giovani germogli lo renderanno più denso. È importante assicurarsi che il numero di tagli su un lato di un ramo non superi i tre.

Quali piante fare, e come - no

La procedura di potatura è necessaria per quasi tutti gli alberi da frutto. Quindi, in che modo esattamente porta ad un aumento della resa, consente di accelerare la crescita dell'albero e protegge anche i suoi numerosi parassiti e malattie.

Si consiglia di iniziare la potatura all'inizio della primavera con alberi da frutto - mele e pere. Poiché questi alberi sono resistenti al gelo.

Tagliare la ciliegia, prugna, albicocca, ciliegia, prugna ciliegia può essere solo quando le foglie sono apparsi sugli alberi. Se questo viene fatto mentre l'albero sta riposando, la potatura può causare la contaminazione degli alberi con funghi e malattie.

In estate, puoi rimuovere i rami secchi, anche accorciare i nuovi germogli e rimuovere i rami che interferiscono con la corona.

Caratteristiche della procedura

La potatura degli alberi è importante da fare con attenzione e seguire le regole di base in modo da non danneggiare.

sincronizzazione

Prima di tutto, è necessario determinare la stagione appropriata di potatura. Dipenderà dal tipo e dall'età degli alberi da frutto, nonché dalla posizione del giardino e dalle caratteristiche climatiche.

Preparazione di attrezzi da giardino

Un ruolo importante come risultato della potatura sarà giocato dalla presenza di tutti gli strumenti necessari per eseguire questa procedura.

Per evitare un aumento del diametro del punto danneggiato sull'albero, utilizzare solo strumenti affilati per il taglio.

Per il taglio servono utensili in acciaio inossidabile: sega a mano, potatore

Si consiglia di avere a portata di mano i seguenti articoli e strumenti:

  • seghetto da giardino;
  • potatore;
  • potatore ad aria - potatore su un'asta lunga, per tagliare i rami nella parte superiore;
  • scala;
  • occhiali da sole;
  • giardino var o vernice su semi di lino - i mezzi necessari per gestire il luogo di taglio.

Non tagliare con uno strumento arrugginito. Altrimenti, l'albero può ammalarsi e morire di conseguenza.

Schema e tecnologia

Prima di procedere alla potatura stessa, è necessario determinare perché è necessario e redigere un piano d'azione.

Di seguito sono riportati i principali obiettivi che i giardinieri ottengono utilizzando questa procedura:

  • forma la corona dell'albero corretta;
  • rafforzare i giovani germogli sottili;
  • rimuovere rami intersecanti, scaricare la corona per penetrare la luce del sole;
  • rimuovere i rami malati, dando l'opportunità di crescere sani;
  • aumento del numero di rami fruttiferi;
  • preparare l'albero per il periodo invernale.

Una volta determinato l'obiettivo, è importante imparare le tecniche di rifinitura. Esistono diverse tecniche, tra cui le più popolari sono tre:

  1. Taglia al rene. Questa tecnica aiuta a impostare la corretta direzione di crescita del ramo. È necessario trovare un ramo con un buon guadagno. Tagliare le forbici di plastica dovrebbe essere girato alla parte sinistra del ramo. Il taglio viene eseguito con un piccolo angolo di 5 mm. di fronte al rene. Il nuovo ramo crescerà nella direzione in cui si trova il rene.
  2. Taglia l'anello. Questa tecnica viene utilizzata quando è necessario rimuovere un ramo pieno, che cresce all'interno della corona, interferisce con altri rami e crea densità. Lo schema è il seguente: nel punto in cui i rami sono collegati, è necessario tagliare esattamente lungo l'anello esterno.
  3. Taglia sul ramo laterale. Questa tecnica ti consente di cambiare la direzione della crescita da una ripresa all'altra. I rami non validi vengono tagliati e il lato assume la funzione dei rami principali.
Tecniche di taglio popolari: tagliare il rene, tagliare l'anello e tagliare il ramo laterale

Buona cura dopo

Se il diametro della fetta è superiore a 1 cm, la ferita deve essere trattata senza problemi. Per fare ciò, è necessario acquistare o preparare la propria pece da giardino e trattarla con una ferita su un albero.

I giovani alberi da frutto devono essere potati solo per formare la corona corretta. Altrimenti, la potatura può portare al deterioramento delle proprietà fruttifere.

Le persone che si prendono cura dei loro alberi e le potano in modo corretto e puntuale ricevono sempre grazie sotto forma di buon raccolto.

Se una persona prima ha deciso di fare questa procedura, è molto importante seguire le raccomandazioni dei giardinieri esperti, poiché questo processo solo a prima vista sembra semplice.

Ma in realtà, l'incuria e l'ignoranza possono portare alla morte della pianta.

http://profermu.com/sad/derevia/obrezka-derevev.html

Sottigliezze che potano alberi da frutto

Ogni novizio giardiniere arriva a padroneggiare i principi e le regole per la potatura degli alberi da frutto. Senza la procedura, la pianta inizia a crescere eccessivamente con ulteriori germogli e produce meno frutti, inoltre i parassiti si stanno attivamente propagando su di essa.

Obiettivi della procedura

Anche gli alberi di pietra devono essere potati dopo un po 'di tempo, nonostante siano molto giovani. La potatura post-piantumata delle piantine porta ad una resa precoce, ma lo "scheletro" necessario per un ulteriore sviluppo non si forma.

La potatura degli alberi da frutto dovrebbe essere effettuata secondo le regole, altrimenti si può solo fare del male. Un gran numero di frutti su uno stelo sottile causa esaurimento, la pianta inizia ad appassire e può eventualmente asciugarsi.

Il diradamento aumenta significativamente la durata della vita dell'albero da frutto. Un numero minore di foglie consentirà misure preventive efficaci contro gli insetti.

Un albero che è correttamente tagliato ha una migliore crescita del legno in tutto il tronco. Inoltre, le piante che hanno molti rami, producono una bassa resa e i frutti sono piccoli. Con fogliame denso, i fiori non ricevono abbastanza luce, quindi cadono spesso, e i frutti nella fase di maturazione sono aspri, senza il caratteristico aroma dell'albero.

Se la pianta non viene potata, inizierà a muoversi più velocemente verso l'alto, la cura diventa più difficile, non è possibile spruzzare l'intera corona. L'umidità, che rimane all'interno della corona densa, è la causa principale delle malattie fungine. Dopo che la pioggia è passata, le foglie rimangono sulle foglie necessarie per lo sviluppo di piccole spore. In questo caso, la potatura può essere percepita come uno strumento preventivo aggiuntivo nella cura di un frutteto.

In agrotecnologia, la potatura era e rimane una delle tecniche più importanti che permettono di formare un giardino buono e fruttuoso. Rimozione di rami inutili porta a durata e resistenza al freddo.

Ci sono due modi per potare gli alberi:

Quando si assottiglia, i rami vengono rimossi completamente e, una volta accorciati, solo dalla prima gemma.

Quando il giardiniere rimuove inutili, a suo avviso, rami, la pianta comincia a riempire il perduto, e la sua crescita aumenta, appaiono numerose crescite, il compito principale è quello di formare correttamente la corona in questo momento, lasciando solo quei rami che sono in grado di creare uno scheletro forte.

Sono i rami scheletrici che devono essere accorciati in modo che appaiano le crescite, su cui i frutti saranno cantati in futuro. I processi aggiuntivi dovrebbero essere tagliati più duramente in modo che non interferiscano con quello principale. La formazione degli alberi avviene nell'arco di cinque anni, e in alcune varietà successive di meli - fino a dieci anni.

Durante il periodo di fruttificazione, il numero di rami aumenta, i processi extra stanno ispessendo la corona, quindi i frutti si trovano all'interno del fogliame, non ricevono abbastanza luce lì, quindi maturano non zuccherati. Questo è il motivo per cui è necessario abbreviare i tiri annuali, a volte devono essere rimossi completamente, seguendo l'ordine di flusso della linfa.

I rami vengono anche potati nella fase di fruttificazione, quando sulla corona si formano molti rami troppo cresciuti, di conseguenza, all'interno di tutto l'albero, i vecchi processi iniziano ad appassire, seccare e rompere. Dal giardiniere è necessario sradicare sistematicamente la corona, rimuovere rami piccoli e inutili. Quando il periodo di fruttificazione termina, l'albero viene ringiovanito, in futuro il raccolto crescerà solo se vengono lasciati germogli produttivi.

condizioni

Gli alberi da frutto devono essere potati in primavera, autunno ed estate, in inverno sono in stato di ibernazione. Allo stesso tempo, la riduzione dei rami dipende dalla regione in cui l'albero cresce. La procedura autunnale nelle regioni settentrionali e centrali del nostro paese non è raccomandata, perché lì le gelate arrivano presto, e l'albero non ha il tempo di chiudere le sue ferite, il flusso della linfa si ferma e la pianta può semplicemente morire.

Per queste regioni, si consiglia di potare all'inizio della primavera, quando la temperatura dell'aria è già sopra lo zero. Il giardino ordinato inizia con vecchi alberi, perché germogliano più velocemente. Tutti i rami indesiderati devono essere potati prima che i boccioli fioriscano.

Nel sud del paese, alcuni giardinieri puliscono i germogli in eccesso in inverno, perché non c'è un forte gelo. Durante questo periodo, la procedura aiuta a ringiovanire la pianta, dare alle giovani piantine la forma corretta. È necessario che l'alberello non inizi a dare i suoi frutti troppo presto, il che influisce negativamente sul suo sviluppo nel suo complesso. Se l'albero è stato abbondantemente fruttificato per diversi anni di fila, allora dovrebbe essere permesso di riposare.

Se parliamo della dimensione ideale di un albero, non dovrebbe superare i tre metri di altezza. Anche la larghezza della corona deve essere di 3 metri. La potatura di rami in più in estate può migliorare la qualità del frutto, le ferite sull'albero guariscono rapidamente, mentre il succo viene prodotto attivamente, che chiude l'intero taglio della sega.

I giardinieri esperti preferiscono la procedura eseguita all'inizio della primavera, perché durante l'estate e l'autunno la pianta ha il tempo di riprendersi.

In estate, non tutti gli alberi possono essere tagliati, preferibilmente solo quelli che hanno dai tre anni. In primavera e in autunno, la formazione della corona è consentita su tiri annuali. Dopo dieci anni, l'albero è considerato vecchio, non può più essere raccolto come prima, quindi lo ringiovanisce, rimuovendo la maggior parte dei vecchi germogli. Su un ramo non ci dovrebbero essere più di tre fette.

Questa procedura è consigliata per quasi tutti gli alberi da frutto. In primavera, iniziano con mele e pere, perché sono resistenti al gelo.

È meglio iniziare a formare la ciliegia, l'albicocca e la prugna quando c'è già fogliame sui rami, poiché la potatura precoce porta alla sconfitta dei tagli con un fungo.

Tipi e metodi di rifilatura

Un giardiniere inesperto non sa che c'è una diversa potatura degli alberi da frutto. Nonostante il fatto che il processo sia sempre ridotto a un'azione - la rimozione di rami non necessari, lo scopo di tale lavoro può variare. Succede:

  • formatura;
  • regolazione;
  • anti-invecchiamento;
  • la sostituzione;
  • sanitario.

Quando l'obiettivo principale del giardiniere è di fare la forma corretta della corona, questa procedura è chiamata formativa. È meglio iniziare a lavorare a febbraio e all'inizio di marzo, quando inizia il flusso di linfa attivo. Se è tardi, l'albero si svilupperà più lentamente, non ci sarà praticamente nessun raccolto.

Dal giardiniere è necessario posizionare correttamente le guide scheletriche, che in futuro saranno una cornice che può trattenere il peso totale del frutto.

Un albero giovane e in crescita attiva deve essere regolato minimamente al fine di fornire al frutto solo la quantità di luce necessaria. Questa procedura si chiama regolazione normativa, viene effettuata da febbraio ad aprile o alla fine dell'estate.

Gli alberi più vecchi ringiovaniscono, il coltivatore rimuovendo vecchi rami stimola la crescita di nuovi, più vitali. Su qualsiasi albero, dovrai rimuovere vecchi e secchi germogli. Tale procedura di recupero può essere eseguita in qualsiasi momento dell'anno, ma meglio in primavera.

Se il giardiniere persegue l'obiettivo principale del miglioramento del frutteto, allora richiederà la sanificazione, che viene effettuata in qualsiasi momento opportuno, ma non in inverno.

Rimuovono i germogli danneggiati da insetti o da una malattia, li rimuovono alla radice e in seguito è necessario elaborare gli strumenti.

Strumenti richiesti

Per lavorare in giardino è necessario un potatore, attraverso il quale è possibile rimuovere rapidamente e facilmente piccoli rami. Tali tagliacapelli hanno un meccanismo a cricchetto, in modo che il taglio sia di alta qualità e che sia necessario tagliare regolarmente le lame.

Per tagliare alberi da frutto, le seghe per costruzioni sono completamente inadatte, è necessario utilizzare un seghetto speciale con fessure poco profonde tra i denti e affilatura di alta qualità.

È necessario per la rimozione dei germogli che si trovano a una distanza di due metri, un secatore allungato, nella cui costruzione è prevista una maniglia estesa. È possibile acquistare un modello con impugnatura telescopica che consente di regolare l'altezza del rivestimento.

Tronchi enormi vengono rimossi solo con motoseghe. Ed è anche necessario avere a portata di mano una scala a pioli, vestiti speciali, compresi i guanti.

È meglio indossare occhiali di sicurezza in modo che i trucioli di legno non penetrino negli occhi.

Come tagliare?

Per i principianti, c'è uno schema di potatura degli alberi, dal momento che può essere difficile per loro decidere dove iniziare a lavorare. I primi colpi puliti in cima, che assomigliano a zampe di gallina. I prossimi tiri di incrocio in linea, assicurati di tagliare quelli che crescono verso terra. Nel tempo, i giovani germogli compaiono sul tronco e vengono anche rimossi.

Alberi giovani e vecchi si formano in modo diverso. Se è solo un alberello, allora prima dell'inizio del periodo di fruttificazione è necessario formare un quadro futuro. La corona dovrebbe crescere uniformemente in tutte le direzioni, rimuovere rami di un anno, che portano ad un ispessimento della corona. Se fatto correttamente, dopo alcuni anni, sull'albero si forma un eccellente telaio da frutto.

La potatura dei giovani alberi avviene ogni anno a causa dell'intensità della crescita. È meglio eseguire la procedura in autunno.

Nelle piante adulte, la formazione della corona è molto più facile. La cosa principale è rimuovere i rami che sono già vecchi, le ovaie non si formano praticamente su di loro, consumano solo le forze vitali della pianta. La prima volta che la corona viene ridotta di diversi livelli verso il basso, i germogli vengono rimossi solo dal lato sud.

Successivamente, i "lupi" vengono rimossi, che si sono formati dopo la procedura eseguita in precedenza. Il resto della corona viene ringiovanito gradualmente, il momento migliore è il tardo autunno e l'inverno.

post-terapia

Dopo la potatura, devi continuare a prendersi cura degli alberi. Trattali dagli insetti, se possibile, tratta i tagli della sega con calce o pece, che possono essere preparati indipendentemente. Questo requisito è obbligatorio per i germogli il cui diametro era superiore a un centimetro. È possibile sostituire la vernice var e calce, che include un olio di lino.

Nel punto in cui è stato rimosso il ramo, si formeranno nuovi germogli, saranno tagliati con le cesoie. Le piante necessariamente fecondano in modo che riceva il numero richiesto di oligoelementi per un ulteriore sviluppo. Il cloruro di potassio, il fosforo è aggiunto sotto la radice, si può usare la cenere semplice.

Guarda il prossimo video per una master class sulla potatura degli alberi da frutto.

http://eda-land.ru/frukty/obrezka-derevev/

Primavera e autunno potatura di alberi da frutto

La potatura degli alberi è una procedura indispensabile che è nota a qualsiasi giardiniere esperto. Ogni pianta da frutto richiede un'attenta e costante cura. Solo in tali circostanze produrrà un raccolto ricco e sano. Alberi da frutto come pera, mela e drupacee hanno bisogno di potature. Sono piuttosto esigenti in questo processo. Quindi perché dovrebbero essere potate piante da frutto nel giardino?

Benefici della procedura

Questo è ciò che la potatura degli alberi da frutto dà:

  • formazione della corona;
  • fruttificazione e crescita;
  • limitando le dimensioni e la portata della corona;
  • la soluzione del compito fitosanitario è l'organizzazione di condizioni che saranno sfavorevoli per malattie e parassiti.

Come si può vedere, con l'aiuto di questa procedura, i giardinieri risolvono simultaneamente molti problemi. Inoltre, la procedura di potatura porta a un raccolto abbondante e prolunga la vita delle piante.

Se non c'è abbastanza luce sulla corona e dentro di essa, allora i rami situati all'interno non hanno la capacità di dare frutti e morire nel tempo. I frutti si formano solo su quei rami degli alberi sui quali cade la luce.

Se la potatura della corona non è stata eseguita o è stata eseguita raramente, i frutti si troveranno su rami difficili da raggiungere che sono per lo più alti.

A causa della procedura, le corone di potatura sono formate correttamente. Questo, a sua volta, porta ad una crescita attiva dei rami laterali, che consente di ottenere più frutti in luoghi accessibili.

La lavorazione della frutta durante una stagione particolare dipenderà dai seguenti punti:

  • dall'obiettivo che il giardiniere vuole raggiungere;
  • sulle condizioni climatiche della posizione del giardino in cui cresce la pianta piantata;
  • sul tipo di cultura particolare.

Alberi da frutto di potatura in autunno

Questa procedura dipende direttamente dal clima in cui cresce un particolare albero. Dovresti considerare le seguenti sottigliezze:

  • Nelle regioni settentrionali e centrali della Russia, non è consigliabile eseguire la potatura in autunno, perché, a causa delle notevoli diminuzioni di temperatura, le ferite sugli alberi non hanno il tempo di guarire.
  • Un altro motivo contro la potatura autunnale in queste regioni è il rallentamento del movimento della linfa nell'albero, perché in questo momento comincia a fermarsi. Se inizi le attività di formazione della corona in questo momento, l'albero potrebbe morire o ammalarsi. Per questo motivo, nelle regioni settentrionali e centrali, è preferibile eseguire la potatura all'inizio della primavera piuttosto che dopo la fine dell'estate. È importante tenere conto del fatto che la procedura può essere eseguita solo a temperature dell'aria superiori a zero gradi.
  • Inoltre, l'età degli alberi che si preparano alla potatura è di grande importanza. È necessario iniziare con esemplari vecchi, perché su di essi le gemme si gonfiano più velocemente che su quelle giovani.

Potatura in inverno

Nelle regioni meridionali della Russia, la potatura può essere eseguita anche in inverno. Ciò è spiegato dal fatto che le gelate nel sud sono molto più miti, come nelle regioni settentrionali.

La potatura invernale viene fatta principalmente per ringiovanire i vecchi alberi e dare alla corona una forma regolare ai giovani alberelli.

Inoltre, la potatura invernale viene spesso eseguita per ridurre la fruttificazione di giovani colture. I giardinieri sanno che quegli esemplari nel giardino che producono raccolti abbondanti in una fila di 2-3 anni sono tenuti a dare riposo.

Da un alto livello di raccolto, i rami sottili di un albero giovane possono ben spezzarsi. A questo proposito, in inverno è importante tagliare i rami extra. Nella stagione fredda, i giardinieri si sottopongono a procedure di formazione della corona, in primo luogo semi di papavero e quindi di frutta a nocciolo.

Le dimensioni ideali delle piante che portano i frutti sono le seguenti: 3 metri di altezza e 3 metri di larghezza. Offriranno l'opportunità di raccogliere la maggior parte del raccolto senza l'uso di scale o scale.

Elaborazione estiva

Alcuni credono che l'estate sia il momento migliore per il trattamento degli alberi. Ma nel nostro caso stiamo parlando di quei "giardinieri" che hanno 3 o più anni. Le stesse persone sostengono che il taglio nei mesi estivi presumibilmente conduce alla crescita attiva di nuovi germogli.

Quanto è vera questa affermazione è difficile da dire. Dopo tutto, ci sono molte sfumature in ogni caso. Come esperimento, puoi provare a tagliare qualsiasi albero in estate e osservare il risultato. E sulla base di questa conclusione.

Allo stesso tempo, è stato notato che se la potatura viene effettuata al momento del carico di frutta, la loro qualità è notevolmente migliorata.

Un altro vantaggio della potatura estiva è nella linfa degli alberi. Copre la ferita e questo porta a una rapida guarigione.

Tuttavia, la grande maggioranza dei giardinieri esperti consiglia la potatura quando l'albero sta riposando. Pertanto, più spesso danno la loro preferenza per l'inizio della primavera.

Età dell'albero da frutto

Questa operazione può iniziare a fare riprese di un anno per formare la corona corretta.

Se l'albero ha raggiunto i 10-15 anni di età, è considerato vecchio. Questa valutazione è associata al fatto che tali alberi hanno rese e numero di incrementi ridotti. Ha bisogno di una potatura ringiovanente.

Viene eseguito su legno di 3-7 anni. Ma l'anno prossimo i suoi giovani germogli si addensano. È inoltre necessario assicurarsi che il numero di fette su un lato del ramo non superi 3.

Quali piante dovrebbero essere tagliate

La procedura di potatura dovrebbe essere effettuata letteralmente tutta la frutta in giardino. Dopotutto, porta ad un aumento della resa, permette di accelerare la crescita dell'albero, lo protegge da molti parassiti e malattie.

Si consiglia di iniziare la potatura all'inizio della primavera da alberi da frutto - pere e meli. Ciò è dovuto al fatto che tali alberi sono resistenti al gelo.

Quando le foglie si sono formate sugli alberi, sarà possibile tagliare solo piante come:

Se questo viene fatto in un periodo dormiente, la procedura può provocare il danno degli alberi da malattie e funghi.

In estate puoi tenere eventi come:

  • tagliare rami secchi,
  • abbreviare i giovani germogli
  • eliminare i rami che interferiscono con la corona.

Non consigliamo di potare i rami delle piante arbustive, i fiori che si verificano sui germogli dell'anno scorso. Questi includono lilla e rosa rampicante.

Caratteristiche della procedura

La potatura degli alberi deve essere fatta con molta attenzione e seguire le regole di base per non danneggiare il giardiniere.

Prima di tutto, dovresti determinare la stagione adatta alla potatura. Dipenderà dall'età e dal tipo della pianta da frutto, nonché dalla posizione del giardino e dalle caratteristiche del clima locale.

Un ruolo importante come risultato di questa procedura sarà svolto dalla disponibilità degli strumenti necessari per la sua implementazione.

Per escludere un aumento del diametro del punto danneggiato sulla corteccia, si consiglia di utilizzare solo strumenti affilati qualitativamente per il taglio.

È necessario fare scorta e disporre di tali strumenti e articoli:

  • scala;
  • potatore;
  • seghetto da giardino;
  • cesoie per potare l'aria (uno strumento speciale su una lunga canna, progettato per tagliare i rami superiori);
  • occhiali da sole;
  • pittura su olio di lino o giardino var - strumenti che sono necessari per l'elaborazione del luogo in cui ci sarà un taglio.

È controindicato eseguire l'asportazione di strumenti di ruggine. Altrimenti, l'albero potrebbe morire o diventare malato di conseguenza.

Schema potatura alberi da frutto in autunno

Prima di procedere alla potatura degli alberi da frutto in autunno, il cui schema è mostrato di seguito, è necessario determinare il motivo per cui è necessario e redigere un piano d'azione preliminare.

Iniziare così a distruggere le piante povere non vale la pena. In materia di giardinaggio, tutto deve essere condizionato: sia il tipo di pianta, e il modo in cui è potata, e gli obiettivi perseguiti:

  • forma la forma corretta della corona dell'albero;
  • rafforzare i giovani germogli sottili;
  • rimuovere i rami incrociati, rendere la corona più sparsa per i raggi del sole per entrarci;
  • rimuovere rami malsani, dando l'opportunità di crescere sani;
  • aumentare il numero di rami fruttiferi;
  • preparare la pianta per l'inverno.

Se è necessario ottenere la crescita più rapida dall'albero da frutto, durante la potatura è necessario ridurre il numero principale di gemme fruttiferi.

Quando l'obiettivo è determinato, è necessario studiare lo schema di rifinitura. Esistono diverse tecniche, tra cui le tre più popolari.

  1. Taglia al rene. Questa tecnica aiuta a impostare la direzione esatta della crescita del ramo. Lo schema di potatura è il seguente: trovano un ramo con una buona crescita. Le lame delle cesoie devono essere rivolte verso la parte sinistra del ramo. Il taglio viene eseguito con una piccola angolazione, preferibilmente di almeno 5 mm, davanti al rene. Questo ti permetterà di inviare un nuovo ramo per crescere nella direzione in cui è stato inviato il rene.
  2. Taglia l'anello. Lo schema sarà utile quando vi è la necessità di rimuovere un ramo a tutti gli effetti che cresce nella corona, interferendo con altri vicini e creando uno spessore non necessario. La tecnica è la seguente: nel luogo in cui si verifica l'unione dei rami, si dovrebbe effettuare un taglio preciso lungo l'anello esterno.
  3. Taglia sul ramo laterale. Questa tecnica consente di cambiare la direzione della crescita da un ramo giovane all'altro. I rami indesiderati vengono tagliati e le linee laterali sono in grado di assumere la funzione di quelle principali.

Cure necessarie

Se il diametro della fetta è superiore a 1 cm, la ferita deve essere trattata senza problemi. Per fare questo, comprare o prepararsi speciali pece da giardino e trattarli ferite sulla corteccia degli alberi.

Se per qualche ragione il var di giardino sulla ferita cade male o non cade affatto, allora puoi usare la pittura sull'olio di lino.

Si consiglia alle giovani generazioni di alberi da frutto di potare esclusivamente per creare la corona giusta. Altrimenti, questo può portare a una diminuzione delle loro proprietà fruttifere.

http://podkormka.guru/derevya/obrezka-plodovyih-derevev

La raccolta nel tuo giardino dipende dalla potatura degli alberi da frutto.

Piantare un giardino è solo il primo passo per la raccolta. Per far fruttare bene e non essere malato, è necessario potare alberi da frutto. Fatelo in primavera e in autunno. Parliamo della primavera.

Tagliando la pianta, la ferisci. Pertanto, è molto importante scegliere il tipo e la qualità dello strumento che si utilizza. Dipende da loro se l'albero viene ripristinato rapidamente.

Si consiglia di tagliare i rami con un coltello. Il potatore è più leggero, ma fa più danni: schiaccia forte il legno, e poi la ferita guarisce più a lungo. Affinché il giardino si riprenda più velocemente, il taglio deve essere uniforme. Questo può essere ottenuto solo con un coltello da giardino.

Potatura primaverile di alberi da frutto

I giardinieri amatoriali hanno spesso una domanda: quando potare gli alberi da frutto in primavera, è possibile dopo l'inizio del flusso della linfa? Tutto dipende dalle condizioni del tuo giardino. Tronco diviso, rami spezzati sotto il peso della neve? Certo, la potatura è inevitabile. Quando non c'è nulla di simile, non dovresti ferire gli alberi. Dopo tutto, la potatura non è fine a se stessa. Se si costruiscono alberi secondo le regole, è necessaria solo una minima operazione correttiva, senza la quale si può fare a meno.

La potatura degli alberi da frutto è un fattore importante per un giardino sano e fruttuoso. E fallo abilmente. Prima di tutto, i tiri dovrebbero essere rimossi:

  • che partono dalla canna ad angolo acuto;
  • diretto al centro della corona;
  • che non portano frutto (in alto).

Ci sono diverse regole che i giardinieri professionisti rispettano sempre:

Formazione della corona

Puoi iniziare a formare la corona di un albero giovane nel secondo anno della sua vita e continuare per diversi anni. Frutti su mele, pere appaiono su germogli perenni, e prugne, ciliegie portano frutti l'anno successivo dopo la semina. Sapendo questo, la potatura primaverile degli alberi da frutto può essere fatta senza molti danni al raccolto futuro. I sistemi di formatura a corona spagnoli e sparsi sono comuni. Quest'ultimo è l'ideale per ciliegie, prugne, prugne ciliegie. La base di tale corona - il tronco e fino a una dozzina di rami laterali, che crescono dal tronco in file a una distanza di venti centimetri l'uno dall'altro.

E quindi, come potare correttamente gli alberi da frutto in primavera e formare una corona? Fai come segue:

  1. La guida è la ripresa centrale, tagliata a circa 80 centimetri dalla base. La cosa principale: sul conduttore dovrebbe rimanere fino a una dozzina di reni. Da loro andranno nuovi germogli, rami laterali. Questo è il primo livello.
  2. L'anno prossimo, rimuovi i rami danneggiati durante l'inverno, scegli tre o quattro forti. Elimina il resto. Questo è il secondo livello.
  3. Pertanto, lo stesso principio forma il terzo livello per il quarto anno.
  4. L'albero ha raggiunto i quattro metri di altezza (alberi da frutto sottodimensionati - massimo), rimuovere il conduttore sopra il ramo superiore. Quindi, ferma la crescita, forma completamente la corona dell'albero.

Gli alberi da potatura dovrebbero essere regolari: una volta all'anno o in primavera e in autunno. In qualsiasi momento, se necessario, produrre potature sanitarie o correttive.

Potatura degli alberi da frutto nella primavera del suo tempo - la fine dell'inverno o l'inizio della primavera. Questo è particolarmente importante per albicocca, ciliegia, pesca, prugna di ciliegio. In estate, fanno la potatura solo per rimuovere le parti superiori e i ramoscelli che contribuiscono all'eccessiva densità della corona.

Descrizione: a - tiri di accorciamento nel primo anno; b, c - formando la potatura dei germogli della corona lungo un dato contorno; d - potatura sanitaria (rimozione di rami secchi); e - potatura e diradamento per migliorare l'aerazione (prima e dopo); e - ringiovanimento di vecchi alberi.

Potatura alberi da frutto adulti

Il tuo giardino sta già dando frutti. Ma lui, così come i giovani alberi, richiede cura e rimozione dei rami secchi o malati. Come potare gli alberi da frutto in primavera?

La corona addensata dell'albero da frutto deve essere assottigliata. Dopo cinque anni, il conduttore viene rimosso. Questo limiterà la crescita. Elimina il ramo in tutto o in parte. La rimozione parziale contribuisce alla crescita del ramo, che si trova nelle vicinanze. È anche necessario tagliare rami secchi e malati - l'illuminazione della corona è migliorata, i frutti sono distribuiti in modo uniforme.

La potatura è meglio fare quando l'albero è a riposo fino a quando il flusso di linfa è iniziato.

Se la corona è piramidale (pera - i rami crescono), i rami in crescita dovrebbero essere abbassati: lasciare quelli che sono diretti verso il basso e quelli che sono in alto vengono tagliati. In altri alberi da frutto, i rami sono diretti verso il basso - devono essere sollevati: rimuovere quelli verso il basso.

Per ringiovanire l'albero, dovrai tagliare la parte superiore del tronco e diluire la corona. Per fare questo, rimuovere il vecchio, andando all'interno della corona, i rami che sono intrecciati. Una corona molto densa, per non ferire gravemente la pianta, non deve essere diradata durante la notte, allungare l'operazione per due o tre anni.

Schemi di rifilatura di pera, ciliegia, melo

Potatura degli alberi da frutto in regime primaverile per le pere:

  1. In inverno, i rami si congelano leggermente e appaiono dei vortici. Sono completamente rimossi o potati.
  2. Se lo tagli con forza, indebolirà l'albero, i frutti appariranno molto più tardi del previsto. Meglio fare una potatura moderata.
  3. I rami annuali sono utili per accorciare leggermente. Questo li rafforzerà solo.

Per ciliegia, ciliegia dolce:

  1. Negli alberi giovani, rimangono da cinque a sette rami forti, che "cercano" in direzioni diverse. La distanza tra loro è fino a 10 centimetri.
  2. Tutti i rami deboli sono rimossi.
  3. Il conduttore dovrebbe essere più lungo di 20 centimetri rispetto al resto.
  4. La ciliegia e la ciliegia vengono potate solo in primavera.
  1. Prima di iniziare la potatura, è necessario svuotare il tronco, i rami principali dei germogli.
  2. Ringiovanirà la vecchia pianta, aumenterà la resa, rimuoverà un terzo dei rami e dei processi - l'importante è non esagerare.
  3. Per eseguire la potatura è necessario per diversi anni.

Alcuni consigli da giardinieri esperti

Mentre lavori nel tuo giardino, considera l'esperienza di altri giardinieri e non dimenticare:

  1. Rimozione rami, non lasciare la canapa, tagliare vicino al tronco.
  2. Un taglio corretto lascia una traccia di un "anello" ben ricoperto.
  3. Quando si rimuovono rami spessi, eseguire prima un taglio dal basso e poi dall'alto. Pertanto, la crosta rimarrà intatta se il ramo cade.
  4. Rimossa la fuga sbagliata, c'è il danno - pulito, elaborare un taglio di barre.
  5. Con la potatura degli alberi congelati è meglio aspettare fino alla prossima primavera.
  6. È impossibile sigillare le cavità, è impossibile praticare fori di drenaggio.
  7. Se c'è il pericolo di rompere i rami sotto il peso del frutto, non mettere oggetti di scena. È meglio strappare parzialmente il frutto. Altrimenti, la pianta si abituerà e non sarà in grado di tenere rami da sola.

Come tagliare la pianta e non danneggiarla, impara guardando il video alla fine dell'articolo.

Consigli da giardinieri esperti

  1. Durante la potatura, le cesoie devono essere tenute strette al ramo.
  2. Vuoi formare una corona giovane albero lussureggiante, abbreviare il conduttore di провод.
  3. Ci dovrebbe essere un solo esploratore. Ci sono concorrenti - eliminare.

Un anno dopo la semina, abbrevi il gambo della pianta di 20 centimetri e rami a 7 centimetri. Nota: i rami in basso dovrebbero essere più lunghi.

http://glav-dacha.ru/obrezka-plodovyh-derevev/

Potatura autunnale di alberi da frutto

La cura per gli alberi del giardino è necessaria durante tutto l'anno. Quanto è fertile il raccolto e quanti anni vivrà l'albero del giardino, è direttamente influenzato dall'accuratezza e dalla tempestività delle cure. La potatura degli alberi è importante, perché dipende da lei come si formerà correttamente la corona della pianta. È necessario iniziare a formare una corona già in una pianta molto giovane, il suo compito principale è stimolare la crescita e la fruttificazione dei rami più forti, mentre quelli che ostacolano, crescono nella direzione sbagliata, così come quelli malati, feriti e vecchi, tagliato. Affinché un albero abbia una distribuzione uniforme del potere, così come la nutrizione, è necessario non solo nutrirlo e proteggerlo tempestivamente da insetti dannosi e varie malattie, ma anche tagliarlo sistematicamente e correttamente in autunno. Quindi, in quelle culture da giardino dove c'è una corona ben formata, cresce un numero maggiore di frutti e si distinguono per la massima qualità.

Alberi da frutto di potatura in autunno

Per prima cosa devi capire cosa è la potatura? Questo è il processo di rimozione di un intero scatto, sia esso un ramo o parte di esso. Questo metodo di cura è utilizzato sia per alberi da frutto che per alberi e arbusti ornamentali. La potatura è coinvolta nella regolazione della crescita, dello sviluppo e della fruttificazione di tali piante. Gli obiettivi della potatura possono essere sia formativi che igienici, poiché l'albero o arbusto dopo questa procedura viene rilasciato da quei rami che possono danneggiarlo. Se l'albero è abbastanza vecchio, i giardinieri applicano la potatura ringiovanente, dopo di che la pianta acquista nuova forza, mentre la quantità e la qualità del frutto rimane quasi allo stesso livello. Questa procedura è raccomandata in primavera e in autunno, ma ci sono casi in cui è semplicemente necessaria la coltura del giardino nei mesi estivi. Va notato che l'albero può essere potato in autunno solo a condizione che l'inverno sia piuttosto mite e caldo in questa zona. Nelle regioni settentrionali di questa procedura, gli esperti consigliano di tenere in primavera. Il fatto è che una brusca diminuzione della temperatura dell'aria dopo la potatura autunnale porta al fatto che in quei luoghi dove i rami venivano tagliati, la corteccia congela e il legno viene asciugato, e il risultato è la morte della pianta. Esistono tipi di colture da giardino, che vanno potati 1 o 2 volte l'anno, ma ci sono anche quelli che non hanno bisogno di potature così frequenti. Nella potatura, come in altri metodi agrotecnici, ci sono alcune regole. Quindi, è solo necessario sapere quando e come viene potato un particolare raccolto da giardino.

Presenta un melo da potatura

A che ora di tagliare

La potatura dei meli viene prodotta in primavera ea volte in estate, quando la maturazione delle mele è scarsa a causa di una corona troppo spessa. Ed è anche effettuato nel periodo autunnale. In primavera, prima che inizi il flusso della linfa, i rami che si congelano durante l'inverno vengono rimossi e in questo momento si forma la corona. In autunno, un melo viene potato in novembre e, di norma, viene eseguita la riorganizzazione della corona. In questo caso, la potatura in autunno può iniziare solo dopo la fine della caduta della foglia. Il melo colonnare dovrebbe essere potato durante i primi giorni estivi o prima dell'inverno.

Potatura autunnale

In autunno, è necessario rimuovere quei rami che sono vecchi, feriti, malati o con segni di marciume. Poiché la pianta in questo momento è a riposo, questa procedura non gli causa assolutamente alcun danno.

Piano approssimativo di potatura autunnale di un melo:

  • è necessario rimuovere prima i rami di grandi dimensioni che sono feriti o asciutti;
  • dei rami che crescono molto vicini l'uno all'altro, il più forte deve essere lasciato e il resto rimosso;
  • tagliare i rami crescendo ad angolo acuto;
  • i tagli devono essere coperti con vernice su olio di lino o in giardino, mentre la lavorazione dei rami secchi viene effettuata immediatamente, e i più giovani dopo 24 ore;
  • i rami che sono stati tagliati devono essere distrutti.

Se il melo è giovane, con l'aiuto di un secatore produce solo una potatura debole, e allo stesso tempo dovrebbe essere abbreviato dalla crescita di quest'anno. Dopo di che, questi esemplari non vengono potati per 3-5 anni, tagliando solo i rami secchi e quelli feriti. Tuttavia, questo è solo se l'albero non cresce in altezza troppo rapidamente. Quei meli che hanno 5-6 anni, richiedono talee di media intensità - i rami forti vengono accorciati di 1/3 della loro lunghezza. I meli più vecchi vengono potati con lo scopo di ringiovanire in 3 fasi. Quindi, nel primo anno è necessario rimuovere circa 1/3 di tutti i vecchi rami, nel secondo anno l'altro 1/3 dei vecchi rami e il restante terzo di quello vecchio dopo un altro anno. Vale la pena considerare che le cesoie non affronteranno i rami potenti degli adulti, non c'è modo di fare a meno di una sega. È inoltre necessario ricordare che gli strumenti utilizzati per tagliare i rami devono essere molto nitidi e devono essere disinfettati.

Come potare il melo colonnare

Per quanto riguarda la cura dei meli colonnari, si dovrebbe ricordare che più la potatura è intensa, più velocemente e meglio cresceranno i rami rimanenti. In tal caso, se tagli più di ½ del ramo, poi da quei 3 o 4 boccioli che rimangono, i germogli forti cresceranno la prossima primavera. Se viene rimosso meno di ½ del ramo, allora 5-7 germogli medi cresceranno da quei 5-7 germogli che rimangono. È vietato tagliare il conduttore centrale della colonna, altrimenti inizierà la diramazione della corona. Se, quando si formano, vogliono ottenere una corona colonnare, quindi dopo la semina di una piantina, il suo stelo superiore deve essere legato ad un supporto. Dai germogli laterali dovrebbe fare la formazione di unità di frutta. Trilli troppo potenti devono essere tagliati sull'anello, perché possono causare ritardo di crescita nel conduttore. Dopo che i giovani germogli crescono, formano lo scheletro della corona.

Contiene un albero di pere

Quando tagliare una pera

Quei giardinieri che hanno ancora poca esperienza, credono che la potatura delle pere dovrebbe essere esattamente la stessa del melo, ma hanno torto. Un albero di pere, come un melo, non dovrebbe essere potato ogni anno. Per motivi igienici, è possibile tagliare una pera in autunno solo se è ancora calda all'esterno. Nello stesso caso, se è già gelata, questa procedura deve essere posticipata alla primavera successiva, poiché la potatura del pero a temperature inferiori non viene eseguita. Se, tuttavia, i rami vengono tagliati, le sezioni dei tagli non saranno in grado di guarire, mentre i rami stessi si congeleranno e moriranno. Il momento migliore per potare questo raccolto in giardino è la primavera, quando fuori è più caldo di 8 gradi. Nel caso in cui l'albero debba essere tagliato in autunno, può essere fatto solo a settembre. Quando si taglia per lo scopo di formare la corona, si deve ricordare che la forma piramidale è più conveniente per assemblare il frutto.

Pere di potatura in autunno

La formazione della corona di un albero dovrebbe iniziare dal primo anno della sua vita, mentre è necessario selezionare immediatamente i rami scheletrici, perché ciò permetterà alla corona di svilupparsi non solo correttamente, ma anche in modo simmetrico. Potatura piante annuali prodotte ad un'altezza da 40 a 50 centimetri dalla superficie del terreno. Per le pere che hanno 2 anni, dai rami 6-8 esistenti ne escono solo 3 o 4, che assumeranno il ruolo di quelli scheletrici. Dovrebbero essere tagliati allo stesso livello. Tagliare il conduttore dovrebbe essere 20 centimetri più alto dei rami, che sono scheletrici. La potatura autunnale di peri adulti viene solitamente effettuata solo per scopi sanitari. Quindi, in questo momento è necessario tagliare i rami, che addensano la corona, così come i feriti e malati. Si consiglia inoltre di accorciare i germogli superiore ed annuale di 1/3 parti, ma solo nel caso in cui il pero si estende troppo verso l'alto, aiuta a rafforzare la pianta, oltre a rafforzare la ramificazione, mentre le gemme inizieranno a svilupparsi più rapidamente. Ma allo stesso tempo, cerca di assicurarti che durante la procedura la forma della corona, che dovrebbe essere piramidale, non venga interrotta. Una volta completata la potatura, è necessario distribuire i punti di taglio, nonché le fessure esistenti e i danni sulla superficie della corteccia con un passo del giardino. Allo stesso tempo, i rami secchi adulti devono essere lavorati immediatamente, e quelli giovani - dopo 24 ore.

La potatura ringiovanente di un vecchio pero inizia con la punta che viene accorciata. Tuttavia, se la potatura annuale è stata effettuata correttamente, la corona dovrebbe avere un'altezza ottimale. In questo caso, è necessario produrre solo l'assottigliamento della corona: tutti i rami vecchi e secchi, così come quelli che non portano frutto e crescono ad angolo acuto o paralleli al tronco, vengono tagliati, gli stessi getti rimasti devono essere tagliati in parte. La lavorazione dovrebbe essere fatta con vernice, fatta di semi di lino o in giardino. Questa potatura per alberi secolari è raccomandata in primavera, poiché in questo caso la pianta la trasferirà meno dolorosamente, ma questa procedura deve essere eseguita prima che i boccioli si sveglino e la temperatura dell'aria esterna sia di almeno 5 gradi.

Presenta prugne da potatura

Quando tagliare la prugna

Anche le prugne dovrebbero essere tagliate, come le altre colture da giardino, e questa procedura viene eseguita quando è necessario in diversi periodi dell'anno. La potatura primaverile viene effettuata prima del germogliamento, in questo momento è necessario rimuovere quelle parti dei rami che si sono leggermente congelati, e preparare anche la prugna per il periodo di crescita attiva, formando una corona. In estate, con troppi frutti, la potatura può essere necessaria per evitare che i rami si spezzino. Dopo la fine della caduta fogliare in autunno, è necessario preparare questa cultura giardino per lo svernamento.

Potatura in autunno

Potando la prugna in autunno, il giardiniere non solo lo prepara per l'inverno in arrivo, ma contribuisce anche a rendimenti più elevati. Dopo che la pianta smette di crescere e tutte le foglie cadono, la pianta inizia a prepararsi per il letto. In questo momento, l'albero dovrebbe essere tagliato fuori dal ferito, secco, danneggiato da insetti e rami malati, è anche necessario accorciare la parte superiore, ma questo è solo nel caso in cui l'altezza dell'albero supera i 250 centimetri. Dopodiché, è necessario accorciare i germogli che crescono troppo rapidamente, così come tagliare i germogli in competizione, perché in primavera inizieranno a crescere e questo porterà ad un ispessimento della corona, a causa della quale la luce peggiorerà molto. Nelle giovani prugne è necessario accorciare i germogli superiore e laterale di non più di 1/3 della parte, mentre i rami che crescono all'interno della corona, è necessario tagliare completamente. L'accorciamento dei vecchi rami avviene in primavera, ma se lo desideri, durante la potatura autunnale, puoi rimuovere i rami dello stelo che non hanno portato frutti quest'anno e tagliare anche i germogli secchi o malati. Quei rami che sono stati tagliati devono essere distrutti. Le fette devono essere elaborate. Se il susino è vecchio, è meglio rimandare la potatura fino all'inizio della primavera. Il fatto è che le ferite su di loro non guariscono più così rapidamente, e nella maggior parte dei casi la gomma inizia a fuoriuscire da esse, a causa delle quali le gelate possono rovinare una pianta che potrebbe portare frutti per molti altri anni.

Caratteristiche ciliegia potatura

Quando si potano le ciliegie

La ciliegia non dovrebbe essere tagliata ogni anno. Se è necessario modellare o ringiovanire la potatura, questa procedura deve essere eseguita in primavera. In autunno la potatura può essere effettuata solo per scopi sanitari. In tal caso, se gli inverni sono miti e caldi, allora in tali aree la pianta può essere tagliata a ottobre. E nelle regioni settentrionali, dove si osservano gelidi inverni, la potatura autunnale dovrebbe avvenire a settembre. Puoi iniziare a tagliare la pianta immediatamente dopo la fine della caduta della foglia, ma allo stesso tempo, se la brina dovesse iniziare nel prossimo futuro, allora questa procedura dovrebbe essere posticipata fino al periodo primaverile.

Potare una ciliegia in autunno

Quelle piantine che non sono sottoposte a potatura per solo 1 anno in autunno, il fatto è che non sono in grado di recuperare rapidamente e le gelate che arrivano possono distruggerle. Le ciliegie più vecchie devono tagliare tutti i rami tranne i 5 più forti, che dovrebbero essere inviati ai lati. Allo stesso tempo dovrebbero crescere non più vicini di 10 centimetri l'uno dall'altro. La potatura sanitaria delle ciliegie adulte viene eseguita solo quando necessario e bisogna tagliare rami secchi, feriti e malati. In autunno, tutti i giovani germogli dovrebbero essere tagliati, perché rende la pianta più debole, mentre nel periodo invernale piccoli roditori amano mettersi al riparo, così come vari parassiti. Nel caso in cui la pianta sia propriamente radicata, la sua crescita è abbastanza adatta alla semina, poiché è in grado di conservare tutte le caratteristiche varietali della pianta madre. In una pianta innestata, i germogli non devono essere utilizzati per la semina e devono essere rimossi, in quanto possono causare danni significativi alle ciliegie. La potatura delle giovani ciliegie avviene in primavera. Allo stesso tempo, la potatura delle vecchie piante viene posticipata, che viene effettuata con lo scopo del loro ringiovanimento.

Dispone di potatura albicocca

Quando tagliare l'albicocca

Albicocche da potatura prodotte in primavera, estate e autunno. Allo stesso tempo, in primavera la potatura dovrebbe essere approfondita, includendo attività formative, sanitarie e, se necessario, ringiovanenti. In estate, la pianta viene potata solo quando c'è il pericolo che i rami si spezzino a causa del gran numero di frutti. Nella potatura autunnale viene effettuata per scopi igienici, sta preparando la pianta per il prossimo inverno.

Albicocca di potatura in autunno

Prima di iniziare a tagliare i rami, è necessario pensare a quale tipo di forma dovrebbe essere la corona della pianta: smussata o a più livelli. Nel caso in cui non ci sia molto spazio nel giardino, si consiglia di tenere la corona dell'albicocca a coppa, per questo i rami dovrebbero essere accorciati di circa ½ parte. In autunno, l'albicocca ha bisogno di potature sanitarie, per questo è necessario rimuovere i rami feriti, malati, secchi, ed è necessario diluire la corona, per questo è necessario rimuovere quei rami e germogli che crescono verso l'interno. Ma va ricordato che una tale pianta è molto appassionata di calore in relazione a questo, è impossibile applicare tagli profondi. Se, tuttavia, è accaduto, allora la ferita dovrebbe essere imbrattata con solfato di rame e poi con un poro da giardino per evitare perdite gengivali.

Caratteristiche della rifinitura della pesca

Quando si pesca la pesca

La potatura della pesca può essere fatta in estate, autunno e primavera. In primavera, la pianta ha bisogno di potature formative e anche i rami danneggiati dal gelo devono essere rimossi. In questo caso, se necessario, le vecchie pesche producono una potatura ringiovanente. In estate, l'impianto viene tagliato se necessario. In autunno, la pesca deve essere preparata per il prossimo inverno.

Pesca della potatura in autunno

In autunno, è necessario tagliare tutti i rami che non sono necessari, così come quelli che sono stati danneggiati da parassiti o malattie. Tagliare i rami devono essere sicuri di distruggere, il luogo dei tagli sulla pianta non dimenticare di rivestire con pittura ad olio o passo giardino.

Caratteristiche della ciliegia di taglio

Quando tagliare la ciliegia

La potatura formativa dovrebbe essere effettuata in primavera. In autunno è necessario effettuare interventi di potatura sanitaria e antietà (consigliato dalla maggior parte degli esperti). Ma c'è anche un'opinione che nel periodo autunnale la potatura dovrebbe essere fatta solo in casi estremi, al fine di liberare la pianta dei rami feriti e malati o dei parassiti. Se questa pianta viene potata in modo molto forte in autunno, questo può portare ad un rallentamento della sua fruttificazione. Quale delle opzioni per la potatura autunnale delle ciliegie da scegliere, il giardiniere deve decidere. Ad esempio, in autunno, è possibile effettuare una potatura ringiovanente, ma nel caso in cui non si è soddisfatti con qualcosa nello stato dell'impianto, quindi posticipare questa procedura fino alla prossima primavera fino al prossimo anno.

Potatura di una ciliegia in autunno

Gli esperti consigliano la corona della pianta per dare una forma a forma di cono e la base dovrebbe essere larga. In questo caso, la pianta avrà abbastanza luce e calore, oltre a una migliore circolazione dell'aria all'interno della corona. E, se lo si desidera, la corona può essere a coppa o nella forma di un livello. In autunno, quando le foglie cadono, è necessario rimuovere tutti i rami e gli steli danneggiati, secchi e malati. Per il ringiovanimento, è necessario ritagliare sul ring quei rami che hanno 6-8 anni, mentre le fette devono essere imbrattate con pittura ad olio o pece da giardino.

Potatura di altri alberi da giardino

Va ricordato che la potatura principale di varie colture di frutta dovrebbe essere fatta in primavera, ad eccezione di meli e peri. Allo stesso tempo sulla strada dovrebbe essere sopra lo zero, ma è necessario avere tempo prima che i reni si gonfino. Il fatto è che nel calore della ferita su queste piante guariscono meglio e più velocemente. In autunno, tuttavia, molto spesso si consiglia di rimuovere solo rami inutili. Questo principio di potatura è applicabile non solo alle piante sopra descritte, ma anche all'olivello spinoso, prugna ciliegia, gelso, mela cotogna, irga, Kalina, ecc.

Tecniche per il taglio:

  1. Taglia al rene: questo aiuterà a cambiare la crescita del ramo e a dirigerlo nella giusta direzione. Sul gambo di un anno, devi trovare un rene che guardi nella direzione di cui hai bisogno. Quindi, vicino ad esso, il ramo viene tagliato con un angolo di 45 gradi, in modo che dal lato opposto del germoglio, il moncone non sia troppo lungo (la lunghezza del picco è di circa 1,5-2 centimetri). Il fatto è che un moncone più lungo si asciuga più spesso e una gemma non si sveglia in primavera.
  2. Tagliare in un anello - quando un ramo non necessario viene rimosso, viene tagliato interamente lungo il bordo esterno dell'anello (una corsa speciale di corteccia all'incrocio del ramo che viene tagliato con quello che rimane). Questo tipo di potatura aiuterà a creare il ramo principale.

Esistono diversi tipi di potatura utilizzati per le colture da giardino, vale a dire: normativo, riparativo, formativo, ringiovanente e sanitario.

Un orticello del giardino è spalmato sui punti di tagli e ferite e lo strato dovrebbe essere di circa 0,3-0,5 centimetri di spessore. Attualmente, gli esperti consigliano sempre più spesso di sostituire questo strumento con vernice al lattice, in cui sono presenti sali di rame, e si può anche usare "corteccia artificiale": questo strumento accelera i processi rigenerativi e impedisce anche la ferita dall'eccessiva essiccazione, così come i microrganismi patogeni. e acqua.

http://rastenievod.com/osennyaya-obrezka-plodovyh-derevev.html

Pubblicazioni Di Fiori Perenni