Cactus

Cura adeguata di una tenera calla a casa

Se scegli un fiore esteticamente attraente e squisito come una calla, prenditi cura di casa significa seguire un certo insieme di regole. I principali fattori che hanno un effetto benefico sulla crescita delle piante sono luce, calore e un vaso opportunamente selezionato. Nel processo di coltivazione possono ancora esserci molte difficoltà, che possono essere aggirate se "armate" di conoscenze sufficienti.

Calla in vaso: assistenza domiciliare

Nonostante il fatto che il luogo di nascita di una pianta graziosa sia un'Africa afosa, è spesso usato come decorazione per molti interni in tutto il mondo. Nei paesi europei, questo fiore è coltivato esclusivamente al chiuso, dove vengono create tutte le condizioni necessarie per questo. Anche se non hai l'esperienza appropriata per coltivare la calla, l'assistenza domiciliare può essere abbastanza semplice.

Le copie domestiche sono piuttosto modeste, richiedono cure minime. Perché la calla abbia un aspetto gradevole, è sufficiente fornirgli luce, calore e un vaso adatto alle dimensioni. Le innaffiature dovrebbero essere abbondanti solo durante la stagione di crescita. Il resto del tempo la stanza Calla preferisce irrigazione moderata. Tuttavia, questo non significa che alla pianta non piaccia spruzzare. Dovrebbero essere regolari in modo che il fiore possa ottenere abbastanza umidità.

Quando il periodo di fioritura è finito, l'irrigazione dovrebbe essere ridotta a una volta alla settimana. Alcuni esperti raccomandano la seguente tecnica: smettere di annaffiare da agosto e quindi riprendere dopo 1,5 mesi.

Culla cresce a casa

Per i principianti, è consigliabile aderire al classico schema di irrigazione. In estate, si raccomanda di annaffiare il callah una volta alla settimana, e dalla fine di agosto la procedura dovrebbe essere resa più frequente. In generale, la pianta è tollerante all'ombra, quindi la pentola può essere collocata in quasi tutte le parti dell'appartamento. L'unica cosa che dovrebbe essere considerata è che a Calla non piace molto il sole.

Quando si coltivano le calle, l'assistenza domiciliare è semplificata dal fatto che questa pianta tollera facilmente la temperatura standard (non superiore a 20 ° C) nella stanza. Se la temperatura dell'aria nella stanza è molto alta, il fiore dovrebbe essere spruzzato da un flacone spray. Di volta in volta può essere portato all'aria aperta, evitando il sole cocente.

Per fiorire era abbondante, è necessario rimuovere la giovane radice del collo, che appaiono nel processo di crescita.

Perché la calla non fiorisce a casa?

Non dovresti aspettarti che nell'ambiente della stanza, fiorirà abbastanza spesso. Ciò accade di solito due volte l'anno, e più specificamente, in questi mesi come maggio e ottobre. Tuttavia, se la fioritura è completamente assente o procede piuttosto passivamente durante i periodi indicati, allora ci possono essere seri motivi per questo.

I fattori avversi che influenzano la fioritura includono:

  • frequenti cambi di composizione floreale;
  • crescita di tuberi;
  • trapianto frequente;
  • illuminazione insufficiente nella stanza;
  • cattiva alimentazione delle piante;
  • violazione delle regole di cura durante la stagione di crescita.

L'impianto di top-dressing è meglio effettuarlo nel periodo da gennaio a marzo. Questo dovrebbe essere fatto non più di una volta alla settimana con l'aiuto di strumenti speciali.

Quando fai crescere il kalla a casa, è molto importante tenerlo libero dalle brutte copie. In primavera, dovresti adattare gradualmente il fiore alla luce naturale. Le foglie, che apparivano gialle, erano soggette al taglio. Se si prende cura di questa pianta in modo errato, possono comparire alcune malattie, tra cui muffa grigia, antracnosi e altre.

http://glav-dacha.ru/ukhod-za-kalloy-doma/

Calla in vaso: piantare e curare a casa

Chiunque abbia mai visto Calla sarà d'accordo sul fatto che questo fiore incanta con tenerezza e grazia. La pianta sembra bella in ogni stanza, formando un centro spettacolare di composizione a base di erbe. Questa cultura è facile da propagare e crescere in un vaso a casa, e la cura della calla può essere fatta anche da un fioraio principiante.

Consigli utili per i principianti

Una raccomandazione importante per piantare la stanza calla e prendersene cura a casa sta cambiando il piatto. Durante questa procedura, molti fanno lo stesso errore: versano molta terra, a causa di ciò che le radici iniziano a marcire. Il coltivatore di fiori è perplesso, cerca di trattare il "paziente" con metodi diversi, ma tutto ciò che serve è rimuovere la terra in più. Oltre al trapianto, la calla necessita dell'aggiornamento dello strato superiore della miscela di terreno. Parte del terreno viene tolto e al suo posto viene versato il substrato nutritivo.

Dopo la semina, una giovane pianta non può essere avviata per molto tempo. È necessario non panico, ma continuare a preoccuparsi di calla. A casa, il sistema di root richiede tempo per riprendersi dallo stress. Non preoccuparti, e nel caso in cui i semi non germinano a lungo: nella fase iniziale, le radici crescono molto lentamente. Un'altra raccomandazione riguarda i tuberi: durante le operazioni di scavo, devono essere maneggiati con molta attenzione in modo da non danneggiare la pelle.

Questa cultura cresce bene solo in un vaso poroso, attraverso le pareti di cui l'umidità in eccesso evapora. Non è consigliabile crescere nello stesso contenitore con altre specie, perché un tale quartiere è dannoso per una bellezza delicata.

Buono a sapersi: prima della pioggia, piccole gocce di liquido si formano sulle foglie. Questa non è una malattia, ma una caratteristica a causa della quale la calla è considerata un barometro vivente.

Requisiti per le condizioni di crescita

Come molte colture indoor, calla ama il calore, irrigazione moderata, umidità normale e buona illuminazione. È necessario mettere un vaso in un luogo ventilato, ma non in una brutta copia. Questa pianta non ama raffreddarsi, quindi è necessario scegliere un luogo in cui la temperatura dell'aria è superiore alla media per l'appartamento. Già a + 8 ° C il fiore inizia a far male e se l'aria rimane fredda per diversi giorni, le foglie e gli steli fioriti si estingueranno gradualmente.

Alcuni coltivatori di fiori con animali verdi per tutta l'estate sono nel cortile. Non c'è nulla di terribile in questo, ma con l'arrivo del freddo è necessario ricordare per riorganizzare le calle in casa. La temperatura più adatta per questo tipo va da +21 a + 24 ° C.

Oltre al calore, i callas richiedono molta illuminazione. Per formare peduncoli, la durata della giornata non dovrebbe essere inferiore a 12 ore. Dopo la fioritura, la durata della permanenza nella luce è ridotta a 8 ore. Se la giornata naturale è più lunga in questo momento, la pianta è al riparo dalla luce, ma di solito questo non è necessario, perché la fioritura si ferma in autunno.

Innaffia la pianta d'appartamento non troppo spesso, ma regolarmente. Durante la fioritura l'umidità del terreno dovrebbe essere più intensa di prima e dopo. L'umidità dell'aria è desiderabile per mantenere entro la gamma normale o leggermente più alta.

Selezione del terreno e della pentola

Le dimensioni della capacità dipendono dal tipo. Ad esempio, la calla etiopica ha bisogno di una grande pentola. Quando le radici sono anguste, la cultura non fiorisce, anche se in tali condizioni si sviluppa normalmente e forma foglie. I fertilizzanti non compensano la mancanza di spazio vitale: le foglie cresceranno magnificamente dalle frequenti concimazioni, ma i gambi non appariranno.

Le callas possono essere piantate in diversi pezzi in una pentola. Una pianta ha bisogno di un contenitore con un diametro di 20 cm o più e della stessa altezza. Se ci sono diversi fiori nel piatto, il volume aumenta proporzionalmente. Sarà più facile prendersi cura della calla a casa se compri o costruisci un lungo contenitore, che includerà diverse piante contemporaneamente. Questo mini-giardino sembra originale sul davanzale della finestra, in un cortile privato e sul balcone.

Le callas preferiscono un substrato di terreno sciolto e poroso in cui l'umidità non si attarda. La pianta si sente bene solo con una respirazione adeguata. La miscela di terreno può essere acquistata in forma finita, ma è meglio farlo da soli combinando tali componenti:

  • 1 parte di sabbia;
  • 1 parte di letame marcito;
  • 2 pezzi di terreno giardino.

L'acidità dovrebbe essere a un pH di 6-6,5. Argilla o altro materiale di drenaggio viene versato sul fondo, viene aggiunto del terreno, quindi viene posizionata una pianta, le radici vengono raddrizzate e il substrato rimanente viene versato. Durante la stagione vegetativa, il verde viene nutrito più volte:

  • prima della fioritura, con superfosfato e nitrato di potassio;
  • dopo la comparsa di peduncoli - miscele universali pronte all'uso (multi-fertilizzanti);
  • lasciando il periodo dormiente - con fertilizzante organico (estratto di verbasco o ortica, una soluzione debole di letame di pollo).

Spostare la calla in una pentola più grande è raccomandata annualmente o 1 volta in 2 anni. Nel secondo caso, lo sviluppo della pianta viene rallentato artificialmente, pizzicando i giovani germogli. Non ripiantare i pazienti e le copie deboli. È meglio aspettare finché non si riprendono in uno stato normale.

Cresce dai bulbi

Avendo comprato una pianta per adulti, il fioraio si salva dal dover fare i conti con i bulbi. Ma non sempre le varietà di interesse sono in vendita, ma è possibile acquistare lampadine senza problemi. E se c'è un esemplare adulto a casa, può anche essere propagato scavando e dividendolo in più parti.

Tuberi o bulbi ispezionano e selezionano quelli con la pelle giallo chiaro e sviluppano gemme apicali. Il momento ottimale per la riproduzione è da gennaio ad aprile. Durante questo periodo, i materiali di semina sono in vendita. Se i tuberi non sono presi dalle loro piante, ma sono acquistati in un negozio o sul mercato, devono essere conservati per 1 ora in una soluzione rosa di potassio acido-manganese prima di piantare.

Tale misura salverà il materiale di piantagione da molte malattie infettive e allo stesso tempo aiuterà a rilevare danni impercettibili sui tuberi. Se ci sono ferite, vengono accuratamente pulite, poi spalmate di verde e asciugate.

I bulbi oi tuberi vengono piantati in una buca pre-scavata profonda 10 cm. Se si pianta più vicino alla superficie del terreno, le foglie cadranno. In modo che la lampadina non marcisca, dopo averlo piantato viene irrigato molto moderatamente. Fino a quando non compaiono piantine, il contenitore dovrebbe essere coperto con un film o un vetro per garantire l'effetto serra.

L'anno seguente, le piante possono essere trapiantate se necessario. Il cespuglio viene liberato da terra, le foglie malate e le vecchie progenie vengono rimosse e piantate come descritto sopra. È meglio farlo in estate, e se hai bisogno di un figlio per la riproduzione, è consigliabile separarlo in primavera.

Propagazione dei semi

I semi di calla hanno scarsa germinazione, germinano a lungo e spesso muoiono nei primi giorni. Ma se hai la pazienza e il desiderio di sentirti un vero allevatore, puoi usare il metodo di allevamento del seme. In primo luogo, il materiale di piantagione viene collocato tra i tamponi di cotone, inumidito abbondantemente con acqua e lasciato per 3 giorni. Quando i semi si schiudono, sono disposti con molta cura nel terreno.

L'errore dei principianti risiede nel fatto che immediatamente piantano piantine in terreno bagnato, dove marciscono. Invece, è meglio decomporli in un contenitore poco profondo, tre quarti riempito con una miscela di sabbia, torba, humus e terra di zolle. Tutti i componenti sono desiderabili da prendere in parti uguali.

Avendo aspettato i germogli amichevoli, i giovani fiori possono essere fatti a pezzi in vasi separati. Il periodo ottimale per le scelte è dall'inizio di metà maggio. I campioni deboli devono essere rimossi immediatamente, poiché in futuro è improbabile che siano piante complete. In scatole lunghe, è possibile coltivare la calla, a condizione che la distanza tra i cespugli adiacenti sia di almeno 40 cm.

Lasciando dopo la fioritura

Nel genere delle callas, non tutte le specie fioriscono allo stesso tempo. In alcuni, dura tutto l'anno, ad eccezione di dicembre, gennaio e febbraio, mentre altri fioriscono per 2-3 mesi. A seconda di ciò, anche la cura in estate e in inverno è diversa. Così, nel calice rizomatoso etiope, il periodo di riposo inizia in estate. Non temere se le foglie smettessero di crescere e diventassero gialle. Questo è un segnale che il fiore ha bisogno di essere trapiantato, quindi portato fuori su un balcone o in un altro luogo ben illuminato, fresco e occasionalmente irrigato.

Il periodo dormiente di Tuber Callae si avvicina a settembre. Le foglie si asciugano e ingialliscono, le piante sembrano depresse. Vengono scavati, lavati tuberi e lasciati in un luogo buio e fresco per 2 settimane. Durante questo periodo, i nutrienti passeranno dalla parte di terra ai tuberi, dopo di che sarà possibile rimuovere le foglie.

Lotta contro malattie e parassiti

Crescere callas e prendersi cura di loro a casa non può essere senza problemi sotto forma di parassiti e malattie. Quindi, tutti i membri del genere sono instabili per striature e macchie gialle. Entrambe le malattie sono manifestate e trattate allo stesso modo. Segni tipici - deformazione e torsione delle foglie, l'apparizione di punti luce anulari. I gambi dei fiori sono coperti da un motivo di tratti leggeri. Tripidi sono portatori di questa malattia virale. Se i vasi di calle si trovano nella serra, puoi provare a sbarazzarti del parassita appendendo trappole appiccicose. Nell'ambiente interno dovrà utilizzare uno degli insetticidi:

http://pion.guru/tsveti/kalla-v-gorshke

Calla cura a casa

La calla è una pianta corta con foglie verdi a forma di cuore (6-12 cm di lunghezza e fino a 11 cm di larghezza) sul gambo. Su di esso crescono alti steli di fiori, passando in cima in un fiore a petalo singolo sotto forma di un imbuto con una pannocchia al centro. I fiori sono bianchi come la neve e colorati. Le callas colorate crescono di circa 50 cm. I bianchi raggiungono un metro o più in altezza. Kallu per l'assistenza domiciliare ha iniziato a coltivare non molto tempo fa. La patria di questo fiore è il Sudafrica. Alcune specie crescono nella parte centrale del continente africano (calla etiopica). Alle nostre latitudini ci sono specie selvatiche che si sono insediate bene nelle paludi.

Specie comune e selezione di foto di fiori a casa calla

Grazie al lavoro di allevamento, oggi ci sono molte varietà diverse, tra le quali ce ne sono diverse tra le più popolari.

  • Calla Elliott è una cultura decorativa che fiorisce in modo profuso. La copertura del fiore raggiunge 15 cm, il colore è contrastante: la parte esterna è giallo-verdastra e la parte interna è gialla. Le foglie a forma di cuore hanno macchie bianche. Questa varietà ama davanzali ben chiarificati e irrigazione regolare.
  • La calla etiope è considerata la specie più comune. Le foglie sono carnose, dense e crescono fino a 45 cm di lunghezza. Il gambo con un fiore può raggiungere 1 metro. Infiorescenza a forma di imbuto, bianca con una pannocchia giallastra, che si estende in alto.
  • Calla Rahmann - di piccole dimensioni. L'altezza della pianta non supera i 50 cm, i fiori sono di un rosa brillante o rosso. Questa specie è diventata la fonte per la rimozione di tonalità più variegate (lilla, viola scuro e altre).
  • Calla Ametista - caratterizzata da una tonalità viola e un odore squisito, simile alla brezza marina. Raggiunge altezze da 60 a 120 cm. Tutto dipende dalle condizioni in cui il fiore viene coltivato. Fiori "Ametista" è stato deciso per decorare i boudoirs di regine e donne di corte.

Quali sono alcuni dei motivi per cui un fiore di Schlumbergera indoor potrebbe non fiorire? La risposta è in questo articolo.

Caratteristiche stanza di cura calla

Seguendo le caratteristiche della struttura di questa cultura e della sua origine, la cura per questo ha le sue differenze dalla cura di altri fiori interni.

Irrigazione e illuminazione

La calla è molto suscettibile alle innaffiature, se l'irrigazione non è regolare, la calla cesserà di crescere

L'irrigazione corretta è una delle fasi principali della crescita della calla. Questi fiori percepiscono in modo molto favorevole l'irrigazione regolare e il suolo umido. Il terreno secco fermerà la loro crescita. La calla bianca, particolarmente abituata a crescere nelle paludi, è particolarmente esigente per l'irrigazione. Quando cresce attivamente, dovrebbe essere annaffiato molto. Questo dovrebbe essere fatto quando il terreno superiore si asciuga di 1 cm. L'acqua rimanente deve essere drenata dopo 15 minuti.

Le callas colorate non dovrebbero essere così abbondantemente annaffiate. È necessario evitare il ristagno di acqua nella padella, può portare a marciume delle radici. L'annaffiatura viene effettuata con acqua a temperatura ambiente in quanto il terreno si asciuga per 2-3 cm.

La pianta si sente a proprio agio con un'umidità del 70-80%, quindi deve essere spruzzata due volte al giorno. Pulire le foglie con un panno umido e mettere argilla o muschio sul vassoio.

Quando la pianta si affievolisce, la regolarità delle innaffiature viene ridotta (per tutte le specie). Dopo un mese o due, le callas colorate dovrebbero smettere di annaffiare del tutto. Trasferire immediatamente la coltura nella fase di riposo non è possibile, interrompendo l'irrigazione o tagliando le foglie. È necessario che i tuberi siano completamente maturati. Il periodo di riposo di solito cade da ottobre-novembre a fine febbraio. Ma questa volta può cambiare a seconda delle condizioni di mantenimento del fiore.

Kalle ha anche bisogno di una buona illuminazione tutto l'anno. Meglio che fosse la luce solare indiretta. In inverno, c'è una mancanza di esso. Con una mancanza di luce, la cultura potrebbe non fiorire, lasciando crescere solo gli steli. Le callas bianche dovrebbero essere illuminate anche durante il periodo di riposo. Le specie colorate possono perdere la loro tonalità caratteristica a causa della mancanza di illuminazione.

Temperatura ottimale

Per la fioritura della calla, temperatura confortevole di 20-24 gradi

Sia per le callas bianche che per quelle colorate, le alte temperature combinate con una bassa umidità sono dannose - sono spesso colpite da parassiti. Cambiamenti improvvisi di temperatura causano la cessazione della fioritura.

Durante il periodo vegetativo, le varietà bianche devono essere mantenute a + 18-20 gradi. Quando la fioritura è finita, ridurre gradualmente la temperatura a 10-12 gradi. Il periodo di riposo dovrebbe durare almeno 2 mesi. Le callas colorate sono confortevoli a + 20-24 gradi. Piccole fluttuazioni di temperatura durante il giorno e la notte hanno un buon effetto sulla formazione di tuberi e foglie. Dopo la fioritura per la maturazione, i tuberi contengono 1 mese senza irrigazione a + 25-27 gradi. Quando maturano, vengono deposte senza foglie su uno svernamento secco a + 3-5 gradi, cosparse di segatura.

Composizione del suolo e top dressing

Durante il periodo di fioritura, il fiore deve essere alimentato con l'urina.

I terreni acidificati sono adatti per le callas. Ottimo substrato successivo:

  • tappeto erboso (2 parti);
  • foglia di terra (1 parte);
  • torba (1 parte);
  • sabbia (1 parte).

Affinché un fiore si sviluppi correttamente, ha bisogno di essere alimentato in modo tempestivo. A volte in estate le calla vengono piantate in un terreno aperto, dove ricevono una normale alimentazione. Ma con l'invasatura costante, sono necessari fertilizzanti complessi. Fai in modo che abbiano bisogno di turni ogni 10-14 giorni.

Affinché la pianta non cresca le foglie dure (che si riflette nella fioritura), durante la stagione della crescita è impossibile esagerare con i fertilizzanti azotati. Quando appaiono i gambi, devi nutrire la pianta con l'urea, durante la fioritura per fare un infuso di guscio d'uovo. Non è possibile spruzzare il copriletto a fiore, ma può perdere l'aspetto decorativo.

Trapianto di vitelli domestico

Dopo il trapianto di calla, è necessario aumentare gradualmente la temperatura.

Quando il periodo di riposo è finito, la calla viene trapiantata in terra fresca. Con la presa regolare di germogli freschi e la sostituzione dello strato superiore della terra nel vaso, la calla non può essere ripiantata per 2 anni.

I fiori bianchi dovrebbero essere piantati in vasi, adatti per tuberi (diametro non inferiore a 15 cm), ma non molto profondi. Viene inserito uno strato di drenaggio di 5 cm, il substrato. È possibile acquistare un substrato universale per la coltivazione di colture indoor.

Posizionare profondamente il rizoma di callas non è necessario, ma troppo superficiale. Per calcolare la profondità corretta, il diametro del rizoma deve essere moltiplicato per tre. Quando la pianta viene trapiantata, la temperatura dovrebbe essere gradualmente aumentata. Quando inizia a crescere attivamente (dopo 2-3 settimane), puoi iniziare l'irrigazione e l'alimentazione.

L'emergere di nuovi bulbi e la riproduzione della calla

Il rizoma di Calla ha l'aspetto di bulbi. Si dividono, diventano più grandi, crescono e occupano un'area in crescita. Eccessiva necessità di scavare e ripiantare regolarmente o buttare via. Il bulbo viene trapiantato in terreno ben drenato. Scegli per la semina bisogno di un posto soleggiato.

Dopo aver piantato i bulbi è necessario innaffiare abbondantemente il terreno.

Piantare la lampadina orizzontalmente. Il foro dovrebbe essere profondo circa 10 cm. Innaffia abbondantemente il terreno in modo che il tubero inizi a crescere bene. Separare le lampadine hanno bisogno di mani. Ognuno deve avere almeno un rene.

Semi in crescita per piantine

Di solito gli allevatori sono impegnati in tale riproduzione di calle. Ma se viene coltivato in casa, i semi vengono pre-immersi per 6 ore in un biostimolatore vegetale naturale, l'umato di potassio. Quindi sono disposti su un vassoio con un asciugamano bagnato. Coprire con lo stesso asciugamano e riporre in un luogo caldo per una settimana. Assicurarsi che i semi non si asciughino. L'asciugamano dovrebbe essere solo bagnato, non bagnato. Quando i semi germinano, devono essere seminati in vassoi con il terreno, e lasciati in un luogo caldo fino a quando non compaiono i germogli. Semi non germogliati scartati. Quindi puoi trapiantare le piantine in un vaso.

Completamento del ciclo vegetativo

La cultura continua a crescere mentre è in terra bagnata. La stagione di crescita termina tra settembre e ottobre. Le foglie cominciano a spegnersi gradualmente. Con l'inizio dell'ingiallimento, l'irrigazione dovrebbe essere ridotta. Dopo 2-3 settimane dovrebbe fermarsi completamente. Le foglie dovrebbero asciugarsi, permettendo agli elementi traccia residui di entrare nei tuberi.

Se la calla cresce in una pentola, non puoi scavare. Spostare la pianta in un luogo fresco (balcone, veranda). È importante che il periodo di riposo dura almeno 3 mesi. Altrimenti, la calla rischia di non sbocciare.

Malattie e cura della calla durante questo periodo

L'immagine mostra antracnosi in calla

La maggior parte delle malattie delle piante sono causate da batteri o funghi, tra cui:

  • La putrefazione grigia può diffondersi in tutte le parti della pianta. C'è una patina grigia causata dal fungo. Un fiore può essere infettato in diversi modi: attraverso il terreno, l'acqua, il vento. Con un'eccessiva umidità dell'aria e del suolo aumenta il rischio di funghi. La pianta malata viene trattata con Vitarox, Rovral e altri fungicidi. Prima di questo, è necessario rendere la stanza in onda.
  • L'antracnosi di Calla è caratterizzata dalla presenza di macchie marroni sulle foglie. Le foglie si asciugano e si spezzano con il tempo. Devono essere rimossi e la pianta trattata con un fungicida.
  • La putrefazione delle radici si manifesta sotto forma di callah wilt. Se si scava la pianta, è possibile vedere marcire secco sui tuberi. Questa malattia si verifica a causa di ristagni. È necessario sospendere l'irrigazione del fiore o sostituire il terreno con uno meno umido. È anche necessario il trattamento con fungicida.
  • La decomposizione batterica è causata dalla distruzione di una coltura da parte di batteri. Non c'è modo di affrontarlo, quindi è auspicabile disporre del fiore

Controlla anche che tipo di pianta chlorophytum è cliccando su http://cveti-rasteniya.ru/xlorofitum-uxod-v-domashnix-usloviyax.html

Per coltivatori di fiori

Le foglie di calla si asciugano spesso a causa di un'irrigazione inadeguata.

Perché la calla non fiorisce? Non è sempre possibile rispondere a questa domanda con sicurezza. Ci possono essere diversi fattori che possono causare un tale problema. La presenza di molti bulbi che non sono stati trapiantati da molto tempo, i trapianti frequenti, la modifica delle posizioni dei vasi, la cura impropria. Tutto ciò indebolisce la pianta madre e la calla non fiorisce.

Perché le foglie di calla diventano gialle e secche?

Ci sono molte ragioni per l'ingiallimento e l'essiccazione delle foglie di calla:

  • congelamento dei tuberi;
  • mancanza o, al contrario, eccesso di irrigazione;
  • carenza di importanti oligoelementi;
  • non c'è abbastanza aria umida nella stanza.

Calla è sbocciata cosa fare?

Se dopo la fioritura le foglie sono ancora verdi, è necessario continuare ad annaffiare e attendere che si asciughino. L'acqua ha meno bisogno ogni volta. Dopo che le foglie muoiono, puoi mandare la pianta a riposo.

Perché callou chiamato "fiore della morte"

Ci sono molte leggende associate a questo fiore. Sembra un copriletto che avvolge una pannocchia gialla, simile a una candela. Apparentemente, quindi, Kalla è chiamato il fiore della morte. In effetti, in alcuni paesi europei, la morte è associata al bianco. Lì al funerale puoi spesso vedere le callas.

Ora questa superstizione, poche persone ricordano. Il mito del perché i callas sono i fiori della morte non è stato confermato, anche se alcuni continuano a essere scoraggiati dall'acquisto di questo fiore.

Prendersi cura delle calle a casa è abbastanza economico e non richiede molto tempo. Osservando semplici regole di coltivazione, è possibile ottenere una fioritura regolare, una vegetazione sana e, di conseguenza, una decorazione aggiuntiva di ogni interno. E alla fine ti consigliamo di guardare il video su questo fiore, ti auguriamo una piacevole visione.

http://cveti-rasteniya.ru/kalla-uxod-v-domashnix-usloviyax.html

Callas: semina e cura, cresce in giardino ea casa

Autore: Marina Chaika 09 gennaio 2019 Categoria: Piante da giardino

La Calla (lat. Calla), o Zantedeskia (lat Zantedeschia) è un genere di piante perenni della famiglia Aroid, o Aronikaceae. Il fiore calla cresce nei luoghi umidi del Sud America e in Africa, dalla Nigeria alla Tanzania. È un parente di una pianta come la calla, o palude calla, l'unico rappresentante del suo genere, la cui area si trova nell'emisfero settentrionale. Zantedeskia è talvolta chiamata Cali etiope, o rihardia. Il nome "Zantedeskiya" è stato dato al fiore dal botanico tedesco Kurt Sprengel, che lo ha chiamato in onore del suo amico botanico italiano Giovanni Zantedeschi, ma il più delle volte sono chiamati zantedesky solo calla. L'attrattiva di questa pianta per i coltivatori di fiori non è solo in foglie molto grandi e spettacolari e nella forma insolita di un fiore, ma anche nel fatto che puoi coltivare in giardino come in un vaso.

Il contenuto

Ascolta l'articolo

Piantare e curare le calle (in breve)

  • Piantare: tuberi sono piantati all'inizio di maggio.
  • Fioritura: da giugno a inizio ottobre.
  • Scavo: a settembre.
  • Conservazione: in cenere di terra in una stanza asciutta a una temperatura di 5-7 C.
  • Illuminazione: al mattino una luce intensa, nel pomeriggio - leggera ombra parziale.
  • Terreno: ben drenato, fertile, da leggermente acido a pH acido.
  • Irrigazione: moderata, ma regolare, abbondante nei periodi di siccità.
  • Top dressing: i fertilizzanti vengono portati nel terreno solo al momento dell'atterraggio.
  • Riproduzione: vegetativa, a seconda della specie - tuberi o divisione del cespuglio. La propagazione dei semi è inefficiente e inaffidabile.
  • Parassiti: afidi, tripidi, medvedki, crunch e wireworms.
  • Malattie: rizoctoniosi, marciume radicale, penicillite, pytium, gruppo ervinia di batteri.
  • Proprietà: la pianta contiene alcaloidi velenosi. Succo a contatto con la pelle provoca irritazione e in caso di ingestione - vomito, torpore e crampi.

Fiori di calla - caratteristiche

Crescere calla, come qualsiasi altra pianta, prevede di seguire le regole dell'agricotecnologia, la caratteristica principale di questi fiori è che sono coltivati ​​sia come piante da giardino - nei cortili, che negli appartamenti, nelle pentole, come calle da camera. Ma le regole generali per la coltivazione e la cura delle calle, ovunque crescano, hanno ancora:

  • - Le callas richiedono una semina superficiale, cioè i rizomi sono appena coperti di terra per evitare il loro decadimento;
  • - quello che i dilettanti chiamano un fiore di calla è in realtà un foglio di copertura o un velo che avvolge la testa di un'infiorescenza. Infatti, i fiori di Calla sono piccoli e poco appariscenti, anche se molto profumati;
  • - dopo la semina, la calla non germoglierà fino a formare il suo apparato radicale, quindi non dovresti essere nervoso se non c'è germinazione per un mese;
  • - quando si scavano i tuberi, fare attenzione: possono essere facilmente danneggiati;
  • - Calla è un barometro vivente: sul suo copriletto e sulla punta delle foglie prima della pioggia ci sono gocce d'acqua come lacrime;
  • - Un calla, in particolare un vaso etiope, è preferibilmente poroso in modo che l'umidità in eccesso possa evaporare. Inoltre, una calla etiope ama la solitudine e non tollera i vicini nella sua stessa pentola;
  • - ogni fiore di calla fiorisce per circa un mese;
  • - Di tanto in tanto, lo strato superiore del vaso di calla deve essere rimosso con cura, facendo attenzione a non danneggiare le radici e sostituirlo con un nuovo substrato nutriente.

Callas da giardino in crescita

Le Callas decorano il giardino con i loro maestosi fiori così tanto che molti coltivatori li crescono volentieri nella loro casa. Le radure in cui crescono le calle sembrano un dipinto ornamentale arabo: i rizomi regalano una crescita giovanile di foglie ogni anno, e tra loro vi sono eleganti peduncoli di frecce.

Calla preferisce aprire spazi ampi e terreni fertili, ma è consigliabile ombreggerli durante le ore più calde della giornata: nel sole cocente le foglie appassiscono, bruciano e seccano, quindi è importante che cespugli o alberi crescano nelle vicinanze, che nel pomeriggio daranno al callam un'ombra salvavita. Il terreno deve essere acido o almeno leggermente acido, è necessario un buon drenaggio, perché l'acqua stagnante nelle radici è distruttiva per la pianta.

La composizione ottimale del terreno per le callas: terra, sabbia, torba e foglie di humus in proporzioni uguali.

Piantare calla e cura del giardino

Piantare la primavera calla

Callas del giardino piantato all'inizio di maggio. Il materiale preimpianto viene conservato per mezz'ora in una soluzione di permanganato di potassio, quindi ispezionarlo attentamente e, se necessario, tagliare i posti marci su un tessuto sano e spalmare le ferite con vernice verde. Il fertilizzante minerale complesso al tasso di 30-40 g per 1 m² viene applicato al terreno nel sito, il sito viene dissotterrato. Quindi i tuberi vengono immersi in fori preparati a una profondità di 5-10 cm a una distanza di 30-40 cm l'uno dall'altro (a seconda delle dimensioni della lampadina), sepolti, e il sito di atterraggio è irrigato bene.

Come coltivare cannes in giardino - con fiori e foglie spettacolari

Calla, se ricordi, ha una particolarità: non sale finché non forma una parte sotterranea, quindi se sei fortunato vedrai germogli in due settimane e se non sei così fortunato, tra un mese. Non disperare e non cercare di scavare il buco e vedere in quale fase del processo. Non innaffiare le callae per le prime due settimane: l'irrigazione è sufficiente dopo la semina.

C'è un modo per preparare la calla per piantare in piena terra: alla fine di marzo o all'inizio di aprile, piantare i tuberi di calla in piccoli vasi ad una profondità di 2-3 cm in un terreno speciale per piantine o nel forno tostato per quaranta minuti nel forno. Acqua 1-2 volte a settimana e una settimana prima del trapianto nel terreno, iniziare ad aprire la finestra per un breve periodo di tempo per indurire la pianta. Il trapianto di calle in terreno aperto viene effettuato insieme alla zolla terrestre.

Piantare calla in autunno

Piantare le calle in autunno non viene effettuato.

Garden Calla Care

Come prendersi cura di calla? Risulta molto semplice. L'irrigazione della calla e il successivo allentamento sono tutto ciò che è necessario per la sua normale crescita. Le piante d'innaffiatura dovrebbero essere moderatamente, ma regolarmente, aumentando la quantità d'acqua durante l'irrigazione in un'estate calda e secca.

Dopo ogni irrigazione dovrebbe allentare leggermente il terreno attorno alle piante.

Se durante la semina hai applicato fertilizzanti complessi al suolo, allora non avrai bisogno di un ulteriore ravvivamento delle callas, a volte solo se il terreno nella zona con le callas non è sufficientemente acido, versalo con acqua acidificata con acido citrico o aceto.

Calla a casa

Callas fatte in casa

La calla domestica viene coltivata ad una temperatura di 22-25 ° C in estate e in inverno a una temperatura non inferiore a 14 ° C. Il luogo per la pianta dovrebbe essere ben illuminato, ma protetto dalla luce solare diretta nel pomeriggio e protetto dalle correnti d'aria. Il terreno per le calle casalinghe dovrebbe avere un'acidità di circa 6-6 ph, sarebbe bello aggiungere il muschio di sfagno o la torba con la segatura al suolo nutritivo. Il tubero per forzare la calla dovrebbe avere un diametro di circa 6 cm, piantato con il lato convesso verso il basso in un contenitore di almeno 25 cm di diametro, profondità di semina - 5 cm Dopo aver piantato il tubero, il terreno deve essere versato con una soluzione fungicida.

Cura per la calla a casa

La cura della casa calla non è più difficile che per il giardino. È necessario innaffiare accuratamente il tubero piantato, in modo che non marcisca, non germini mai. Se vuoi ottenere presto la fioritura della calla e il colore più brillante del copriletto, puoi ricorrere a questo trucco: la temperatura della calla si abbasserà a 16 ºC durante la notte e la luce più luminosa verrà fornita durante il giorno, ma senza luce solare diretta e se la distillazione avviene in inverno tempo, la calla dovrà illuminarsi con lampade fluorescenti in modo che il giorno della luce per esso dura almeno 10 ore.

Concimano la calla con un concime liquido equilibrato, come ad esempio Kemira-Lux. Fai una medicazione top nel terreno con l'acqua ad ogni quinto irrigazione della pianta.

Riproduzione calla

La calla è propagata dai semi (questo metodo è inaffidabile, e il risultato dovrà aspettare molto a lungo), i tuberi e la divisione del cespuglio. La riproduzione della calla dividendo il cespuglio è la seguente: in autunno, quando si scava, lo scion calla viene separato da una parte del rizoma e trapiantato in una pentola da una miscela di terra, e trapiantato in primavera in primavera. Se solo la calla etiope e le sue varietà si riproducono dividendo il cespuglio, le altre callee si moltiplicano per tuberi: in autunno i tuberi vengono dissotterrati, conservati per tutto l'inverno, e in primavera vengono piantati in piena terra.

Calla dopo la fioritura

Prendersi cura della calla tuberosa e della calla rizomatosa ha delle differenze. Nella calla etiopica e rizomatosa, il periodo dormiente si verifica proprio nel calore - in questo momento la crescita rallenta, poi si arresta, la calla diventa gialla. In questo momento, l'irrigazione dovrebbe essere ridotta, e la pianta dovrebbe essere portata fuori sul balcone o nel giardino in un luogo ben illuminato dove non otterrà gocce di pioggia. Nella prima metà di luglio, la pianta viene tolta dalla pentola, tutte le vecchie foglie e prole vengono rimosse e trapiantate in una pentola con una nuova miscela di sostanze nutritive, poste in un luogo luminoso e iniziano ad annaffiare e nutrire la calla, preparandola per la successiva fioritura. Ecco un ciclo di calla in vaso rizomatoso.

Le calle da giardino rimangono sul sito fino all'autunno, a settembre, i rizomi vengono dissotterrati e conservati con una zolla terrosa in una stanza fresca e asciutta con un'irrigazione moderata e rara.

Dopo la fioritura delle calli tuberose, i copriletti diventano gradualmente verdi e le foglie diventano gialle e secche. Le piantagioni di tuberi da giardino vengono scavate con cura nella terza decade di settembre, cercando di non danneggiare i tuberi, liberati dal terreno, lavati e tenuti per un paio di settimane a una temperatura di 5-10 ° C, aspettando che sostanze nutritive utili passino dalle foglie ai tuberi. Dopo di ciò, le foglie morte vengono facilmente rimosse.

Conservazione della calla in inverno

Alle nostre latitudini, le calle non vengono lasciate nel terreno per l'inverno. Quando le foglie muoiono, vengono rimosse, i tuberi vengono lavati bene, mantenuti per 30 minuti nella soluzione di permanganato di potassio, lavati nuovamente e posti in un luogo buio e asciutto per l'asciugatura, quindi conservare i tuberi, confezionati in sacchetti di carta, ad una temperatura di 5-7 ° C: in un appartamento di città per questo Montare scatole di verdure nel frigorifero.

I rizomi della calla etiope, se non ne hai la possibilità, dopo aver scavato, tienilo in un luogo fresco, asciugalo leggermente e, dopo averne tagliato le foglie, conservalo allo stesso modo dei tuberi.

Non dimenticare di controllare settimanalmente come si sentono i tuberi ei rizomi delle callas: non hanno cominciato a seccarsi e a scuotere da una temperatura troppo calda o, al contrario, a marcire da umidità elevata.

Se sei cresciuto in una pentola, allora per il periodo di riposo non puoi toglierlo dalla pentola, ma semplicemente portarlo in una veranda fresca o in una loggia. Se tu, senza lasciare riposare la tua bellezza per un paio di mesi, continui ad annaffiare e in ogni modo possibile provocare un'ulteriore crescita, puoi drenare la calla e non fiorirà.

Tipi e varietà di calla

Ci sono solo otto specie di callas nel genere, ma solo tre sono coltivate in cultura, e hanno anche servito come materiale per gli allevatori nell'allevare diverse varietà:

Calla etiopica (Calla aethiopica)

Queste sono alte callas bianche (peduncoli - fino a un metro o più in altezza), la parte sotterranea è un rizoma, e non una cipolla, come in altre specie. Le feci etiopiche sono amanti dell'umidità, non perde le sue grandi foglie verdi lucide anche durante il periodo di riposo. Le varietà più popolari:

  • Nicolai - lunghezza del peduncolo - fino a un metro e mezzo, le foglie sono di colore verde scuro, a forma di freccia, i pezioli sono lunghi. La copertura è dal basso e dal verde esterno, il diametro è di 8-12 cm;
  • Perle - varietà sottodimensionata, altezza fino a mezzo metro, adatta alla coltivazione in vaso;
  • Schone Zweibruckerin - lunghezza del peduncolo fino a 1 m, le foglie sono a forma di cuore, leggere, il fondo è verde scuro, il diametro della parte superiore è di 10-15 cm;
  • La dea verde di rara bellezza è la maestosa calla verde, che raggiunge un'altezza di 90 cm.

Calla Rehmann (Calla rehmannii)

È un basso calla (fino a 70 cm di altezza) con una macchia di colore rosa (viola-marrone o rosso-rosa) e strette foglie verdi. La parte sotterranea della pianta è un tubero che ricorda una begonia o un tubero di gloxinia. In autunno, perde le foglie e richiede riposo in inverno. Varietà popolari:

  • Camaleonte - basso calla, coltivato sia in vaso che in giardino, copriletto color pesca con riflessi dorati;
  • Sera - Calla nero e viola satinato;
  • Estate indiana - calla rossa con tonalità di melograno.

Calla Elliottiana

È una calla con foglie grandi, verdi, a chiazze, a forma di cuore. Il copriletto è giallo-verde all'esterno e giallo all'interno. In altezza raggiunge 50 cm.

  • Angolo giallo - soleggiate coperte gialle di fiori, foglie verdi lussureggianti in macchioline giallo chiaro.
  • Vermeer - copertina leggermente ondulata di un fiore bianco-marmo all'esterno, e all'interno di lilla-ciliegia, che si trasforma in un profondo colore viola scuro, foglie verde scuro con macchie bianche;
  • La bellezza dagli occhi neri è un velo cremoso e cremoso con una leggera sfumatura di limone, le foglie, come quelle di altre varietà di questa specie, sono chiazzate.

Altri tipi di calla che crescono in natura: calla a macchie bianche (Calla albomaculata), calla gioiosa (Calla jucunda), calla profumata (Calla odorata), (Calla pentlandii), potente calla (Calla valida).

http://floristics.info/ru/stati/sadovodstvo/2055-kally-posadka-i-ukhod-vyrashchivanie-v-sadu-i-doma.html

Calla cura in casa a casa

La calla è un'erba perenne con un aspetto caratteristico. Il fiore domestico è caratterizzato da una varietà di colori di brattee, cura senza pretese e facilità di crescita in condizioni interne. Ciò ha reso le calle molto popolari e amate dai coltivatori. Le persone chiamano calla calla e arum.

Calla è una piccola pianta in altezza con grandi lastre che assomigliano a punte di freccia, i gambi della pianta sono liscia e spoglia. Peduncles calla high single petal. Sono costituiti da una grande coperta, arrotolata in un tubo - un imbuto, all'interno del quale si trova l'orecchio. I fiori possono essere bianchi e colorati.

Le callas colorate possono raggiungere un'altezza di 50 centimetri, i bianchi crescono fino a un metro o più. Calla ha recentemente messo radici in condizioni di stanza. In condizioni naturali, la calla si trova in Sud Africa, nelle zone più settentrionali cresce bene nei corpi idrici e nelle paludi.

Piante simili appartengono a questo tipo: Zandeksiya, Calla, Aronnik. Al momento, gli allevatori hanno dedotto un gran numero di varietà ibride, che si differenziano per una ricca gamma di colori, tra cui anche le callas nere.

La forma insolita del fiore e le foglie dense di cera erano apprezzate dai fioristi che usano le piante per comporre bellissimi mazzi e composizioni. Molto spesso, le piante vengono utilizzate per la decorazione di bouquet da sposa, perché l'aspetto del fiore assomiglia a un abito da sposa lungo della sposa.

Per la decorazione di interni della casa spesso si utilizzano piante con fiori gialli di diverse tonalità, rosso, viola e bordeaux.

Le potas in vaso sembrano buone in combinazione con orchidee, Spathiphyllum, geranio, begonia, ciclamino, gardenia simile al gelsomino, ficus di Benjamin, dracaena, varie palme e congelamento.

Gli allevatori offrono una vasta selezione di varietà facili da coltivare in casa. Di seguito sono presentate le foto di diversi tipi.

Di norma, i seguenti tipi vengono coltivati ​​in condizioni interne:

  • Calla etiope o Zandexia, che è la pianta più grande tra i parenti. Le foglie dense lucide ricordano un cuore in forma, i fiori di dimensioni piuttosto grandi sono dipinti di bianco. Una caratteristica distintiva della pianta è la capacità della pianta di mantenere le foglie verdi a riposo.
  • Calla Vermeer si distingue per la presenza di macchie bianche sulle foglie verdi. I fiori hanno una forma ondulata e sono dipinti di rosso, l'orecchio è giallo brillante.
  • Calla Eliot ha foglie multicolori di grandi dimensioni e fiori dal limone pallido al giallo brillante.
  • Calla Remani raggiunge un'altezza di 70 centimetri e colpisce con una ricca tavolozza di copriletti. I fiori possono essere dipinti in rosso, viola, rosa e nero.

Va ricordato che la calla è una pianta velenosa, quindi, quando viene tenuta a casa, deve essere collocata più lontano da bambini e animali domestici, ed è consigliabile proteggere le mani con i guanti durante la cura e il trapianto.

Culla cresce a casa


Prendersi cura di potas in vaso a casa non presenta particolari difficoltà, ma per far sì che le piante si sviluppino e fioriscano, devono creare condizioni speciali che siano vicine a quelle naturali. Le callas sono senza pretese e resistenti, fioriscono a lungo - da tre a sei settimane. La cura dei fiori in condizioni ambientali consiste in un'irrigazione tempestiva, l'alimentazione, il mantenimento di umidità e temperatura ottimali.

illuminazione

Le piante non richiedono una luce intensa, quindi la luce solare diretta può essere disastrosa per la pianta. Si consiglia di posizionare le pentole in condizioni ambientali in ombra parziale, lontano dalla luce solare diretta. In inverno, è necessario fornire una copertura aggiuntiva, altrimenti le callas smetteranno di fiorire.

Le callas colorate con una mancanza di illuminazione possono perdere un colore attraente.

Per preservare il colore, le piante necessitano di illuminazione per 12 ore al giorno durante il periodo di fioritura e circa 8 ore dopo.

temperatura

I calla della Patria sono terreni con un clima caldo, quindi la calla ha bisogno di alte temperature e alta umidità. La temperatura ottimale per lo sviluppo e la fioritura è di 15 - 25 gradi.

Come risultato di una forte caduta di temperatura, smettono di fiorire.

Nella stagione calda, la pianta può essere ulteriormente irrorata e umidificare l'aria nella stanza.

Tira fuori pentole di calle all'aria aperta solo quando fa caldo, in inverno la pianta deve essere conservata in una stanza ben riscaldata.

Annaffia e umidifica l'aria

L'irrigazione adeguata è una delle fasi principali della raccolta di colture in vaso. Le callas hanno bisogno di irrigazione regolare e terreno umido. Le callas colorate, a differenza dei bianchi, non sono così capricciose e tollerano facilmente brevi periodi di siccità. La quantità di umidità necessaria per le piante dipende dal periodo di crescita.

L'aria nella stanza in cui si trovano i vasi di piante deve essere molto umida. All'interno è molto difficile mantenere un'umidità dell'80-90%, tuttavia è possibile spruzzare le callas due volte al giorno. Inoltre, vuoi pulire le foglie con un panno umido.

Top condimento e fertilizzante

Con la crescita delle piante assorbe rapidamente i nutrienti dal terreno, quindi devono essere nutriti in modo tempestivo. Va anche ricordato che meno callas ricevono luce e calore, più hanno bisogno di nutrimento aggiuntivo con fertilizzanti minerali.

Per fertilizzare, dovresti usare fertilizzanti complessi che devono essere applicati al terreno una volta ogni dieci giorni. Il più comunemente usato è l'infusione di urea o guscio d'uovo.

La fecondazione viene effettuata durante la fioritura. Questo dovrebbe essere fatto con molta attenzione, poiché la pianta è molto facile da sovralimentare, il che porterà alla loro morte. Segni di fertilizzante in eccesso sono la comparsa di giallo e l'essiccazione dei bordi delle foglie. Il fertilizzante in eccesso di azoto inibisce la fioritura. In caso di mancanza di azoto nel terreno, le foglie delle piante perdono la loro lucentezza, diventano pigre e cadenti. La pianta potrebbe smettere di crescere.

Malattie e parassiti

I parassiti più pericolosi per il fiore sono gli acari e gli afidi.

  • Sul gambo e sulle foglie del pidocchio vegetale colpito sono visibili le secrezioni appiccicose, le foglie e le gemme ingialliscono e si arricciano. Il parassita può apparire se l'aria nella stanza è troppo secca. Per combattere gli afidi, utilizzare preparazioni speciali Commodoro, Scintilla, Bisonte e nella fase iniziale della malattia la pianta può essere trattata con una soluzione di sapone neutro.
  • Con la sconfitta degli acari sulle foglie delle piante, compaiono piccoli granelli di colore giallo che si trasformano in grandi aree biancastre secche. Per l'elaborazione utilizzare farmaci come Lightning, Vertimek, Fitoverm.
  • La putrefazione grigia può infettare qualsiasi parte della pianta. La presenza della malattia è caratterizzata dall'apparizione di una fioritura grigio chiaro. Di norma, l'infezione della pianta avviene attraverso il suolo o l'acqua.
  • All'infezione di una radice di pianta marcisce l'essiccazione di foglie e fiori. Compare l'incursione rizoma. La malattia deriva da un'eccessiva quantità di umidità nel suolo, alta temperatura dell'aria e un eccesso di fertilizzante azotato nel terreno. In questo caso, è necessario sostituire parzialmente il terreno umido con uno secco, per un po ', interrompere l'irrigazione e trattare la pianta con fungicidi.

Calla cura durante il periodo di riposo

Dopo l'acquisto di calla dovrebbe determinare se è a riposo. Di solito inizia in ottobre e dura tutto l'inverno fino a marzo, che va da due a sei mesi.

Non è consigliabile introdurre la pianta in uno stato di riposo troppo presto. Non puoi limitare bruscamente l'irrigazione e tagliare le foglie. È necessario dare ai tuberi lo sviluppo e la maturazione.

Il periodo di riposo implica un certo regime di temperatura, irrigazione, alimentazione, che aiuta la pianta a riprendersi e ad acquisire forza dopo una lunga fioritura. Con il freddo, le callas bianche crescono molto lentamente. Il periodo di fioritura in loro arriva in inverno e in primavera, e il periodo di riposo cade in estate. Le callas colorate smettono completamente di crescere, perdono le foglie e ibernano.

Come trapiantare le callas


I coltivatori esperti non raccomandano il reimpianto di fiori con un sistema di radici danneggiato o indebolito. Affinché la pianta si adatti rapidamente alle nuove condizioni, è necessario utilizzare il terreno vicino a quello naturale.

Prima di piantare un fiore in terra fresca, è necessario lavare accuratamente le radici. Questo aiuterà a vedere tutto il danno. Per disinfettare le radici di una pianta, è necessario immergerlo in una soluzione rosa pallido di permanganato di potassio. Sturbi e marciume secco devono essere accuratamente puliti con un coltello e posto disinfettato che elabora la vernice verde.

Per il trapianto, è possibile utilizzare la miscela di terreno preparata o prepararla autonomamente sulla base di una parte di sabbia, torba e humus di foglie e due parti di terra di zolla.

Dopo il trapianto, le callas richiedono più acqua.

Non l'ultimo ruolo è giocato dalla capacità in cui la calla crescerà. La calla etiope preferisce grandi vasi con un diametro superiore a 20 cm e non fiorirà in un piccolo contenitore. Il materiale di cui è fatto il vaso deve essere poroso. Ciò garantirà l'accesso dell'ossigeno alle radici e permetterà all'umidità in eccesso di lasciare più velocemente.

Per le callas colorate non sono necessari grandi vasi. Queste piante non hanno bisogno di spazio. Per la loro coltivazione è sufficiente una capacità di tre litri.

Allevamento di callae

A casa, le callas si propagano dividendo rizomi o semi. La propagazione delle sementi è il processo più lungo e lungo, pertanto viene utilizzato solo da allevatori o coltivatori esperti.

La divisione del rizoma è il modo più semplice e conveniente per far crescere un fiore. Le radici sono solitamente divise in autunno. Dovrebbe prendere un rizoma denso e sano. La separazione viene eseguita con un coltello affilato o una spatola.

Ogni parte dovrebbe contenere un numero sufficiente di radici e una piccola stanza di terra. Ogni rizoma separato è piantato in un vaso piccolo ma spazioso. L'atterraggio deve essere effettuato in un terreno umido a una profondità non superiore a 5 centimetri.

La divisione del rizoma nel periodo autunnale consentirà alla pianta di trascorrere l'inverno in uno stato dormiente. Inizialmente, l'acqua di calla non è richiesta. Dopo 7-10 giorni dovrebbe essere monitorato per mantenere il terreno bagnato. L'irrigazione dovrebbe essere aumentata gradualmente e periodicamente spruzzare la pianta. Le pentole con nuove piante non devono essere collocate sui davanzali con luce solare diretta e luminosa.

La propagazione delle piante da parte dei semi è piuttosto laboriosa, richiede tempo e non garantisce un risultato positivo. Prima di piantare, i semi di callas devono essere preparati in anticipo, immergendoli per diverse ore in una soluzione di un biostimolatore di crescita, poiché le piante hanno un tasso di germinazione molto basso e una breve durata di conservazione.

Quindi si dovrebbe preparare un piccolo contenitore in cui si stende la salviettina umida con i semi disposti su di esso. I semi superiori dovrebbero essere coperti con un altro panno umido. La capacità viene posta in un luogo caldo per 7-10 giorni per la germinazione. Quando i semi germinano, vengono seminati in un contenitore con il terreno e conservati in un luogo caldo fino a quando non appaiono i germogli. Dopo ciò, le giovani piante possono essere piantate nel terreno.

Possibili problemi e difficoltà

  • Con cura impropria, i coltivatori principianti possono incontrare alcune difficoltà nella crescita di questo fiore. L'illuminazione insufficiente e l'aria secca nella stanza portano allo stiramento degli steli. Quando vengono seguite alcune regole e raccomandazioni, è molto facile prendersi cura di un fiore.
  • Con la mancanza di sostanze nutritive nel terreno della pianta sono fragili steli fogliari.
  • La cura impropria della pianta in inverno e l'assenza di un periodo di riposo inibiscono la fioritura delle calle.

Posso tenere la calla a casa

Ci sono così tante leggende e credenze associate alla calla. In alcuni paesi, è chiamato il "fiore della morte". Ciò è dovuto al fatto che la copertura bianca del fiore assomiglia a un sudario che copre un orecchio giallo, simile a una candela. Fino ad ora, in molti paesi europei al funerale si possono vedere le callas bianche.

Oggigiorno, poche persone ricordano questi trucchi, ma ci sono persone a cui si fermano dall'acquisire e mantenere la casa di questa bellissima pianta.

http://domsad.guru/tsvety-rasteniya/k/kalla-v-gorshke-uhod-v-domashnih-usloviyah.html

Pubblicazioni Di Fiori Perenni