Verdure

Mimosa schifosa - cresce come una pianta d'appartamento

In precedenza, era coltivato principalmente in serra, ora la mimosa migrava verso i davanzali delle finestre degli appartamenti. È difficile trovare un fiore più delicato e fragile di una mimosa schiva. La cura a casa non può essere definita semplice. Per la crescita e la fioritura è necessario creare condizioni favorevoli.

Descrizione dell'impianto

Arbusto basso In natura - fino a un metro e mezzo, la mimosa in una pentola cresce a soli 30-40 cm. I fiori sono piccoli, di forma sferica, di colore rosa delicato e lilla. La fioritura dura fino a 4 mesi (da giugno a settembre). Le foglie sono bipedi, la radice è dritta con un piccolo numero di spine. L'intera pianta è completamente pubescente con peli corti leggeri.

Nella natura selvaggia è considerata una perenne. Come pianta d'appartamento, la mimosa muore d'inverno o semplicemente perde il suo effetto decorativo. Pertanto, è cresciuto come una bella annuale. Impollinato da insetti e vento. Il frutto è un baccello con fagioli.

Regole di cura

Prendersi cura delle mimose è complicato dal fatto che la pianta ha bisogno di condizioni vicine al microclima tropicale.

  • Illuminazione. Con la mimosa, agiscono secondo il principio: più luce, meglio è. Preferisce l'abbondanza di luce e sole. Non c'è bisogno di potare - nonostante la tenerezza, le foglie non ottengono scottature. Con una mancanza di luce, viene rapidamente estratto e perde il suo effetto decorativo. Si raccomanda di evitare correnti d'aria, fumo di tabacco e intossicazione durante la cottura - frequenti foglie piegate esauriscono la pianta.
  • Temperatura. Dall'inizio della primavera all'autunno inoltrato, preferisce un regime stabile di 20-24 ° C. Una volta cresciuto come un inverno perenne, contenere a 16-18 ° C.
  • Umidità. Mantenuto al 70%. L'aria secca per un fiore è distruttiva. Elevati livelli di umidità si ottengono con umidificatori d'aria speciali, spruzzatura frequente. Una pentola con un fiore mettere su un vassoio con ciottoli bagnati o organizzare un numero di piatti con acqua. In inverno, le batterie sono coperte con un panno umido, bagnandolo mentre si asciuga.
  • Irrigazione. Per capire se è necessaria l'acqua mimosa, tocca lo strato superiore del terreno. La sua essiccazione indica la necessità di annaffiare. In media, a una temperatura di 20-24 ° C irrigata ad intervalli di 2 giorni. Consiglia l'irrigazione del mattino con acqua dolce.
  • Suolo. Il requisito principale sono terreni sciolti, ben drenati e traspiranti. Un'opzione semplice e di successo - una miscela di sabbia, torba e torba. Come il drenaggio si usa argilla espansa o grandi ciottoli.
  • Alimentazione. Ogni 15 giorni durante la stagione di crescita. Usa tutti i complessi minerali per le colture in vaso. La concentrazione è ridotta della metà.
  • Trapianto. Il fiore è più spesso cresciuto come un raccolto annuale. Il trapianto viene eseguito in rari casi. Ad esempio, se il piatto fosse usato troppo piccolo. Durante il trapianto, cerca di non violare l'integrità del coma terreno.

riproduzione

La riproduzione della mimosa viene praticata in un solo modo: cresce dai semi. I semi freschi sono caratterizzati da alta germinazione, le giovani piantine crescono rapidamente. Per la prima volta, le sementi vengono acquistate in un negozio specializzato e negli anni successivi usano materiale vegetale proveniente dalle loro stesse piante.

La semina inizia a marzo. I semi vengono pre-immersi in acqua tiepida per 30 minuti-1 ora. Suolo irrigato con fitosporina o una soluzione debole di permanganato di potassio. Come contenitore per piantare usa una scatola o piccoli vasi separati. Il fondo è riempito con argilla espansa, versato il terreno, inumidirlo. I semi si chiudono a una profondità di 1 cm. Condensare la terra non è necessario!

La scatola o le pentole sono avvolte in plastica. Tenere a 25-30 ° C, a volte arieggiare la serra. Innaffiato spruzzando acqua con uno spray. I semi germogliano in 3-4 settimane. Piantine ridistribuite più vicine alla luce, ma protette dal sole. Scegli sul palco 3 di queste foglie. Trapiantato con molta attenzione, cerca di non danneggiare le delicate radici della mimosa. I fiori cresciuti gradualmente si sono abituati alle modalità di cura delle piante adulte.

Possibili problemi di crescita

Mimosa fiore delicato e cattivo. Spesso sorgono problemi crescenti. La maggior parte di essi viene facilmente eliminata regolando la cura e la manutenzione.

http://flower-fan.ru/mimoza-stydlivaya/

Mimosa schifoso

Mimosa timido - questo è un fiore molto delicato e fragile, una vera principessa che ha bisogno di cure accurate. Questa pianta è molto apprezzata dai veri coltivatori. La pianta appartiene alle annuali, in condizioni ambientali l'altezza raggiunge i 30-40 cm, e nel suo habitat naturale fino a un metro e mezzo. Ha foglie molto tenere. Mimosa viene dai tropici di America, Africa e Asia. Un rappresentante della famiglia Mimoz, con stime totali, comprende da 300 a 450 specie.

Descrizione del fiore mimosa timido

La pianta è un piccolo arbusto con piccoli fiori di forma sferica, le cui foglie sono simili nell'aspetto a quelle di una felce. I suoi fiori assomigliano a palle di tarassaco, solo in colore lilla. Tali palle sbocciano fino a quattro mesi. Nel suo habitat è una pianta perenne, ma una mimosa coltivata muore in inverno.

Le foglie di mimosa si piegano da qualsiasi stimolo esterno, da qui il suo nome - "schivo". Un irritante può essere qualsiasi tocco, vento leggero o variazioni di temperatura.

Il fiore vive secondo il proprio ritmo, simile al ritmo di una persona: il sonno e la veglia. Ogni 22 ore, la mimosa ha foglie piegate, che, a proposito, non dipendono dall'ora del giorno.

Una simile reazione al mondo che lo circonda rende possibile a molti coltivatori di fiori di pensare che sembra essere vivo. Questa proprietà attira l'attenzione. Le foglie arricciate riprendono la loro posizione originale dopo mezz'ora.

Cura per la mimosa timida in casa

Si potrebbe supporre che la mimosa vergognosa sia molto capricciosa per le condizioni di cura per questo. Ma in realtà tenerlo non è così difficile. Tutto ciò che serve è creare le condizioni del suo habitat tropicale nativo, e quindi la mimosa fiorirà per la gioia del fiorista.

Posizione e illuminazione

La pianta è molto leggera e non ha paura dei raggi diretti. A metà delle latitudini, deve essere posizionato da sud. In un ambiente più caldo, si avvicinerà a sud-est. In casi estremi, può essere posizionato da ovest o ad est vicino alla finestra. Se in un clima caldo la pianta è nel sud, quindi è necessario fornire una mimosa con una piccola ombra per diverse ore.

Se la mimosa è stata acquisita in un periodo piovoso o in condizioni meteorologiche costantemente nuvolose, allora quando giungono giornate limpide dovrebbe essere una dipendenza dalla luce.

Va notato che la mimosa timida deve essere mantenuta ad un'altezza inaccessibile ai bambini piccoli. Il fatto che il fiore trasformi le foglie in uno stimolo può essere percepito come un gioco da loro. La pianta spende una certa quantità di energia per la piegatura, quindi un contatto frequente può causarne l'asciugatura.

È importante! Fattori sfavorevoli per la mimosa sono il fumo, sia le sigarette che i fumi, che si formano durante la cottura dei cibi, anche le correnti d'aria sono sconsigliate.

temperatura

Dall'inizio della primavera ad ottobre, ha luogo un periodo di crescita intensiva e vegetazione. La temperatura ottimale per la mimosa in questo momento è di circa 20-24 gradi. Il periodo invernale si svolge ad una temperatura di 16-18 gradi.

Umidità dell'aria

È necessario fornire un alto livello di umidità, circa il 70% e oltre. Come fare questo? Questo può essere fatto spruzzando (in nessun caso sulla pianta), vasellame o gocciolatoio. Il vassoio deve essere posizionato in modo che non tocchi la pentola con la mimosa.

irrigazione

Nel periodo di fioritura di 8 mesi, da marzo a ottobre, è necessario innaffiare la pianta ogni due giorni, al mattino o alla sera. Un suggerimento è uno strato superiore asciutto del substrato. In inverno, l'irrigazione viene effettuata in modo che la terra nella pentola sia costantemente idratata. L'acqua dovrebbe essere usata purificata e non era difficile.

Suolo e fertilizzante

Il fiore si sente bene in un terreno leggero che lascia passare l'aria e l'acqua. Miscela più adatta di zolla, sabbia e torba nella stessa proporzione. L'uso di haydite fornirà il drenaggio di cui ha bisogno la mimosa timida.

Durante la stagione di crescita, due volte al mese, è necessario nutrire la pianta. È sufficiente utilizzare fertilizzanti convenzionali per la fioritura di piante d'appartamento. Diluire la soluzione risultante a metà.

Trapianto di piante

Mimosa vergognosa viene coltivata come un fiore annuale, quindi non è necessario trapiantarla. Ma se c'è ancora un tale bisogno, allora il trapianto dovrebbe essere eseguito con attenzione, non spruzzando una zolla di terra, ma trapiantando, insieme a tutto il prato, in un altro vaso.

impollinazione

Il processo viene utilizzato per coltivare semi di mimosa. Come è noto, l'impollinazione nell'ambiente naturale avviene con l'aiuto del vento o degli insetti. A casa, puoi impollinare trasferendo delicatamente il polline da un pennello sottile e morbido o facendo toccare leggermente i fiori di mimosa.

Riproduzione mimosa schiva

Come già accennato, la mimosa è una pianta annuale, quindi affinché il fiore possa crescere per più di una stagione, è necessario riprodurlo ogni anno. Ci sono due modi: usare semi e talee.

Propagazione dei semi

Per quanto riguarda i semi, possono essere coltivati ​​a casa o acquistati presso il negozio. A casa, il frutto della mimosa è un piccolo baccello che contiene da 6 a 10 semi. Il frutto può essere spennato quando è completamente asciutto. Sono raccolti per l'inverno e conservati in frigorifero. Marzo - tempo per l'atterraggio. Sono aperti e immersi in acqua a temperatura ambiente per circa mezz'ora.

Si consiglia di acquistare un terreno speciale per la semina. Infatti, nel solito prato possono contenere batteri che impediscono la germinazione delle piante.

Il piatto dovrebbe essere piccolo, deve essere dotato di drenaggio. Il fondo è riempito di argilla espansa, quindi viene messo il terreno stesso. Dovrebbe essere bagnato. Successivamente, i semi vengono posti sulla sua superficie e cosparsi di uno strato sfuso (circa 1 centimetro). Il vaso è avvolto in un film protettivo, creando l'effetto di una serra e posto in un luogo caldo.

È indispensabile mantenere una temperatura costante di 25-30 gradi e umidità. Il vaso viene aerato di volta in volta durante la rimozione del film. L'irrigazione viene effettuata con il metodo a spruzzo.

L'aumento dei semi di solito avviene 20-25 giorni dopo la semina. Dopo di ciò, la mimosa viene esposta alla luce, ma non sotto i raggi diretti, e di nuovo mantiene la temperatura non inferiore a 24 gradi. Quando una pianta ha 3 foglie, può essere trapiantata in un vaso separato, proteggendo le radici fragili. Va ricordato che non è possibile mettere i giovani germogli direttamente sotto i raggi del sole.

Riproduzione per talea

Il metodo di talee ha molte sfumature e bassa efficienza, quindi è stato praticamente abbandonato. Anche se è possibile farlo, principalmente nell'ambiente acquatico o nella torba.

Problemi di cura, malattie e parassiti

Tra i possibili problemi con il contenuto di vergogna mimosa sono i seguenti:

  1. Le foglie della pianta si arricciano a causa della presenza di fumo nella stanza. Come accennato in precedenza, è indesiderabile per un fiore.
  2. Se noti che le foglie diventano gialle e diventano letargiche, e talvolta addirittura cadono completamente, allora molto probabilmente la pianta soffre di una mancanza di umidità. È necessario inumidire la stanza o innaffiare il fiore più spesso.
  3. C'è un problema opposto: i volantini non vengono affatto rivelati. Questo accade se la pianta ha ricevuto troppa umidità, o le condizioni di temperatura appropriate non sono state osservate nella stanza.
  4. Gli steli assumono una forma più allungata. Questo indica che la mimosa non ha abbastanza luce. La soluzione al problema può essere quella di spostare il fiore in un angolo più chiaro della stanza o compensare la mancanza di luce solare mediante l'illuminazione artificiale.
  5. La mimosa non ha un periodo di fioritura. Questo indica una temperatura estremamente bassa per l'impianto - meno di 16-18 gradi.
  6. Se osservi un rallentamento nella crescita di un fiore, o le foglie assumono forme bizzarre, questo significa che la pianta ha colpito una malattia. Di solito si sviluppa a causa di acari o afidi.

È importante! Infine, va notato che le persone allergiche ai pollini hanno una mimosa schiva in casa che è pericolosa per la loro salute.

http://flowertimes.ru/mimoza-stydlivaya/

Mimosa coperta schiva e la sua delicata bellezza

Ansioso e sensibile, tenero e perfetto, originale e commovente... Che tipo di epiteti non è onorato da room mimosa. Si nasconde dietro timidamente e, come se con riluttanza mostrasse le loro insolite infiorescenze in mezzo al verde, questa bellezza offre di ammirare una delle foglie più belle della struttura tra le piante d'appartamento. Questo non è il più difficile da coltivare, ma anche nella cura è ancora una pianta insolita che non smette di stupirvi. E anche se le infiorescenze di mimosa non sono accecanti, ma rosa, non si può chiamare questo miracolo della stanza diverso dall'apparenza allegra.

Mimosa è schiva (Mimosa pudica). © Manuel

contenuto:

Mimosa schifoso - Stella decorativa

Uno dei generi più rappresentativi di piante ornamentali Mimosa (Mimosa) colpisce non solo quasi quattrocento specie, ma anche la loro eccezionale diversità. Nella famiglia delle leguminose (Leguminosae), poche piante possono ancora vantare la presenza di erbe e arbusti così diversi tra loro. Ma il problema di scegliere i tipi di mimosa non si applica alle piante d'appartamento. Dopotutto, di tutte le diversità di culture incredibili famose per i loro orologi biologici, usano una singola specie come stella decorativa della ceramica - mimosa schiva (Mimosa pudica).

In natura, la mimosa timida è una delle piante più luminose presenti nei climi subtropicali e tropicali. Questo è un tipico esotico sudamericano, come pianta ornamentale diffusa in tutto il mondo. Questo tipo di mimosa è famoso per la sua capacità di piegare le foglie da qualsiasi tocco e obbedisce a un ritmo quotidiano rigoroso.

Mimosa timida (Mimosa pudica) - una perenne erbacea unica. Questo sempreverde, soggetto a rapida degenerazione, di breve durata, ma perché non meno bella pianta con radici abbastanza potenti e foglie uniche. L'altezza massima della mimosa timida è limitata a 70 cm, sebbene di solito nella cultura della stanza questa pianta cresca solo fino a 30-50 cm. I lobi delle foglie sono di forma allungata-ovale, seduti molto strettamente, creando una sensazione di ventaglio quasi perfetto. Sulla vena centrale ci sono piccole strisce chiare, ma la cosa principale nelle foglie di mimosa sono i peli supersensibili del margine, che reagiscono a qualsiasi contatto. Il nome della mimosa timida riflette appieno la caratteristica principale della pianta: il piegamento istantaneo delle foglie lungo la vena centrale sotto qualsiasi influenza, completato dalla caduta del picciolo. Anche un tocco leggero provoca questa reazione "timida", ma si può osservare un sorprendente meccanismo pieghevole di notte, con ombreggiature artificiali e persino durante i giorni di maltempo. Le foglie di mimosa sono fittamente disposte, la pianta è molto elegante, il fogliame scolpito crea una corona straordinariamente ornamentale, e tu vuoi solo guardare le linee e i dettagli della vegetazione all'infinito. Vale la pena notare l'ombra del colore della vegetazione - un verde bosco profondo, ricco e luminoso, che si staglia piacevolmente contro qualsiasi altra pianta da interno.

Fioritura in mimosa timido non meno interessante dei suoi verdi. Piccoli fiori sono raccolti in palline quasi rotonde, "soffici" di infiorescenze. L'effetto della particolare morbidezza rende i fiori così toccanti che ogni spolverino sugli stami, ogni "filo" nella sfera dell'infiorescenza sembra letteralmente prezioso. Le teste soffici sono raccolte in infiorescenze complesse, ma rare nell'ascella delle foglie o sulla punta dei germogli. Le loro dimensioni sono modeste, solo fino a 2 cm, ma ognuna di queste sfere sembra essere un piccolo miracolo, creato per decorare questa pianta ornamentale. Il colore rosa-viola della mimosa è anche unico, è luminoso e delicato allo stesso tempo, si illumina contro il colore saturo delle foglie. La mimosa fiorita dura tutta l'estate. Dopo la fioritura, la mimosa è timidamente legata, tipica di tutta la famiglia, ma non troppo decorativa nei peperoncini. La fruttificazione è abbondante.

Mimosa vergognosa viene coltivata come una normale pianta in vaso e viene utilizzata per la produzione di bonsai originali. In qualsiasi forma cresca questa incredibile pianta, la mimosa non cambia i suoi requisiti per condizioni e abitudini. Ma la differenza è ancora lì: quando viene coltivata sotto forma di bonsai, la mimosa viene usata come perenne, ma nella forma di crescita classica, la perdita di decoratività dopo la fioritura porta al fatto che si raccomanda di coltivare la pianta come pianta di un anno con sostituzione costante di giovani arbusti con vecchi cespugli. Le mimose degenerano molto rapidamente, e anche se vengono lasciate per l'anno successivo, la pianta non sarà soddisfatta dell'attrattiva del verde senza una potatura forte.

Mimosa è schiva (Mimosa pudica). © tapirmy

Condizioni di crescita per mimosa indoor

La mimosa bellezza sudamericana tanto timida è entrata tanto tempo fa nella cultura interna che le condizioni interne sono considerate quasi perfette. Non si sente semplicemente bene in salotto: di solito le temperature nelle case, e non nel giardino d'inverno, sono più adatte a questa pianta. Questa è una stanza femminuccia che ha bisogno di selezionare attentamente l'illuminazione, ma è comunque la stanza perfetta.

Mimosa ha una capacità unica di distinguersi in ogni circostanza. Anche se mettete la pianta in una collezione molto grande o in un gruppo con le piante in vaso più vivaci, la mimosa non verrà persa comunque. Pertanto, la pianta può essere utilizzata non solo come un bellissimo accento separato all'interno, ma anche per creare gruppi decorativi. Allo stesso tempo, in compagnia di altre piante da interno (decorative, frondose e fiorite) la mimosa rivela un'altra caratteristica inaspettata - per enfatizzare la bellezza delle piante vicine. A causa delle dimensioni non troppo grandi, è meglio posizionare la mimosa in primo piano o terreno di mezzo.

Illuminazione e collocazione di mimosa schiva

Per mimosa è molto importante creare la giusta modalità di illuminazione. Una quantità insufficiente di luce influenza non solo la fioritura della pianta, ma anche le foglie. La perdita di colore, stiramento e invecchiamento rapido sono solo alcune delle conseguenze del posizionamento della mimosa in ombra parziale. È meglio coltivare questa cultura sui davanzali delle finestre, e all'interno è possibile esporre solo dove ci sono grandi finestre panoramiche. Per la mimosa timida, hai bisogno di una luce brillante. Le foglie della pianta sono delicate, ed è meglio proteggerla dai raggi diretti del sole, specialmente d'estate a mezzogiorno, perché questo lascia scottature sulla pianta.

Per qualsiasi cambiamento nell'illuminazione, in un posto nuovo, la mimosa schiva dovrebbe essere insegnata gradualmente, aumentando gradualmente l'intensità dell'illuminazione e non sottoponendo la pianta allo stress.

L'illuminazione sparsa con la massima intensità possibile è auspicabile per mantenere tutto l'anno, spostando l'impianto per le finestre più luminose per l'inverno. Artificialmente illuminazione mimosa antipatie spregevoli.

Per la mimosa dagli occhi timidi, i davanzali delle finestre orientali, occidentali e sudorientali o le finestre meridionali con uno schermo diffondente sono perfetti.

Condizioni di temperatura per mimosa vergognosa e ventilazione

Temperatura "residenziale" - la migliore opzione per la crescita della mimosa timida. Questa pianta si adatta perfettamente alle condizioni della stanza, e in primavera e in estate si accontenta della temperatura abituale da 20 gradi di calore. Il calore non è molto ben tollerato da una pianta, quindi se è possibile limitare le temperature massime a 25 gradi, è meglio farlo.

Come la maggior parte delle piante che attraversano un periodo dormiente in inverno, la mimosa dagli occhi timidi preferirà temperature più basse. In inverno, non dovrebbe essere permesso di scendere sotto i 15 gradi Celsius, ma la temperatura dovrebbe essere inferiore di qualche grado rispetto all'estate. Prestazioni ottimali - da 16 a 18 gradi.

A Mimosa non piace l'aria sporca. Questa pianta non cresce in una stanza in cui l'incenso viene fumato o usato, non può essere utilizzato nella progettazione della cucina. L'aerazione dovrebbe essere frequente, perché mimosa ama l'aria fresca, ma pulita.

Mimosa timida (Mimosa pudica)

Cura per la mimosa timida in casa

La mimosa schifosa non è difficile da coltivare in una pianta, principalmente a causa della mancanza di rigidi requisiti per un periodo di riposo a freddo. Ma la cura di lei dovrebbe essere ancora approfondita. La cosa più difficile è garantire un'irrigazione adeguata e una sufficiente umidità dell'aria.

Mimosa può essere coltivata e principiante, ma è meglio iniziare questa pianta con sufficiente esperienza nella cura dell'esotismo e delle capacità di auto-riproduzione. A causa della tendenza a perdere l'effetto decorativo della pianta, sarà spesso necessario cambiare la pianta, quindi dovresti considerare la tua disponibilità a crescere come sostituto quando scegli questo raccolto.

Irrigazione e umidità dell'aria per mimosa schiva

Programma di irrigazione per standard mimosa. Durante il periodo di crescita attiva e fioritura, la pianta viene annaffiata frequentemente e abbondantemente, permettendo al substrato di asciugarsi nelle vasche nei contenitori superiori. Non appena la mimosa passa a un periodo di riposo e smette di crescere, l'irrigazione viene ridotta e resa più rara, ma mantiene comunque un'umidità leggera stabile, evitando che il substrato si secchi anche nello strato intermedio. E in inverno e in estate, questa pianta non perdonerà né una completa siccità o trabocco.

Per la mimosa timida, utilizzare acqua distillata standard. L'irrigazione dovrebbe essere completata con l'allentamento periodico del terriccio, prevenendo la sua compattazione e la formazione di una crosta.

Uno dei momenti difficili nella coltivazione della mimosa timida - il suo amore per l'alta umidità. A questo proposito, la mimosa è un tipico esotro sudamericano. È possibile soddisfare le esigenze di una pianta con una semplice spruzzatura frequente, ma è meglio combinare spray con l'installazione di umidificatori domestici - vassoi con muschio bagnato o pietre decorative sotto la pianta (ma senza toccare il fondo con acqua).

Top condimento e composizione di fertilizzanti per mimosa schiva

Per la mimosa timida, è meglio scegliere un approccio standard all'alimentazione. Durante la primavera e la metà dell'autunno, la pianta viene alimentata con una frequenza classica di 1 ogni 2 settimane. Per questa pianta usare dosi standard di fertilizzanti indicate sulla confezione dei farmaci. Durante il periodo dormiente, i fertilizzanti per questa pianta non vengono applicati.

Per la mimosa timida, non è necessario cercare speciali miscele di fertilizzanti. Si adatta meglio ai farmaci organominerali universali e complessi.

Mimosa è schiva (Mimosa pudica). © LogeesPlants

Rinfrescante, potatura e modellante mimosa timida

Shy pardon mimosa ha bisogno di essere costantemente aggiornato, è una pianta in rapida degenerazione che è più facile da sostituire ogni anno con nuovi cespugli cresciuti dai semi. Se la pianta viene salvata per l'anno successivo o cresciuta sotto forma di bonsai, l'unico modo per stimolare il rinnovamento e frenare la perdita di decoratività è piuttosto una potatura cardinale.

La potatura mimosa viene effettuata dopo la fioritura o dopo lo svernamento. L'ultima opzione è preferibile, perché in questo caso è possibile capire più accuratamente quanto si è allungata la pianta e in che direzione deve essere effettuata la formazione. Nella mimosa, tutti i germogli fortemente tesi vengono tagliati su monconi corti, concentrandosi sui contorni desiderati e accorciando i vecchi ramoscelli in modo che i giovani rami che crescono sui cespugli creino una bella corona. I giovani tirano tutto l'anno che devi pizzicare, non permettendo ai nuovi rami di allungarsi. Per la formazione della potatura dei bonsai si ripete 3-4 volte all'anno, limitando le dimensioni delle parti legnose di potatura e stimolando costantemente la crescita di nuovi rami. Infatti, in questo caso, la formazione è un taglio costante dei germogli alla dimensione desiderata.

Un punto molto importante nella cura della mimosa è la potatura sanitaria. Iniziando ad asciugare i getti, le foglie danneggiate devono essere tagliate il più rapidamente possibile, perché il processo di essiccazione completa di alcuni rami porta alla caduta di foglie e altri.

Mimosa Transplant e Substrate

Nel trapianto sono necessarie solo mimose, con le quali sperimentano sotto forma di bonsai e piante che non vogliono essere sostituite con nuove. Nell'approccio classico, i vecchi cespugli vengono gettati via, diventando un sostituto del seme per loro. Bonsai o vecchi cespugli vengono trapiantati all'inizio della primavera, dopo l'inizio della crescita delle foglie giovani. Se possibile, è meglio fare a meno di un trapianto.

Per la mimosa, è possibile utilizzare un substrato universale con caratteristiche neutre. La cosa più importante è acqua buona e traspirabilità. Se preparate voi stesso il substrato, mescolate in parti uguali la torba, il terreno friabile e sabbioso e la sabbia.

Per mimosa è necessario utilizzare il metodo di trasbordo senza distruggere il coma terroso. È possibile rimuovere solo il terreno superiore e contaminato. Il rizoma non ama i contatti, non come un rottame, quindi quando si coltivano bonsai il volume della pianta non viene controllato riducendo il sistema radicale. Sul fondo del serbatoio deve essere presente uno strato di drenaggio elevato.

Malattie e parassiti

Con una cura adeguata e una buona illuminazione la mimosa timida è una pianta abbastanza resistente. Nelle vicinanze di culture infette, gli afidi vengono rapidamente lanciati e, in caso di mancanze nella cura, vengono trasferiti anche gli acari. È necessario combattere subito contro i parassiti, poiché il trattamento con insetticidi, i metodi meccanici per controllare i parassiti di una bellezza sensibile non funzionerà.

Problemi comuni nella mimosa della stanza in crescita:

  • foglie costantemente chiuse quando si insudicia il suolo;
  • assenza di fioritura a basse temperature o illuminazione inadeguata;
  • ingiallimento delle foglie con troppa irrigazione;
  • stretching tiri, perdita di turgore in ombra parziale e ombra;
  • far cadere le foglie in un ambiente inquinato e con continue fluttuazioni nell'umidità del suolo;
  • foglie cadenti a completa essiccazione del substrato.
Mimosa timida (Mimosa pudica)

Riproduzione mimosa schiva

Questo raccolto indoor produce un generoso raccolto di semi che assomigliano più ai piselli in miniatura. La semina immediatamente dopo il raccolto non è l'opzione migliore. Mimosa semina timida allo stesso tempo delle piantine di letniki - a marzo o aprile, quando l'illuminazione consentirà di ottenere forti germogli, non inclini a tirare.

I semi di mimosa semiseccia devono essere pretrattati. Sono immersi per mezz'ora in acqua calda o una soluzione calda di stimolanti della crescita. Seminare i semi in un contenitore comune o immediatamente in singoli contenitori a una profondità di 5-10 mm utilizzando un substrato standard. Dopo la semina, il terreno viene annaffiato abbondantemente, i contenitori sono coperti con pellicola o vetro e fissati con luce diffusa. La temperatura di germinazione è di circa 25 gradi. A condizione di ventilazione giornaliera e calore stabile, i primi germogli compaiono entro 2 settimane. Se la semina viene effettuata in un contenitore comune, la mimosa si immerge solo quando sono alte 5 cm.

http://www.botanichka.ru/article/komnatnaya-mimoza-styidlivaya-i-ee-delikatnaya-krasota/

Indoor Shy Mimosa: coltivazione e cura

Mimosa timida - questa è una delle piante più interessanti coltivate dai coltivatori a casa. Raramente vedrai una pianta che risponde a un tocco umano. Tuttavia, affinché si sviluppi bene, è necessario creare un ambiente favorevole per il fiore. Se segui le regole di cura, non è così difficile.

Descrizione dell'impianto

Mimosa schifosa - Mimosa pudica (pudica) - è un fiore delicato e fragile. Questa è una vera principessa, per la quale è necessario prestare attenzione. I veri coltivatori lo apprezzano molto.

Questa pianta annuale a casa cresce fino a 30-40 centimetri, mentre in natura raggiunge un metro e mezzo di altezza. Il fiore ha foglie molto delicate. Cresce principalmente nei tropici, ma la sua patria è il Brasile.

Nel genere Bean ci sono più di 500 specie. Mimosa schiva o "permalosa" è una di queste. Il suo frutto è bob. Nei baccelli ci sono da due a otto pezzi.

Fiori di mimosa - piccole teste sferiche ascellari rosa chiaro, gialle o lilla all'estremità dei rami. Le foglie assomigliano a germogli di felce. Mimosa fiorisce per circa quattro mesi. In natura - una pianta perenne, ma muore in inverno muore. Il fiore è impollinato dal vento e dagli insetti.

Fatti interessanti su mimosa

Sulle foglie della pianta ci sono i peli tattili che catturano l'irritazione esterna. Il minimo tocco provoca la caduta dei piccioli lungo il gambo, presumibilmente in chiusura - le foglie sono piegate. Tuttavia, in 30-60 minuti restituiscono la loro forma originale. Le foglie più vecchie hanno una sensibilità maggiore di quelle più giovani.

De Meyren - un astronomo francese, nel 1729 fece un rapporto sui movimenti quotidiani delle foglie in mimosa. Tali movimenti avvenivano con una certa periodicità, anche se la pianta era al buio, dove non c'era luce. Questo ci ha permesso di formulare un'ipotesi sull'origine endogena dei ritmi biologici, con la quale i movimenti delle foglie di mimosa sono stati confinati. Ha suggerito che tali ritmi hanno somiglianze con l'alternanza del sonno e della veglia nell'uomo.

Nel 1832, Alphonse Decandol, un biogeografo e botanico svizzero, scoprì che il periodo di tali movimenti fogliari da parte della mimosa è inferiore a un giorno ed è di circa 22-23 ore.

Una simile reazione floreale a molti amanti dà motivo di pensare che il fiore sembra essere vivo. Che attira la loro attenzione In effetti, questa proprietà della pianta è causata dal risparmio di acqua e luce solare nelle condizioni di sopravvivenza.

Assistenza domiciliare

Mimosa shy ci è venuta dai tropici, quindi il suo contenuto dovrebbe essere appropriato: molta luce, umidità e calore. Per questo motivo, la pianta è allevata in serra ea casa. Se le condizioni sono adatte per la mimosa, allora fiorirà in casa. Ma al fiore non piace il fumo di tabacco, per questo, può morire.

Se le condizioni di detenzione sono state create correttamente, la cura della mimosa non causerà grandi difficoltà. Seguendo il consiglio, puoi piantare e far crescere una pianta con delicati fiori di lillà che profumeranno dolcemente per quattro mesi.

Il luogo dovrebbe essere illuminato il più possibile con una piccola quantità di luce solare diretta. In inverno, è necessario terminare la pianta fino a 12 ore al giorno.

Annaffiare e nutrire

Con l'arrivo dei mesi primaverili e prima dell'inizio dell'autunno, la mimosa timida deve essere annaffiata e nutrita abbondantemente con fertilizzanti complessi. La prima volta che devi nutrire dopo l'atterraggio in un luogo permanente, la seconda e la successiva volta - ogni 2-3 settimane prima della fine del periodo estivo. In inverno, non si dovrebbe nutrire e l'irrigazione dovrebbe essere moderata.

Temperatura e umidità

Il regime di temperatura nella stanza dovrebbe corrispondere a 22-26 ° C, e nel periodo invernale non meno di 15 e non più di 22 gradi.

Per mantenere un clima umido, ogni mattina è necessario spruzzare l'aria attorno al fiore schivo con un flacone spray, imitando così la rugiada che è caduta, non è necessario spruzzare le foglie. L'acqua dovrebbe essere usata a temperatura ambiente e regolata per 24 ore. In inverno, posizionare l'acqua nelle navi vicino alla pentola.

Come pizzicare e tagliare

Per arginare la mimosa timida non si allungava e non si formano nuovi germogli, si dovrebbe costantemente pizzicare le cime dei rami principali. I fiori della pianta si formano su giovani ramoscelli, quindi più ne crescono, più a lungo fiorisce. Ma non essere zelante, devi pizzicare i germogli più tesi:

  • La prima volta che la procedura viene eseguita all'inizio di aprile.
  • Il ripetuto pizzicamento si fa quando la bellezza della casa smette di fiorire, per piantare due germogli per la prossima stagione.

Non vale la pena fare un grande fiore di potatura - può morire. Se c'è una tale necessità - mettere un backup e legare al tronco. In inverno, la pianta non pizzica.

Trapianto e riproduzione

Se una mimosa timida ha poco spazio, dovrebbe essere trapiantata in un vaso più grande, il terreno dovrebbe essere usato come quando si pianta. La vecchia zolla di terra non è necessaria per distruggere. Quando acquisti piante, chiedi al venditore la composizione del terreno. Durante il trapianto, abbassa il fiore nel vaso insieme al terreno, compattalo, aggiungi il terreno e versalo. In inverno, non c'è bisogno di ripiantare.

Nonostante il fatto che la pianta sia perenne, abbastanza spesso i coltivatori di fiori la allevano come un annuale, spesso muore in inverno o perde il suo aspetto. La mimosa moltiplica talee e semi.

Se impollini artificialmente un fiore, allora avrai semi. Basta trasferire il polline da un fiore all'altro con un pennello o un batuffolo di cotone. Quando i baccelli sono completamente asciutti, significa che sono maturi. In inverno, il seme viene conservato in frigorifero in un sacchetto di carta o di stoffa. E puoi anche comprarli nel negozio dove vendono fiori.

Le piantine crescenti sono le seguenti:

  • I semi vengono seminati in piccoli vasi con un diametro di circa nove centimetri.
  • In parti uguali, prendono humus, terreno fertile e foglie marcite, così come metà della sabbia - la pentola viene riempita con questa miscela. È possibile utilizzare la miscela di terreno finita, che contiene un'alta percentuale di substrato di torba per piante da interno.
  • Il terreno deve essere versato con una soluzione debole di manganese o riscaldato in un forno a una temperatura di cinquanta gradi per un'ora per disinfettare.
  • Sul fondo della pentola versare argilla o ghiaia per proteggere il sistema radicale dalla decomposizione.
  • Quindi stendere uno strato di terreno fertile e premere i semi in esso, ad una profondità di 1-2 cm.
  • Versare un altro strato di terreno.
  • Per creare un microclima, coprire con vetro o pellicola e determinare in un luogo caldo con una temperatura di 22-25 gradi.
  • Con la formazione di una buccia essiccata - allentarla, spruzzarla bene con un flacone spray.
  • I semi cresceranno in 6-8 giorni. Quando appaiono, apri il piatto.

I primi scatti sono molto amichevoli. Quando appare la prima coppia di foglie, il germoglio viene trapiantato in un luogo permanente. Ci abituiamo ad accenderci gradualmente in modo che le foglie non si brucino.

Parassiti delle piante

Il principale parassita è l'acaro del ragno. Può essere riconosciuto da piccoli punti biancastri sulle foglie. Appare una sottile ragnatela che copre le foglie e quindi l'intero fiore. Le aree interessate devono essere trattate con Aktellik, Sunmite e Omite.

Un'altra mimosa può colpire l'afide. In questo caso, prendi Argawertin o Fitoverm. Le istruzioni indicano come diluirle, irrorarle una volta e se i parassiti non sono scomparsi, dopo tre giorni, ripetere la spruzzatura.

http://nasotke.pro/komnatnye-rasteniya/komnatnaya-stydlivaya-mimoza

Mimosa schifoso - Assistenza domiciliare per il permaloso

Una delle piante esotiche più interessanti che i coltivatori crescono in casa può essere chiamata mimosa timida. Dopotutto, raramente quale fiore risponde al tocco dell'uomo. Ma per uno sviluppo sano ha bisogno di creare un ambiente favorevole. Questo non è difficile da fare, se segui una serie di regole per l'assistenza domiciliare.

L'origine e la descrizione della mimosa timida

Mimosa timida (lat Mimosa pudica) - pianta erbacea del genere Mimosa, proveniente dalle foreste tropicali del Sud America e ricevuta in tutto il mondo come un fiore esotico.

Shy-mimosa - pianta erbacea (semi-arbustiva) del Sud America

In natura raggiunge un'altezza di un metro e mezzo e, come pianta ornamentale, può crescere fino a 30-60 cm. provoca genuino piacere nelle persone che guardano questo effetto. In realtà, questo comportamento dei fiori è causato dal risparmio di umidità e luce solare nelle condizioni di sopravvivenza nella foresta tropicale.

Quindi questa pianta sembra in natura

Dal momento che questa mimosa ci è arrivata da paesi con un clima tropicale, ha bisogno di creare condizioni simili alla natura tropicale del Sud America: luce sufficiente, alta umidità e, naturalmente, calore. Pertanto, può essere allevato solo in serra o a casa.

Galleria fotografica: mimosa timida e in vaso

È importante! Mimosa non tollera il fumo di tabacco e se qualcuno fuma in casa, potrebbe morire.

Crescere e prendersi cura di un senzatetto a casa

Quando si creano le condizioni necessarie per la manutenzione di questo delicato fiore non si creano problemi. Se segui i suggerimenti qui sotto, mimosa ti ricompenserà con delicati fiori di lillà (può sbocciare 4 mesi di fila).

Tabella: come prendersi cura di un fiore in vaso e delle sue foglie

Per cominciare, scopriamo come pizzicare e tagliare e poi passare al trapianto.

Pizzicare e tagliare

Per evitare che la pianta si tiri fuori e rilasci nuovi germogli, pizzica regolarmente le punte dei rami principali. Il primo pizzico è all'inizio di aprile. I fiori di mimosa compaiono su giovani germogli, quindi più ce ne sono, più lungo è il periodo di fioritura. Basta non esagerare, pizzica solo i rami più tesi. Rimpiazzare dopo che la pianta si è sbiadita in modo tale che per la stagione successiva la pianta non possa deporre uno, ma due germogli. Non è consigliabile tagliare fortemente la pianta, altrimenti la mimosa potrebbe morire. Meglio se necessario, mettere un supporto di legno e legare delicatamente il tronco. Nel periodo di riposo, il fiore non è appuntato.

trapianto

Nel caso in cui la pianta continui a crescere dopo l'inverno, ma non c'è abbastanza spazio per essa, è possibile trapiantarla in un vaso più spazioso, usando lo stesso terreno di quando si pianta. Per fare ciò, è consigliabile avere un notebook in cui è necessario registrare tutte le sfumature di cura e le tue osservazioni. Non distruggere la vecchia zolla di terra. Se hai appena comprato il tuo primo mimozka, scopri la composizione del terreno nel negozio.

A casa, effettuare il trasferimento e l'abbassamento della pianta in un vaso permanente con tutto il terreno, premere, aggiungere, consigliato dal venditore, terra, versare. In inverno, la pianta non viene trapiantata.

Video: come tagliare e ripiantare la mimosa

Riproduzione di mimose timida

Ignorando il fatto che la mimosa è considerata una pianta perenne, i floricoltori la allevano spesso come un annuale, perché questo delicato fiore spesso muore in inverno o perde il suo aspetto, allungandosi a causa della mancanza di luce solare.
Può essere propagato tagliando o seminando semi. Tuttavia, è preferibile utilizzare i semi, perché nella metà dei casi le talee muoiono. I semi possono essere ottenuti impollinando artificialmente i fiori. Per fare questo, trasferisci il polline da un fiore a un fiore con un pennello o semplicemente tocca un fiore con un altro. I baccelli sono considerati maturi quando sono completamente asciutti. Il materiale delle sementi per l'inverno è conservato in un sacchetto di carta o di stoffa nel frigorifero.

Se non sei sicuro delle tue capacità, puoi sempre comprare semi nei negozi di fiori.

Come piantare semi timido fiore

  1. Per la semina scegli dei piccoli vasi con un diametro di circa 9 cm.
  2. Riempili con una miscela di foglie marce, humus, terreno fertile, che viene preso in parti uguali, aggiungi circa la metà della sabbia. È possibile acquistare terreno pronto per l'uso con un alto contenuto di substrato di torba per i fiori interni.
  3. Il terreno viene versato con una soluzione rosa chiaro di permanganato di potassio o riscaldato in un forno per circa un'ora a 50 gradi per la disinfezione.
  4. Il fondo del vaso è ricoperto di argilla espansa o ghiaia piccola. Ciò impedirà al sistema root di marcire. Quindi versare uno strato di terreno fertile.
  5. I semi non devono essere immersi nel terreno o in polvere. Possono essere semplicemente pressati nel terreno ad una profondità di 1-2 cm.

È così che i semi maturi di fagioli di mimosa sono schivi

I primi scatti appaiono insieme

La giovane pianta è abituata alla luce gradualmente, osservando che le foglie non ricevono scottature.

Quindi una pianta giovane e sana lascia le foglie

Problem solving

Il principale parassita della tua bellezza timida - acaro del ragno. Può essere riconosciuto da piccoli punti biancastri sulle foglie. Tali foglie cadono molto spesso e con la loro grande perdita la pianta non può più essere salvata. Una sottile ragnatela può apparire sul fiore: dapprima copre solo le foglie e poi l'intera pianta. Quando i primi segni caratteristici di infezione, immediatamente trattano il posto interessato con preparazioni speciali. I più popolari sono Aktellik, Sunmite e Omait. Assicurati di seguire le precauzioni di sicurezza!

La pianta può anche essere influenzata da una pianta. In questo caso vengono utilizzati insetticidi per il trattamento. Questi sono prodotti speciali per il controllo dei parassiti. Variano nella classe di tossicità. Utilizza i fondi con la quarta classe più bassa, sono sicuri per te, la tua famiglia e gli animali domestici, ad esempio, Argawertin, Fitoverm. Li ha allevati secondo le istruzioni allegate, spruzzate una volta. Vedrai il risultato finale in 3-5 giorni. Se ci sono ancora parassiti, ripetere la spruzzatura.

Recensioni dei coltivatori di fiori

Propagato dai semi... compra e semina i semi in primavera. Spara bene. Ho coltivato la pianta per divertimento - le foglie si piegano quando vengono toccate, la pianta è anonima, usata come annuale. Il genere mimosa comprende più di 400 varietà rappresentate da piante erbacee annuali e perenni, arbusti e persino piccoli alberi trovati in tutto il mondo. Quando viene toccata o esposta alla fiamma, la mimosa piega le foglie. Di notte, anche le foglie si piegano. Per una crescita ottimale, la pianta richiede illuminazione media, terreno umido e fertile e una temperatura ambiente compresa tra 15,5 e 30 ° C. Maneggiare con cura le piantine, poiché le radici della pianta sono piuttosto fragili. Le mimosi sono molto sensibili allo svernamento e talvolta sono molto difficili da coltivare. Infiorescenze sferiche rosa compaiono nei mesi estivi. Mimosa timida (Mimosa pudica) come uno dei rappresentanti caratteristici del genere è molto apprezzata dagli appassionati di piante rare. A proposito, non si sa ancora come la pianta pieghi le foglie quando viene toccata. La pianta è tossica, quindi fai attenzione quando la coltivi in ​​un posto accessibile agli animali domestici o ai bambini.

Svetlana

https://otvet.mail.ru/question/48667988

La mimosa è un arbusto ornamentale sempreverde proveniente dalle regioni subtropicali del Sud America. Mimosa si è diffusa grazie alla sua bizzarra capacità di reagire a qualsiasi tocco, anche a un vento leggero. Comincia subito a piegare le foglie. Sembra che si stia muovendo. Al fine di preservare le proprietà decorative, è più spesso cresciuto come un raccolto annuale. Non toccare le foglie spesso.

Spero 1409

https://forum.bestflowers.ru/t/mimoza-stydlivaja.111137/page-2

È africana, il che significa che in inverno ha probabilmente più di 15 gradi, ora ho meno di 10 gradi di notte, anche se è abbastanza caldo durante il giorno, la temperatura sale a 17, sembra abbastanza bene, ma non cresce, ma a settembre Ottobre stava crescendo bene.

Laluna

http://forum-flower.ru/showthread.php?t=161page=3

Prendi i semi e metti un asciugamano, copri con lo stesso asciugamano (prendo una cucina per waffle) e versa acqua bollente dal bollitore. Gradi 80-85, immediatamente togliere dall'asciugamano e seminare nel terreno, io germinare al 100%. E nessuno è stato piegato.

Sergey Olshin

https://otvet.mail.ru/search/kak%20grow up% 20mimoze% 20 shredded

Per lo sviluppo di piantine bisogno mimosa schifoso e calore, luce e umidità 75-85%. La mimosa si sviluppa in modo relativamente lento, raggiungendo un altezza molto debole: quando la pianta cresce di 13 cm, lo spessore del gambo rossastro è di circa 1 mm. La coltivazione della mimosa sarà un processo interessante ed entusiasmante nelle famiglie con bambini. È vero, lei può ottenere grande da loro, anche se noi, adulti, a volte tormentiamo la nostra mimosa per divertimento. Ma non confondere la mimosa schiva con la mimosa, che ci viene presentata l'8 marzo.

Zmeulka

http://forum-flower.ru/showthread.php?t=161

Come potete vedere, la crescente mimosa tenera e tremolante non è più difficile delle altre piante da interno. La cosa principale - trattarla con attenzione e amore. Un altro punto importante: non dovresti giocare troppo spesso con le foglie permalose. Perde la sua vitalità, diminuisce la resistenza a parassiti e malattie.

http://diz-cafe.com/rastenija/mimoza-styidlivaya-uhod-v-domashnih-usloviyah.html

Mimosa: cura e riproduzione a casa

Contenuto dell'articolo:

  1. Cura per l'interno
  2. Riproduzione se coltivata in ambienti chiusi
  3. Malattie e parassiti se cresciuti nelle camere
  4. Note curiose
  5. Tipi per la coltivazione domestica

La mimosa (Mimosa) e l'acacia fanno parte dell'estesa famiglia dei legumi (Fabaceae), poiché il frutto è il baccello, che viene spesso definito fagiolo. Tuttavia, un po 'prima, una tale pianta era riferita alla famiglia delle Mimosacee (Mimosaceae), che in seguito divenne una sottofamiglia. Il genere include rappresentanti della flora, in possesso di una forma di vita erbacea, arbustiva e simile ad un albero, sebbene l'altezza di quest'ultimo sia nella media. Ci sono fino a 350-400 specie. La mimosa può giustamente essere considerata la culla del Sud America, la terra del continente australiano e l'isola della Tasmania. Tuttavia, grazie alle forze naturali e all'uomo, questa delicata pianta si è diffusa in quasi tutti i continenti, ed è ora possibile ammirarne la fioritura sulle coste dell'Europa meridionale, in Africa e negli Stati Uniti, non è raro nelle nostre latitudini (le coste del Mar Nero e del Caucaso).

Il nome scientifico della mimosa è dovuto a "mimi" o "mimici attori" - dalla parola francese "mime" o "mimus". Apparentemente, gli scienziati botanici nell'intervallo tra il XVI e il XVII secolo hanno spinto questa idea nella peculiarità di una pianta per far muovere le sue foglie a intermittenza, con qualsiasi tocco o raffica di vento troppo forte.

La mimosa quasi non perde fogliame tutto l'anno, ma il suo tasso di crescita è piccolo, e anche se è un albero, la sua altezza non supera i 10-12 metri, tuttavia è dimostrato che la mimosa può crescere e crescere nelle sue terre native e nel suo clima nativo fino a 45 metri di altezza. Sul tronco si possono vedere più spine, che è molto simile alla pianta "relativa" di acacia. Puoi anche sentire come la mimosa si chiama Acacia argento o Acacia foderata (Acasia dealbata). La superficie dei rami e del tronco, ad eccezione delle spine, è liscia, il suo colore è grigio scuro.

I piatti fogliari di una mimosa sono bipycate con un colore verde-argento, qualcosa che ricorda le fronde di felce. La lunghezza della foglia non supera i 30 cm, e l'intera superficie dei singoli lobi delle foglie è pubescente con peli sensibili. È a causa loro che il fogliame reagisce così aggravato a qualsiasi stimolo e comincia a piegarsi o tremare.

È una fioritura che rende la mimosa così amata dai giardinieri, e in verità da molte persone, perché non appena la neve si scioglie e inizia la primavera, la pianta piace con i suoi fiori soffici, che sono dipinti in giallo, crema e rosa. Ma si divertono a sbocciare in diverse regioni in momenti diversi, da uno a due mesi. Di solito ci sono quattro parti in un fiore, ma raramente tre o due coppie. Gli stami formavano tanto o due volte tanto. Fiore soffice dovuto al fatto che gli stami escono fortemente dalla corolla e gli danno una forma sferica. Le infiorescenze raccolte da questi fiori sembrano teste o nappe compattate. Di diametro, questa infiorescenza può misurare da 5 a 20 cm. La mimosa durante la fioritura piace con un aroma unico e molto delicato.

Con l'arrivo dell'autunno nelle aree settentrionali di crescita di questa flora rappresentativa, la frutta inizia a maturare. È chiaro che sono fagioli, con lati schiacciati e leggera curvatura. La loro lunghezza è di 7-9 cm, i semi neri si formano all'interno di tale fagiolo. La loro forma è piatta, la loro durezza è alta e la loro lunghezza è di 3-4 mm.

Cura per mimosa in condizioni di camera

    Illuminazione. Per crescita normale e fioritura hai bisogno di molto sole, ma con l'ombreggiatura dei raggi diretti. Faranno la finestra est, ovest e sud (qui abbiamo bisogno di tende a mezzogiorno).

Contenuto di temperatura Dalla primavera fino a metà autunno, è importante che una pianta mantenga una temperatura entro 20-24 gradi, in inverno, è meglio disporre di un contenuto fresco, in cui le letture del termometro saranno di 15-18 unità, ma non inferiori.

Umidità. Per la mimosa, è importante che i livelli di umidità siano intorno al 60%. Tuttavia, a causa del fogliame con pubescenza, la spruzzatura non è raccomandata, quindi dovresti aumentare l'umidità con qualsiasi altro mezzo: mettere degli umidificatori vicino ad essa, recipienti con acqua, spruzzare l'aria intorno alla mimosa o posizionare il vaso sull'argilla bagnata in una padella profonda.

Irrigazione. Quando si prende cura della mimosa, si consiglia di prestare attenzione allo strato superiore del terreno nel vaso: se si è asciugato, si dovrebbe annaffiare. Allo stesso tempo, dall'inizio della primavera alla fine di settembre, inumidiscono abbondantemente la pianta, e da ottobre iniziano a ridurre gradualmente la quantità d'acqua che irrigano, portandole a moderare nei mesi invernali. Il golfo del substrato o la sua completa essiccazione influenzano negativamente la mimosa, nel primo caso il sistema radicale inizierà a marcire e nel secondo le foglie diventeranno gialle e si affievoliranno. L'acqua viene utilizzata solo ben separata, per almeno un giorno. Puoi usare il fiume o la pioggia.

Fertilizzante per mimosa. Affinché la pianta si senta normale, si consiglia di aggiungere poppate durante la stagione di crescita e durante la fioritura dall'inizio della primavera fino ad agosto. La frequenza d'uso del farmaco sarà una volta ogni 10-14 giorni. Utilizzare mezzi per piante da fiore in forma liquida.

  • Trapianto di mimosa e selezione del substrato. Se la pianta viene coltivata come un anno, il trapianto non viene solitamente eseguito. Altrimenti, il cambiamento del vaso e del terreno in esso viene effettuato secondo necessità ogni 2-3 anni. La dimensione del contenitore deve essere aumentata gradualmente di 3-4 cm fino a raggiungere un diametro pari a 60 cm. Il trapianto deve essere effettuato utilizzando il metodo di trasbordo in modo che la stanza di terra non collassi e le radici non siano soggette a lesioni. Assicurati di svuotare il fondo della nuova pentola viene deposto strato di drenaggio, che agisce keramzit, ciottoli o piccoli pezzi di mattoni rotti.

  • Tipicamente, il terreno delle mimose è necessario con moderata acidità o leggermente acido. È mescolato sulla base del terreno acquistato universale o è costituito da:
    • fiume di sabbia, torba, foglie di humus e torba, le proporzioni dei componenti sono considerate uguali;
    • substrato di argilla erbosa, legno duro, sabbia di fiume e torba (in un rapporto di 2: 1: 1: 0,5).

    La riproduzione della mimosa se coltivata in casa

    Per ottenere una nuova pianta è possibile tagliare o piantare semi.

    Già nel primo anno della loro vita, la mimosa può essere felice con l'aspetto dei semi di frutta, mentre queste mimose fatte in casa possono essere coltivate ogni anno. La semina delle sementi è possibile da marzo a fine aprile, ma alcuni giardinieri raccomandano il periodo da gennaio a marzo. Affinché i semi possano germogliare il più presto possibile, si consiglia di immergerli in acqua molto calda per due giorni: prima, con una temperatura di circa 60 gradi, e poi, per il tempo rimanente, l'acqua viene mantenuta a 40 gradi. Un altro metodo di scarificazione consiste nello spogliare i semi con acqua bollente, e poi tagliare una buccia dura con un tagliaunghie o pulire con la carta vetrata. Ma in questo caso è necessario cercare di non danneggiare lo strato interno.

    La capacità in cui viene effettuato l'atterraggio non dovrebbe essere grande, il suo diametro è solitamente di 15 cm. Quindi, durante il trapianto, il diametro può essere gradualmente aumentato.

    Per fare questo, nel contenitore viene versato un terreno universale o una miscela di sabbia di torba, cioè l'acidità del substrato deve essere neutra o leggermente acida. Spesso i coltivatori preferiscono renderlo indipendente dal terreno in erba leggera, dalla sabbia a grana grossa e dalla torba ad alto attracco (in un rapporto di 3: 1: 2). Prima di seminare i semi, il terreno viene accuratamente mescolato e inumidito. La temperatura durante la germinazione è mantenuta a 25 gradi. Per fare questo, un contenitore con piantine non dovrebbe essere installato su un davanzale, potrebbe essere troppo caldo e scegliere un posto vicino, ad esempio, su un tavolo non lontano dalla batteria del riscaldamento centrale. Ma in questo caso c'è una domanda con i parametri di umidità - devono essere almeno il 60%. In questo caso si consiglia di posizionare vicino a una nave con acqua o umidificatore o di spruzzare periodicamente l'aria nelle vicinanze.

    Inoltre, per creare condizioni con elevata umidità, è possibile coprire la pentola con il polietilene o mettere un pezzo di vetro al piano di sopra. Ma poi il proprietario dovrà effettuare delle arie quotidiane per rimuovere le gocce accumulate di condensa e monitorare le condizioni del terreno nel vaso - se inizia ad asciugarsi, viene inumidito con un atomizzatore fine.

    Quando appaiono i primi germogli, le giovani mimose iniziano ad abituarsi alle condizioni della stanza, aumentando gradualmente il tempo di messa in onda. Ma se un paio di foglie vere si dispiega sulla piantina, allora può essere eseguito un trapianto. In questo caso, il diametro della pentola non supera i 7 cm. In questo contenitore vengono poste 2-3 piantine, in modo da ottenere successivamente un cespuglio più lussuoso. La mimosa, che appare dai semi, delizierà la fioritura per 2-3 anni dal momento della semina.

    Spesso utilizzato metodo di taglio. Tagliare il pezzo per questo con una lunghezza di circa 5-10 cm dagli esemplari adulti dalla metà alla fine dell'estate. A volte si possono vedere giovani madri vicino al tronco della mimosa della madre, che può anche servire da materiale per l'innesto. Tali discendenti vengono tagliati con un coltello affilato. Quindi le sezioni delle talee vengono elaborate stimolando la crescita delle radici e piantate in vasi riempiti con substrato di sabbia di torba. Puoi avvolgere le talee in un sacchetto di plastica trasparente o metterlo sotto una bottiglia di plastica tagliata. Ma è importante non dimenticare poi, ogni giorno, l'aria delle piantine e se vuoi inumidire la pentola nel piatto. Radicati questi ramoscelli per un periodo di 2-3 mesi. Dopo di che, puoi sistemare in grandi vasi con un substrato più fertile.

    Malattie e parassiti delle piante mimose se coltivate nelle camere

    Di parassiti che colpiscono la pianta, in violazione delle regole di coltivazione nella stanza emettono afidi e acari. Questi insetti dannosi, depositandosi sulla mimosa, succhiano i nutrienti dalle foglie e dai gambi, privando la pianta di forze vitali. Pertanto, le piastre delle foglie iniziano a diventare gialle, quelle nuove si deformano e volano rapidamente via. I segni di parassiti sono piccoli insetti verdi o neri, una sottile rete sul retro dei lobi delle foglie e negli internodi, così come parti della pianta possono coprire un rivestimento appiccicoso zuccherino.

    Quando vengono rilevati segni di parassiti, vengono trattati con preparati insetticidi come Actellic, Aktara o Fitoverm.

    I seguenti problemi sono possibili con la crescita domestica:

      L'ingiallimento e l'appassimento delle foglie si verificano a causa di un'insufficiente umidità del suolo e bassa umidità. La soluzione è l'irrigazione regolare e l'innalzamento del livello di umidità intorno alla mimosa utilizzando tutti i metodi disponibili.

    Tirare i germogli della pianta segnala un livello insufficiente di illuminazione.

    Se l'umidità ristagna nel terreno, i lobi delle foglie assumono un colore giallo e non si aprono durante il giorno.

  • A basse temperature e bassa luminosità la mimosa non fiorisce. Si consiglia di avvicinare la pianta alla fonte di luce e di aumentare il calore.

  • Note curiose su Mimosa

    È necessario tenere conto del fatto che il polline dei fiori di mimosa influisce negativamente sulle persone sensibili agli allergeni. È interessante notare che, nel 2017, la "mimosa hostelis" è stata inclusa nella lista delle piante che hanno effetti narcotici e psicotropici, ma tale pianta non ha alcuna relazione con la solita timida Mimosa, perché non è mai stata coltivata come coltura ornamentale.

    Sul territorio di Francia e Montenegro, una pianta così modesta come Mimosa, ha segnato il giorno in cui l'intero paese onora i fiori delicati con un odore fragrante.

    La stessa reazione continua cambiando l'ora del giorno - la pianta si piega per la notte dei volantini, ma con i primi raggi del sole le foglie sono di nuovo "sulla linea". Ma ancora, non dovresti spesso irritare la mimosa con il tatto, poiché a causa del suo sforzo, la pianta si esaurisce molto rapidamente.

    Tipi di mimosa per la coltivazione domestica

    Di tutte le molte varietà presenti nella stanza, è consuetudine coltivarne solo alcune, mentre è chiaro che la specie non deve essere di grandi dimensioni e consiste principalmente di erbe, arbusti o arbusti.

      Mimosa è schiva (Mimosa pudica). Può ugualmente assumere la forma di erba, arbusti o arbusti nani. Patria sono aree del Sud America con un clima tropicale. In tutto il mondo, questa specie è più popolare come cultura ornamentale. In casi rari, i germogli di una pianta raggiungono un'altezza di un metro e mezzo, il più delle volte questo valore varia nell'intervallo di 30-70 cm Il fogliame ha un contorno bicircolare e l'intera superficie è rifinita con peli sensibili. La pubescenza è presente nei rami diritti, ma sul tronco è possibile vedere più spine. Nella infiorescenza collega un gran numero di fiori, schema di colore giallo o viola-rosa. La forma dell'infiorescenza è racemosa o capitata, densa. Il soffice fiore sembra dovuto a stami troppo lunghi, che fuoriescono dalla corolla. Principalmente i fiori provengono dai seni fogliari. La mimosa domestica fiorirà durante i mesi estivi. Ma ora è cresciuto nelle stanze come pianta annuale. L'impollinazione di questa specie può essere insetti, vento o ospite. Dopo questo arriva la maturazione di un fagiolo, pieno di semi neri appiattiti. Ci possono essere da due a otto.

    La mimosa pigra (Mimosa pigra) è anche di natura perenne, ma nelle stanze la sua durata è notevolmente ridotta (fino a un anno), il che è molto triste, poiché la varietà ha un grande effetto decorativo. I rami della pianta raggiungono mezzo metro di altezza. Il colore dei fiori è bianco come la neve e dal loro numero elevato le infiorescenze si formano sotto forma di una testa con contorni sferici. Le placche fogliari, a causa della loro dissezione bipedaria, assomigliano molto alle foglie di felce. I lobi delle foglie hanno pubescenza pelosa, che consente di reagire a qualsiasi contatto, sia esso una persona o natura. Fogliame esita e si piega, e poi ritorna alla sua forma originale per un tempo molto lungo.

  • La mimosa (Mimosa aculeaticarpa) ha una forma arbustiva di crescita che raggiunge i suoi germogli fino a un'altezza di un metro. Ma in alcune aree questi parametri potrebbero raddoppiare. Sui germogli c'è pubescenza pelosa, con spine di contorni sporgenti. Fogliame con una divisione bipartita, la forma dei lobi delle foglie è oblunga, la dimensione è piccola. Quando si formano fiori bianchi o rosa-biancastri, da cui viene raccolta una infiorescenza sferica con la forma di una testa. I frutti sono i baccelli (fagioli), con appiattimento sui lati. La loro lunghezza non supera i 4 cm, tra i semi dei fagioli, le parti sono più vicine tra loro e, quando sono completamente mature, si dividono. L'area di habitat nativo cade sulle terre dell'Arizona centrale e meridionale, New Mexico (la sua regione meridionale), Texas (ovest e centro), Messico (regioni settentrionali).
  • http://tutknow.ru/garden_and_orchard/10375-mimoza-uhod-i-razmnozhenie-v-domashnih-usloviyah.html

    Pubblicazioni Di Fiori Perenni