Bonsai

Il fascino immacolato del giglio di Kaffir: come organizzare la cura della cleavia a casa?

Kliviya miniata, lo stesso giglio di Kaffir, è una pianta esotica e termofila. È possibile incontrare il giglio di kafir in natura sul territorio del Sud Africa, in particolare in quelle parti della foresta sempreverde dove il terreno è più nutriente.

Preferisce crescere vicino alla fonte di umidità e alle gole rocciose. Il botanico che lavorava per la duchessa Charlotte Clive decise di immortalare il suo nome e di nominare un fiore in suo onore.

Alle nostre latitudini portò Kliuviya nel diciannovesimo secolo, e immediatamente conquistò i cuori e l'amore di tutti coloro che lo videro.

Descrizione e caratteristiche del giglio di Kaffir

Il fiore raggiunge 45-50 cm di altezza. Nell'anno può rilasciare circa 5-7 foglie verde scuro, simili a nastri ricurvi. Le foglie crescono una dopo l'altra formando un falso peduncolo. Il rizoma non è grande, ma le radici sono piuttosto spesse e carnose.

Il giglio di Kaffir fiorisce due volte all'anno:

  • il primo periodo dura da febbraio ad inizio aprile;
  • il secondo periodo - dall'inizio di settembre alla fine di novembre.

L'infiorescenza consiste di 15-25 fiori e raggiunge 17-20 cm di diametro. Il peduncolo stesso cresce fino a 20-30 cm di altezza. L'infiorescenza ha spesso un colore arancione brillante e saturo. Dopo che il periodo di fioritura è terminato, il perianzio cade e al suo posto appare un'ovaia a tre quarti, arrotondata.

Dopo 1 - 1,5 settimane il frutto e i semi maturano. Il frutto è inizialmente di colore verde scuro, e con la maturazione assume un ricco colore rosso. Le razze vegetali sono state ricavate da altri colori Clivia: arancio scuro e giallo pallido.

Offriamo di leggere la descrizione e di familiarizzare con le caratteristiche dei diversi tipi di clivia in questo articolo.

Come prendersi cura?

temperatura

Come far crescere Klivia per manifestare pienamente il suo effetto decorativo? Impostare correttamente la temperatura. Aiuterà la pianta a fiorire in modo tempestivo e per lungo tempo. La temperatura a + 19-25 ° C dovrebbe essere nel periodo di crescita di clivia, e da settembre a marzo la temperatura dovrebbe essere mantenuta nella regione di + 13-16 ° C. Quando la temperatura dell'aria scende al fiore e arriva la "pace", durante questo periodo la Kaffir Lily inizia a formare boccioli durante la nuova stagione.

illuminazione

Il posto migliore per coltivare Clivia è il lato occidentale o orientale della casa. Questo fiore ama molta luce diffusa, ma la luce diretta del sole è pericolosa per questo. Durante la stagione estiva è meglio riorganizzare il giglio di Kaffir sulla terrazza.

Se le finestre della tua casa sono rivolte a sud, dovresti scurire leggermente il taglio. Non è consigliabile posizionare un fiore sul lato nord, la crescita sarà rallentata e la fioritura potrebbe non avvenire affatto.

umidità

Devi innaffiare la pianta nel momento in cui puoi vedere che il terriccio è già asciutto. L'acqua è usata quando è sistemata e, preferibilmente, morbida.

Se c'è un eccesso di acqua nel pallet, deve essere drenato, a causa della trasfusione, le radici di clivia inizieranno a marcire, il che porterà alla sua morte.

La durezza dell'umidità dell'aria suggerisce che la sostituzione di un fiore può essere sostituita con la pulitura delle foglie con un panno umido.

Queste azioni devono essere eseguite per scopi igienici, ad es. per liberare il fiore dallo strato di polvere indesiderato.

Durante il periodo di fioritura, aumenta il numero di innaffiature. Dopo la fioritura, l'opposto si riduce a 1 volta in 1,5-2 settimane.

Crescendo

La pianta ha molti vantaggi, che attraggono tutti i floricoltori, in particolare: la cura della cleavia a casa è facile, è stata elegantemente e continuamente fiorente per molti anni. Osservando alcune semplici e basilari regole sul contenuto di questo fiore, l'emergere di qualsiasi difficoltà può essere completamente eliminato.

Come fare la fioritura?

Eliminare i motivi della mancanza di fioritura come segue:

  1. Il periodo dormiente per la formazione dei reni può essere aumentato spostando la cleavia in una stanza più fresca.
  2. La temperatura ottimale per la fioritura è fino a + 13-16 ° C.
  3. È necessario riorganizzare il giglio di Kaffir nel luogo in cui riceverà la quantità necessaria di luce diffusa.
  4. Se la medicazione superiore consisteva principalmente di azoto, allora dovrebbe essere sostituito con sostanza organica o fertilizzante di potassio.

Dopo che tutte le ragioni della mancanza di fioritura sono state eliminate, l'aspetto delle infiorescenze non ti farà aspettare a lungo.

Puoi leggere di più sul motivo per cui Clivia non fiorisce qui.

Cosa fare dopo che i petali sono appassiti?

Cosa fare con il peduncolo della clivia dopo la fioritura? Alla fine di questo periodo, i fiori secchi appassiti rimangono sulla pianta, che per lungo tempo non cadono e, con un leggero effetto meccanico, non si sbriciolano. Ecco perché, avendo paura di danneggiare la pianta, i coltivatori di fiori si chiedono cosa fare con il peduncolo quando la clivia è sbocciata? La risposta è semplice È necessario armare con le forbici e tagliare con attenzione i fiori.

La cosa principale quando la potatura non tocca lo shtamb. In caso di danni, la pianta è più vulnerabile alle malattie. Quando il giglio di Kaffir è completamente sbiadito, e non c'è bisogno di aspettare che i frutti maturino, tutte le ovaie devono essere tagliate. Dovresti aspettare fino a quando il gambo dell'infiorescenza si asciuga, e quindi rimuoverlo attentamente dalle foglie. Un gambo secco e appassito può essere facilmente estratto senza danneggiare la pianta.

Dopo la fioritura, Clivia inizia un periodo di riposo, il che significa che richiede piccoli cambiamenti di cura, vale a dire:

  • Ridurre il numero di irrigazione.
  • L'esclusione delle bozze.
  • Inumidire più frequentemente spruzzando o asciugando con un panno umido.

Nutrire il giglio del Kaffir in un periodo dormiente non dovrebbe essere, perché sarà più impoverire la pianta.

riproduzione

La propagazione di Clivia può avvenire in due modi: vegetativo e ottenendo semi.

Metodo vegetativo

Intorno alla pianta principale con il tempo compaiono "bambini". È vietato separare i germogli dalla radice durante il periodo di fioritura.

semi

Questo metodo è meno efficace, ma ha un posto dove stare. Per piantare i semi del giglio Kaffir dovrebbe essere nel substrato nutriente ad una distanza di 3 cm dall'altro seme. L'emergenza delle riprese può essere osservata dopo 6 mesi. Dopo che la piantina ha rilasciato diverse foglie, devono essere trapiantate in contenitori separati.

Scopri di più sulla riproduzione e la coltivazione di clivia da questo articolo.

trapianto

È facile trapiantare un giglio di kaffir, per questo:

  • La pianta viene annaffiata abbondantemente in modo che il terreno si bagni e sia più facile rimuovere l'apparato radicale dal vecchio vaso.
  • Le radici vengono lavate con acqua e in presenza di aree marcite devono essere tagliate con cura.
  • È necessario collocare un drenaggio in un nuovo contenitore, che richiederà un quarto del vaso in altezza. Successivamente, il drenaggio viene riempito con terreno 3-4 cm e collocato sopra la cleavia. Tutti i vuoti devono essere riempiti di terra.

Maggiori dettagli sulle caratteristiche del trapianto di clivia possono essere qui.

malattia

Clivia è molto raramente esposto a qualsiasi malattia. Tali situazioni si verificano solo in quei casi se le condizioni per la crescita non erano assolutamente adatte per la pianta.

Foglie gialle

Molto spesso le foglie iniziano a ingiallire quando viene colpito il sistema radice. Questa situazione può essere rimediata tagliando via le radici marce e danneggiate della pianta, quindi ponendo il cleavia in un terreno fresco e nuovo. Un altro fattore che influisce sul colore delle foglie è la carenza o l'eccesso di fertilizzanti. Tieni traccia della frequenza e della quantità di alimentazione.

Non forma boccioli

Sulla pianta possono apparire tali parassiti come: scala o cocciniglia. Questo può essere determinato dall'aspetto di macchie scure o "cotone" bianco sulle foglie. Fino a quando questo problema non viene risolto, il periodo di fioritura può essere ritardato, in quanto la pianta non riceve abbastanza nutrienti in quel momento. Per eliminare il parassita di klivia, puoi pulire le foglie con una soluzione a base di sapone, aggiungendo una piccola quantità di alcol.

I parassiti non possono influenzare molto la fioritura nel caso di una fase facile della malattia. Il motivo principale è la cura impropria.

Tossicità e proprietà benefiche

Nonostante la bellezza di questo fiore, è una pianta velenosa. Se si danneggiano le foglie o le radici, è possibile vedere il rilascio di succo giallo, che contiene alcaloidi tossici. In caso di ingestione di una grande quantità di questa sostanza, porta a paralisi e in alcuni casi fatale. Quando gli alcaloidi entrano nel corpo in piccole quantità, questo porta ad avvelenamento e salivazione eccessiva.

Non posizionare la pentola con clevium nella stanza dei bambini e in luoghi facilmente accessibili per gli animali. Quindi puoi proteggerli da possibili pericoli.

Le sostanze contenute nel succo vegetale come: klivatin e likorin consentono alla pianta di essere utilizzata in farmacologia. Sulla base di clivia producono farmaci che contribuiscono al miglioramento della circolazione sanguigna.

Dopo ogni trattamento con foglie o clivia, assicurarsi di lavarsi accuratamente le mani. Il giglio di Kaffir è perfetto per qualsiasi interno, e la sobrietà e la bellezza di questa pianta daranno emozioni positive per molti anni.

Offriamo la visione di video degli impianti di Clivia e dei suoi metodi di cura:

http://rusfermer.net/dom-kvartira/tsvety-kv/tsvetushhie/klivija/uhod-v-domashnih-usloviyah.html

Cura della scollatura

Questa pianta da interno della famiglia Amaryllis si rivolge a qualsiasi fiorista novizio. Prima di tutto, Clivia, questa è la squisita bellezza dei fiori di giglio e il fogliame verde di lusso. E in secondo luogo, e non meno importante, la cura relativamente semplice per la cricca.

Poco della pianta

Nonostante la somiglianza esterna con i loro fratelli nella famiglia di amaryllis, gippeastrum e un wallot, la cura di esso è un po 'più facile. Fondamentalmente, è semplificato dal fatto che Clivia non ha una lampadina come la maggior parte delle piante di amarilli. Ma ha un sistema root molto potente e sviluppato. Ciò che può essere scambiato per il gambo della clivia è, infatti, le foglie della pianta, che sono così strettamente premute l'una contro l'altra, che formano una parvenza della radice. Grazie alle foglie, anche nei periodi tra i fiori, la clivia non perde il suo effetto decorativo, passando da una pianta fiorita a una decorativa - decidua. La fioritura di Clivia è impressionante! A casa, vengono coltivati ​​principalmente Kelivia (miniata) e bella cleavia (Nobilis). "Cinnabar" in una fioritura può produrre fino a 20 bellissimi fiori sul peduncolo, e "Beautiful" a 60 (!). Una pianta adulta dopo la fioritura lascia spesso un regalo al suo proprietario - il frutto. Questa è una bacca, all'interno della quale vi è un grande osso, perfettamente adatto alla coltivazione di una nuova pianta.

Clivia: assistenza domiciliare

È importante! Le foglie e le radici di Clivia contengono una tossina pericolosa per la salute. Fare attenzione quando si prende cura della pianta. Non consentire parti e succo della pianta all'interno del corpo. Tenerlo fuori dalla portata di bambini e animali.

Illuminazione e contenuto di temperatura

Dove metti la cricca non è particolarmente significativo. La cosa principale era che l'illuminazione era abbastanza luminosa, ma senza luce solare diretta. Puoi mettere anche alla finestra a sud, ma a una certa distanza, in modo che i raggi brucianti non cadano sulla pianta.

La temperatura più accettabile per la crescita di clivia è compresa tra +20 e +25 gradi. Ma allo stesso tempo, per un'abbondante fioritura, ha anche bisogno di un periodo di riposo. Di solito inizia nel mezzo dell'autunno. Durante questo periodo, dovresti provare a fornirle condizioni più fresche entro +12 +14 gradi. L'emergere di un gambo di fiore indicherà l'emergere di clivia dalla dormienza. Molti coltivatori - gli amanti fanno a meno di questo periodo. Non danneggia le condizioni generali della pianta, ma la fioritura è più povera.

Fai attenzione. Il periodo di svernamento di Clivia dipende dalla sua età e dalle sue dimensioni. Di conseguenza, il più vecchio e il più grande del fiore, più lungo è il periodo di riposo.

In estate, Clivia si sentirà molto meglio non nella stanza, ma all'aria aperta, che si tratti di un davanzale vicino alla finestra aperta, un balcone, una loggia o un giardino. La cosa principale per proteggerlo in questo momento dal sole caldo e forte vento.

Annaffiare e vestire la clivia

Nell'innaffiare la clivia, è necessario osservare la moderazione, ma anche non permettere che il terreno si asciughi completamente. Determinare la necessità di annaffiare è molto semplice. Non appena lo strato superiore della terra nella pentola si è asciugato, è ora di annaffiarlo. L'eccezione è il periodo di riposo. In questo momento, è possibile non irrigare affatto l'acqua. Oppure, per evitare la perdita di foglie - molto raramente e moderatamente. Dopo che la pianta ha lasciato lo stato di riposo, l'irrigazione riprende come al solito. Clivia non è indifferente alla qualità dell'acqua per l'irrigazione. Non usare acqua direttamente dal rubinetto, lascialo riposare bene. Sarà molto buono se lo ammorbidisci. Clivia preferisce l'acqua dolce. Come ammorbidire l'acqua per l'irrigazione leggi qui.

Quando si scelgono i fertilizzanti per la concimazione, dare la preferenza a fertilizzanti specializzati. Anche se adatto e qualsiasi fertilizzante per piante da fiore. La cosa principale - che non contiene una grande quantità di azoto, che rallenta la fioritura principale e previene possibili clivia di rifiorimento. Un buon risultato è l'alternanza di sostanze organiche liquide e il complesso minerale completo. Per il normale sviluppo della pianta, due supplementi al mese sono sufficienti nel periodo dall'inizio della stagione di crescita (uscita dallo stato di riposo) fino alla fine dell'estate - inizio autunno.

Per quanto riguarda l'umidità dell'aria, non è essenziale per Clivia. Può essere limitato semplicemente a pulire le foglie con una spugna umida. E anche allora, è piuttosto una procedura igienica.

Clivia Blossom

La prima fioritura di clivia cresciuta da seme. La pianta ha quattro anni.

Di solito arriva alla fine dell'inverno - primavera. Sebbene ci siano spesso eccezioni. I tempi della fioritura della clivia possono cambiare a seconda delle condizioni di detenzione, età, dimensioni e condizioni della pianta. Le piante adulte e ben curate spesso fioriscono e riappaiono in un periodo di tempo. La cosa principale da ricordare se si desidera ottenere una bella e abbondante fioritura clivia - fornire la pianta per questo periodo, una buona illuminazione, irrigazione regolare e la temperatura appropriata.

È importante! Dopo che la pianta ha lasciato lo stato di riposo e l'hai spostata in un luogo luminoso e caldo, i suoi vari movimenti, compresi i giri del vaso, sono inaccettabili.

Lasciando dopo la fioritura

Clivia fiorisce relativamente a lungo. Può durare fino a un mese. Dopo il suo completamento, puoi tranquillamente trasferire il fiore all'aria aperta in penombra leggera. Nello stesso momento è possibile effettuare il trapianto, la separazione di bambini. Spesso sorge la domanda: cosa fare con il gambo del fiore? Tagliare il peduncolo della clitoria o no? Il mio consiglio è di non avere fretta. Il peduncolo è essenzialmente una foglia modificata e fa la sua parte nella vita della pianta. È anche molto probabile che la clivia darà i suoi frutti e vorrà dargli l'opportunità di maturare per ottenere semi adatti alla riproduzione. In questo caso, tagliare il fiore avrà lo stesso, ma la pianta stessa ti dirà quando farlo meglio. A poco a poco, inizierà a diventare giallo e secco. Di solito con l'inizio del picco di svernamento può essere rimosso.

Clivia Transplant

Questo fiore non ama i trapianti. Pertanto, è meglio non disturbarlo inutilmente. Nelle piante adulte, tale necessità sorge più spesso quando le radici non si adattano più alla vecchia pentola e iniziano a sfondare i fori di drenaggio. Ma in questo caso è desiderabile limitare il trasferimento in un vaso più spazioso. Di solito la necessità di trapianto di clivia avviene ogni tre anni. Le giovani piante nei primi anni di vita vengono trapiantate più spesso. Ciò è dovuto allo sviluppo più intenso del sistema di root e dell'impianto nel suo complesso. Prestare particolare attenzione durante il trapianto. Cerca di non danneggiare le radici del fiore. Qualsiasi danno al sistema radicale di clivia può portare al suo decadimento e alla morte della pianta. Se la colonna vertebrale è ancora danneggiata, quindi necessariamente e immediatamente cospargerla con carbone attivo schiacciato.

Ecco come appare il sistema di root di Clivia dopo la pulizia da terra. Resta solo da rimuovere una coppia - tre di radici danneggiate, e può essere piantata in un nuovo piatto.

Fai attenzione! A Clivia non piacciono i piatti spaziosi. Pertanto, raccogli il vaso successivo per il trapianto solo leggermente più grande del precedente. In una pentola spaziosa, fiorirà male.

La composizione del terreno adatto per Clivia è abbastanza semplice ed è del tutto possibile cucinarlo da soli a casa. È sufficiente mescolare in parti uguali terra, terra e sabbia. Per le piante giovani, è possibile aumentare leggermente il contenuto di sabbia nella miscela, e ancora meglio sostituirlo con perlite o vermiculite. Prima di trapiantare (ricaricare) in una nuova pentola, assicurarsi di versare uno strato di materiale di drenaggio.

È importante! Assicurarsi che l'intera parte inferiore delle foglie rimanga al di sopra del terreno. Altrimenti, la probabilità che marciscano è alta.

Allevamento di Clivia

Questo può essere fatto in due modi: semi e bambini di separazione. È vero, per questo è necessario avere un seme o un bambino.

Propagazione dei semi

Spesso il frutto della clivia è legato in modo indipendente, senza intervento da parte di terzi. Ma per ottenere un frutto garantito, sarà necessario incrociare i fiori durante la fioritura. La maturazione dei frutti è piuttosto lunga, può durare fino a nove mesi. Quando le bacche sono molto morbide, sarà un segno di maturità.

Tieni presente! La fruttificazione esaurisce la pianta. Pertanto, non esagerare troppo con loro.

I semi sbucciati sono piantati in una miscela leggera di sabbia (o perlite) e torba di fondo. Il seme penetra a una profondità di un centimetro e viene posto sotto un cappuccio trasparente (un barattolo di vetro, per esempio). La cura dei semi piantati è la stessa di una pietra da dattero o di semi ordinari di fiori e ortaggi piantati su piantine. A seconda delle condizioni, i germogli possono apparire in un mese - uno e mezzo. Quando appare la prima vera foglia, il giovane clea può essere depositato in un piccolo vaso con terreno costante. Mentre il fiore si sviluppa lo sostituisce in un altro piatto più grande. Dopo tre anni, il quarto si può provare a stimolare la fioritura. Per fare questo, con l'inizio dell'autunno, smetti di annaffiare e metti il ​​fiore in un luogo fresco per due mesi. Se la clivia non è fiorita, non ti preoccupare. Quindi non è ancora il momento.

Allevamento di bambini

Un anno dopo la fioritura e il trapianto, Clivia ha dato il bambino. Di conseguenza, ora è il sesto anno.

Questo è un modo più semplice, anche se richiede la massima cura e cautela. E la fioritura di tale clivia avviene molto prima. Ma prima devi aspettare che la pianta doni il bambino e raggiungerà dimensioni sufficienti. Una clivia adatta alla separazione dovrebbe avere almeno quattro fogli. Si deposita dalla pianta madre dopo la fioritura contemporaneamente al trapianto. I piccoli separati sono piantati in una piccola pentola piena di un substrato molto leggero. Spesso per questo utilizzare sabbia pura o perlite. Il più grande pericolo che attende la giovane cleavia in questa fase è il ristagno idrico. Pertanto, cerca di annaffiarlo molto moderatamente. Quando la pianta cresce e le sue radici diventano più forti, può essere trapiantata in un terreno più nutriente, ma non molto pesante. Una clivia propagata in questo modo potrebbe fiorire in due o tre anni.

http://dcactus.ru/uxod-za-kliviej/

Clivia: specie e cura a casa

Clivia si distingue tra le piante ornamentali con la sua assoluta sobrietà e capacità di fiorire a fine inverno, delizia i suoi proprietari con brillanti fiori esotici. Affinché la pianta si sviluppi senza problemi durante tutto l'anno, è importante fornirgli una cura adeguata a seconda della stagione.

lineamenti

Clivia è una perenne sempreverde le cui radici ramificate affiorano in superficie. Questa pianta d'appartamento appartiene alla famiglia Amaryllis, ma, a differenza dei suoi altri rappresentanti, non ha una lampadina. Una breve descrizione dell'aspetto della pianta suggerisce che le foglie sono grandi, carnose e adiacenti l'una all'altra. Non esiste un gambo a tutti gli efetti di una clivia: un germoglio simile ad esso è formato da un mucchio di foglie. L'altezza della boscaglia varia da 40 a 60 centimetri.

Le lame delle foglie stesse sono ricoperte di buccia verde scuro lucido e hanno elasticità, e quindi sono facilmente piegate. La lunghezza di uno varia da 40 a 75 centimetri e la larghezza non supera i 5-8 centimetri. A volte al posto della vena centrale si sta approfondendo. Ogni anno il numero di fogli nella presa aumenta di 5-6 pezzi. La fioritura è solitamente prevista da febbraio a marzo.

Innanzitutto, al centro dell'uscita c'è un peduncolo, la cui lunghezza va da 20 a 40 centimetri. Dopo sui suoi boccioli superiori sono rivelati nella quantità di fino a 30 pezzi, formando una infiorescenza con un diametro di 15 a 20 centimetri. Ogni singolo fiore assomiglia ad una campana e ha 6 petali. Colore rosso, arancione o rosa Clivia sembra molto bella. All'interno del fiore ci sono lunghi stami e ovaie.

L'aroma della pianta è molto insolito - unisce sentori di vaniglia, noce moscata, erbe e rosa. La fruttificazione avviene con la formazione di bacche carnose.

È importante ricordare che la clivia è una cultura velenosa: né le sue radici né le foglie possono essere mangiate. Come minimo, provocano diarrea, vomito o collasso.

specie

Le specie di Clivia non sono caratterizzate da una particolare diversità. Gardenia Clivia ha foglie allungate che crescono fino a 50 centimetri. Hanno una pelle lucida, dipinta in una tonalità verde scuro e coperta con strisce parallele. Il bordo del piatto è appuntito. Il peduncolo cilindrico con altezza da 45 a 50 centimetri è coperto da piccole campane di colore rosso, raccolte in infiorescenze, formate da 15 gemme. Questa specie fiorisce nella seconda metà dell'inverno.

Clavium Clivia, è miniat o arancione, ha fogli densi, la cui lunghezza raggiunge i 70 centimetri. I piatti sono dipinti in verde scuro e assomigliano a cinghie. Le gemme sono colorate di rosso e arancione e il nucleo è giallo. Nella lussureggiante infiorescenza contiene fino a 20 fiori. L'altezza del peduncolo è compresa tra 40 e 50 centimetri.

Questa specie è la più popolare tra i coltivatori di piante ed è la base per varie varietà decorative. Questa specie fiorisce da febbraio a maggio, ma a volte in altri periodi dell'anno.

Clivia bella o nobile cresce solo fino a 30-50 centimetri, quindi, è considerata in miniatura. Denso rosone formato dalle foglie appuntite degli xifoidi. Il peduncolo è denso e spesso, la sua lunghezza va dai 30 ai 50 centimetri. È formato su di esso da 40 a 60 gemme a forma di campana. Di regola, sono dipinti in una sfumatura rosata e hanno petali di due centimetri. La fioritura di questa specie avviene nella seconda metà dell'inverno.

Se parliamo dei risultati della selezione, questo include, ad esempio, clivia white. Cresce fino a 70 centimetri. Circa 20 fiori bianchi che ricordano una campana sono formati sul peduncolo. Le foglie sono lunghe e carnose, di tipo standard.

Clivia variegato raggiunge i 50 centimetri. Le piastre lucide verde scuro hanno una striscia bianca nel mezzo. Peduncolo coperto di campane rosso-arancio. La fioritura avviene all'incrocio tra primavera ed estate.

Assistenza domiciliare

Per far sì che la Clivia soddisfi gli ospiti con il suo aspetto, è necessario non solo scegliere il posto giusto per il suo habitat, ma anche eseguire tutte le misure di cura secondo le istruzioni.

illuminazione

L'illuminazione dovrebbe essere moderatamente luminosa, ma diffusa. I flussi di luce diretti causano ustioni e altri danni al piatto dell'anta. La pentola con la pianta può essere posizionata sui davanzali delle finestre, rivolta verso est o ovest, oppure pulita nelle profondità della stanza, le cui finestre sono rivolte verso il lato sud.

Se la luce della clivia non è abbastanza, allora smetterà di fiorire.

temperatura

La clivia più comoda si sente a una temperatura non superiore a 20-25 gradi. In estate si raccomanda di provvedere alla ventilazione della stanza, ma evitare le correnti d'aria. Puoi persino spostare l'atterraggio sul balcone, sulla loggia o sul giardino, proteggendo il sole e le raffiche di vento.

Durante il periodo di riposo, il fiore viene trasferito in una stanza fresca, quindi, dopo che la freccia del fiore appare, viene restituita a una più calda.

Irrigazione e fertilizzanti

Clivia reagisce negativamente al terreno saturo d'acqua. L'irrigazione deve essere effettuata quando lo strato superiore si asciuga di un paio di centimetri. Se, dopo la procedura, molto liquido fuoriesce dai fori di drenaggio nella pentola, dovrebbe essere immediatamente scaricato. Altrimenti, il sistema di root potrebbe marcire. L'acqua del rubinetto non dovrebbe essere presa, quindi prima dell'irrigazione dovrà essere permesso di stare in piedi per sbarazzarsi degli ioni di cloro.

La necessità di umidità elevata in questa pianta è assente, quindi non è necessario installare un umidificatore o una spruzzatura regolare. Tuttavia, d'estate, la boscaglia dovrebbe essere immersa nell'acqua calda della doccia, e nelle altre stagioni - per pulire la superficie delle foglie con un panno umido.

Al momento di decidere come nutrire la cricca, si dovrebbe dare la preferenza a formulazioni specializzate o complessi adatti per piante da fiore. L'unico requisito è l'assenza di una grande quantità di azoto in grado di inibire la fioritura, dal momento che tutte le forze andranno a costruire la massa verde.

Gli esperti raccomandano l'alternanza di sostanze organiche liquide e complessi minerali già pronti. I fertilizzanti vengono solitamente applicati dall'inizio della stagione di crescita fino a settembre. La procedura viene solitamente eseguita una volta ogni due settimane.

Le sostanze organiche idonee dovrebbero contenere biohumus nella composizione. Ad esempio, può essere fondi "Ideale" o "Salario". Di solito un cucchiaio di fertilizzante viene sciolto in un paio di litri d'acqua. Di fertilizzanti minerali, i giardinieri preferiscono Ammophos o Kemira. In questo caso, un paio di grammi di medicazione superiore viene diluito in un litro di acqua. Nella composizione di questi fondi deve necessariamente essere presente fosforo.

terra

Per le piante adatte terreno sciolto e leggermente acido. Il modo più semplice per ottenerlo è mescolare sabbia, foglie e terra, prese in proporzioni uguali. Non dobbiamo dimenticare l'importanza della disinfezione del substrato per prevenire lo sviluppo di malattie e la riproduzione degli insetti. Gli esperti non raccomandano l'uso di prodotti chimici per la lavorazione del terreno, poiché distruggono tutti i microrganismi in esso contenuti, compresi quelli utili. Se il terreno è preparato per le giovani piante, può essere reso più sciolto aggiungendo perlite o sabbia.

Posizionando il terreno in una pentola, non dobbiamo dimenticare l'importanza della formazione preliminare dello strato drenante.

fioritura

Clivia, ottenuta dai semi, inizia a fiorire solo nel quarto anno di vita. Se è stato utilizzato un altro metodo per la riproduzione, i fiori possono essere previsti nel secondo anno di esistenza. Il ritardo della fioritura può verificarsi a causa della mancanza di un periodo di riposo completo. Se le condizioni sono state soddisfatte, in inverno nella seconda metà verrà visualizzata una freccia. Non appena la sua lunghezza raggiunge i 10 centimetri, è tempo di mettere a riposo l'atterraggio.

Per fiorire ulteriormente clivia, ha bisogno immediatamente di organizzare una doccia calda, aumentare la frequenza e la quantità di irrigazione, e anche restituire concimazioni sotto forma di concimi minerali contenenti potassio.

In alternativa, può essere solfato di sodio, sale di potassio o cloruro di potassio.

Il vaso viene trasferito sul davanzale della finestra, guardando verso ovest o verso est, ma è protetto dalla luce solare diretta. È importante che la temperatura non superi i 20-25 gradi. L'irrigazione viene effettuata regolarmente, ma non abbondantemente, in modo che il terreno rimanga leggermente umido. L'alimentazione viene effettuata ogni due settimane. Di tanto in tanto dovresti pulire i fogli dalla polvere. Di regola, il cespuglio fiorisce da 20 a 25 giorni. A questo punto, la capacità non è raccomandata per muoversi, spostarsi da qualche parte o persino ruotare attorno al proprio asse.

In linea di principio, è anche possibile far fiorire una fioritura, se da sola non riesce. Per fare ciò, la temperatura nella stanza è ridotta a 15-16 gradi e l'illuminazione è debole per un periodo compreso tra un paio di settimane e un mese intero. La necessità di questo si verifica quando la pianta è stata curata in modo improprio durante il periodo di riposo, oppure è cresciuta troppo e ha richiesto l'immersione in diversi vasi. Il motivo potrebbe essere un contenitore troppo spazioso e largo. Clivia fiorirà solo quando le radici riempiranno completamente il volume.

Periodo di riposo

Da qualche parte da ottobre o novembre a metà inverno, la clivia rimane a riposo. Il vaso della pianta dovrebbe essere spostato sul davanzale della finestra verso nord, oltre a cambiare temporaneamente il sistema di cura. L'illuminazione è limitata e la temperatura viene mantenuta nell'intervallo da 12 a 15 gradi Celsius. Irrigare clevia del valore di due volte al mese e l'alimentazione in generale viene annullata. Per i giovani, il periodo dormiente dovrebbe durare un paio di mesi, ma più grande diventa la pianta, più tempo ci vorrà per riposare, da settembre a febbraio.

Alcuni esperti raccomandano che, a settembre, smettano di annaffiare del tutto, ma allo stesso tempo assicuratevi che le foglie non cadano dalla boscaglia. Se si verifica questo problema, la superficie del terreno dovrà essere leggermente irrigata.

Se è corretto prendersi cura di un kliviya, allora alla fine di febbraio dovrebbe apparire il bocciolo del fiore.

Riproduzione e trapianto

Per la clivia di riproduzione vengono utilizzati semi o germogli laterali, chiamati bambini. Il secondo metodo è considerato sia più semplice che più efficiente. I bambini vengono delicatamente separati dalla pianta adulta con l'aiuto di uno strumento trattato. Se le radici si sono aggrovigliate, sarà possibile separarle con un coltello. Le ferite sono trattate con carbone schiacciato, dopo di che i bambini si asciugano per circa mezz'ora. Piantare il germoglio in una piccola pentola, che viene poi messa su un davanzale caldo e luminoso. La sua fioritura inizierà tra un paio d'anni.

Il materiale di semina per clivia è più spesso acquistato in un negozio, dal momento che è piuttosto difficile procurarselo da soli. Tuttavia, alcuni giardinieri stanno ancora cercando di far fronte a questo compito, nonostante il fatto che la piena formazione del frutto a volte esaurisca la forza della pianta. Innanzitutto, la boscaglia viene impollinata artificialmente usando una spazzola morbida. Dopo circa 9 mesi, dovrebbero apparire i frutti. Non appena il loro colore diventa rosso, e la struttura si ammorbidisce, i semi possono essere rimossi e puliti per un giorno nell'acqua per il rigonfiamento.

L'atterraggio stesso viene effettuato immediatamente in modo che il materiale non perda la sua germinazione. Il substrato è formato da torba e perlite o da una miscela di torba, erba e sabbia. I semi sono distribuiti in modo che tra loro rimanga da 2 a 6 centimetri. Il contenitore è coperto con una lastra di vetro o polietilene. Ogni giorno, la serra dovrà essere aperta un quarto d'ora per la messa in onda e la superficie della terra dovrebbe essere bagnata.

Non appena un germoglio ha una foglia piena, può essere piombato in un piccolo contenitore pieno di humus, terreno argilloso e terreno frondoso.

Durante il trapianto, la clivia è sottoposta a un forte stress, quindi la procedura non dovrebbe essere eseguita finché le radici non iniziano a uscire dal piatto. Una pianta adulta non tocca affatto per un paio d'anni, dopo di che si sposta in un vaso più grande non appena la fioritura è completata. Ogni anno solo i giovani cespugli devono essere ripiantati. Questo viene fatto con molta cura, dal momento che il minimo danno al sistema di root porta allo sviluppo di un processo putrefattivo. Quando si verifica una ferita, è immediatamente importante trattarla con carbone schiacciato.

Non è necessario ripiantare Klivia, che ha già raggiunto i 10 anni di età. Basta aggiornare lo strato superiore del terreno in altezza da 3 a 5 centimetri. La pentola per il trapianto non deve essere troppo grande, poiché tutti gli sforzi saranno dedicati allo sviluppo del sistema di root e non al rilascio del peduncolo.

La larghezza del nuovo contenitore dovrebbe superare la precedente solo di 3 centimetri. Non dobbiamo dimenticare l'importanza dei fori di drenaggio.

Il fondo è necessariamente coperto da uno strato di drenaggio di ciottoli, ciottoli, mattoni rotti o ghiaia. Su suolo sciolto con bassa acidità con uno spessore di 3 centimetri. Sebbene questa composizione possa essere acquistata presso il negozio, è preferibile creare in modo indipendente un substrato di tappeto erboso, sabbia e terreno frondoso. Per fare questo, prendi 5 parti di terra frondosa e tappeto erboso, così come una parte di sabbia o perlite. Tra le miscele acquistate, quella che è destinata alle orchidee è la più adatta. Prima di piantare direttamente, è importante decontaminare il substrato.

Ad esempio, il terreno può essere calcinato per circa 10 minuti in un forno riscaldato a 200 gradi, conservato in un forno a microonde per un paio di minuti alla massima potenza, impregnato di acqua bollente o trattato con una debole soluzione di permanganato di potassio. Tale azione si libererà di batteri e parassiti delle larve. Circa 30 grammi di fertilizzanti contenenti la quantità necessaria di fosforo, ad esempio fosfato di roccia o superfosfato, vengono aggiunti alla miscela di terreno trattata.

Prima di trapiantare la pianta viene inumidita e lasciata per un paio d'ore, in modo che più tardi sia più facile rimuovere quella terrosa. Le radici vengono delicatamente risciacquate sotto il rubinetto e, se necessario, trattate dal marciume. Collocando la cricca al centro del contenitore, i vuoti devono essere riempiti di terra.

Il colletto della radice non dovrebbe essere sepolto troppo in profondità, in quanto ciò porterà alla decomposizione delle foglie inferiori.

Malattie e parassiti

Le risposte dei coltivatori di piante dicono che i parassiti non attaccano spesso i parassiti, ma se ciò accade, si diffondono molto rapidamente. Se non si adottano misure operative, l'impianto dovrà persino essere eliminato. Il più delle volte, viene colpito da una crosta e un cocciniglia - si depositano su volantini e boccioli, si nutrono di succhi e quindi inibiscono lo sviluppo della pianta. Tra le malattie più comuni c'è la putrefazione. Quando sui fogli appaiono macchie scure che assomigliano a crescite, stiamo parlando dello scudo.

Per far fronte a questo, prima i fogli dovranno essere trattati con una soluzione di sapone, in cui viene aggiunta una goccia di cherosene o alcool denaturato per una maggiore efficienza. Lo schermo stesso dovrà essere pulito manualmente con un batuffolo di cotone bagnato. Completata l'elaborazione, i cliivia dovranno essere elaborati dal Confidor. Grumi "di cotone" sulle foglie sono una conseguenza della sconfitta del verme farinoso. Viene anche pulito con un batuffolo di cotone.

Se necessario, la macchia viene trattata con insetticidi - "Calypso", "Fitoverm". Tale trattamento dovrebbe essere effettuato settimanalmente fino alla completa distruzione del parassita.

Se si notava che le foglie ingialliscono, si asciugano e si estinguono, allora le radici di clivia marciscono. In questo caso non è necessario trattare la pianta, ma sarà necessario rinvasarla. La boscaglia viene scavata, ispezionata, liberata dai processi interessati, spolverizzata di carbone e spostata in un nuovo contenitore.

Se le foglie inferiori cominciavano a marcire, il trapianto è andato male e il collo della radice è andato in profondità nel terreno.

Errori comuni

Prendersi cura di Clevine non è un compito difficile, ma alcuni errori portano a un cambiamento nell'aspetto della pianta. Ad esempio, le punte delle foglie si asciugano, e le piastre stesse sono coperte da macchie di un colore sgradevole. L'ingiallimento della macchia può essere causato da diversi motivi. Il problema è o una brutta copia, o irrigazione insufficiente o alimentazione, acqua dura o la posizione sbagliata. Inoltre, il giallo è causato da marciume radicale, che si occuperà solo del trapianto completo con la rimozione di oggetti danneggiati. A volte la clivia diventa gialla dopo il trapianto o a causa dell'invecchiamento naturale, in cui muoiono i vecchi foglietti.

Tutti questi casi vengono corretti correggendo il piano di assistenza. Inoltre, quando la clivia è sbiadita, il peduncolo dovrebbe essere rimosso immediatamente. Se le punte del piatto fogliare si seccano e diventano marroni, il motivo è probabilmente un eccesso di umidità. L'annaffiamento in questo caso dovrà essere ridotto e, inoltre, introdurre l'abitudine di drenare il liquido in eccesso dalla padella. Quando la pianta doveva essere trapiantata e dopo che i volantini cominciavano a marcire, il trattamento dovrebbe essere serio.

http://www.stroy-podskazka.ru/kliviya/raznovidnosti-uhod/

Clivia a casa cura allevare presagi e superstizioni

Clivia è una delle piante da interni più insolite, che con buona cura può piacere al coltivatore con i suoi meravigliosi fiori non solo in primavera o in estate, ma anche nella stagione invernale.

Il fiore è un membro della famiglia Amaryllis. Il suo habitat è la zona subtropicale del Sudafrica. La pianta ha solo tre varietà, il resto della specie ottenuta dall'ibridazione.

Il contenuto

Informazioni generali

La cultura ha lunghi piatti carnosi e frondosi che formano una falsa radice, dal cui centro emerge un gambo fiorito con boccioli che si trasformano in bellissimi fiori a forma di campana, riuniti in un'unica infiorescenza a ombrello.

Tuttavia, al fine di coltivare una pianta bella e sana, dovrebbero essere fatti degli sforzi che saranno premiati con abbondante fioritura e straordinaria decoratività.

Clivia specie foto e titoli

Clivia Cinnabar (miniat, orange) - è il tipo più comune di pianta. In latino, il nome della cultura è pronunciato clivia miniata. A riposo, quasi tutte le specie vegetali sembrano uguali. La cultura raggiunge un'altezza di 70 centimetri e ha una fascia di piatti foglia verde scuro prominente.

Le infiorescenze della pianta sono grandi, di colore rosso-arancio. Il periodo di fioritura cade nel periodo da febbraio a marzo. Fino a 20 infiorescenze possono essere localizzate su un peduncolo. È stato questo fiore a diventare la base per lo sviluppo di nuove specie di clivia.

Clivia bianca - la pianta raggiunge un'altezza di 70 centimetri. Ha lunghi, carnosi piatti verde scuro a foglia verde del tipo di cintura. Sull'elastico, un alto peduncolo fiorisce fino a 20 bellissime infiorescenze di colore bianco, a forma di campana. La cultura fiorisce all'inizio della primavera.

Clivia gialla - la cultura ha grandi fiori ad ombrello di una sfumatura gialla con un aroma delicato. Fioriscono su un lungo gambo che appare durante la stagione di crescita. Il tempo di fioritura cade nel mezzo della primavera. In altezza la pianta raggiunge i 70 centimetri e ha una ricca foglia verde.

Clivia Noble - varietà allevata nel 1828 in Europa. In natura, la pianta cresce in Africa e raggiunge un'altezza fino a 30 centimetri. I piatti fogliari sono xifoidi, ristretti alle estremità, lunghi verde scuro. Il peduncolo raggiunge una lunghezza di 50 centimetri. Forma fino a 60 infiorescenze tubolari appassite di colore rosso o giallo-arancio. Il tempo di fioritura è nella seconda metà dell'inverno.

Clivia Nobilis

In lunghezza, la cultura raggiunge da 30 a 50 centimetri. In natura, cresce nella provincia del Capo. I piatti fogliari sono lunghi, verde scuro con un'estremità ristretta. Il peduncolo è denso, elastico, non grande, infiorescenze rosso pallido, raccolte in un ombrello crescono su di esso. La cultura fiorisce nella seconda metà dell'inverno.

Clivia Gardena - una pianta scoperta da Robert Garden, che per primo ha scoperto una cricca nella città di Quasal. Crescere cultura nelle colline ombrose. La sua altezza raggiunge i 50 centimetri e la lunghezza del verde brillante, lastre a foglia xipoidale fino a 90 centimetri. Le gemme appaiono su un alto peduncolo, e fiorite, si trasformano in fiori a campana rosso-arancio. Il tempo di fioritura è in autunno o all'inizio dell'inverno.

Clivia the Beautiful - è una varietà in miniatura di una pianta che raggiunge un'altezza di 30 centimetri. I piatti fogliari sono di colore verde scuro, a forma di spada con un bordo appuntito. Peduncolo spesso e lungo, può contenere fino a 60 infiorescenze tubolari di colore arancio di medie dimensioni. Questa specie di clivia fiorisce nella seconda metà dell'inverno.

Clivia Citrine - questa varietà è stata allevata nel 1899. La cultura raggiunge un'altezza fino a 60 centimetri. Ha una lunga cintura con piatti fogliari prominenti di un ricco colore verde. Le infiorescenze di colore giallo cremoso con un aroma piacevole sono situate su un lungo peduncolo. Il periodo di fioritura della pianta dura da febbraio a marzo.

Clivia Stem

Questa varietà di piante fu scoperta nel 1943 in Sud Africa. La cultura è piuttosto grande, con un gambo insolito, formato dalle placche fogliari inferiori essiccate. Lo stelo ha un sistema di radici aeree e la cintura è prominente, verde scuro, liscio, foglie lunghe. Infiorescenze pendenti, colore rosso-arancio a campana. La pianta fiorisce in primavera o in estate, ma ci sono casi in cui fiorisce in autunno.

Clivia Incredibile - questa varietà è stata scoperta nel 2002 in Sud Africa. La pianta raggiunge un'altezza di 60 centimetri e presenta un'insolita lastra xifoide a forma di foglia di colore verde scuro con una striscia bianca al centro e una base marrone. L'infiorescenza della cultura è media, cadente, sfumatura rosso-arancio a campana.

Clivia Variegatnaya - Il Sudafrica è il luogo di nascita della pianta. Cresce cultura a 50 centimetri di lunghezza. Possiede una cintura di lastre di foglia verde scuro prominenti e lisce con una striscia bianca al centro. Su un alto peduncolo si trovano infiorescenze rosso-arancio di tipo a campana. Il periodo di fioritura della pianta cade alla fine della primavera-inizio estate.

Clivia Potente - la pianta raggiunge un'altezza di 180 centimetri e ha lunghe foglie a forma di spada con un'estremità appuntita di un'ombra verde scuro. Le infiorescenze sono medie, a forma di campana, formando un mazzo di ombrelli. Fiorisce la cultura nel mezzo dell'inverno.

Clivia si prende cura di casa

Per non rovinare la pianta e non esaurirla, Clivia dovrebbe garantire condizioni di svernamento con un microclima fresco. Quindi, è possibile non solo dare alla cultura un riposo, ma anche permettere al bulbo di formare un gambo di fiore. Durante la fioritura, la pianta dovrebbe creare condizioni favorevoli e, più precisamente, mantenere un regime di temperatura nella regione da +17 a +20. Dopo la fioritura, la cultura deve necessariamente essere inviata al "dosimu".

In estate, è meglio togliere il ritaglio sulla strada. Da maggio a metà agosto in condizioni di giardino, diventerà più forte e crescerà ancora di più. Tuttavia, la cultura dovrebbe essere collocata all'ombra, poiché dalla luce solare diretta, le ustioni rimarranno sulle foglie. A metà agosto, quando le notti iniziano a diventare fredde, la pianta deve essere portata in casa.

Nella stagione estiva in una stanza con una pianta la temperatura non dovrebbe superare i 25 gradi. In inverno, Clivia dovrebbe essere cool. In autunno, il fiore dovrebbe essere spostato in un luogo luminoso con una temperatura di 14-17 gradi.

La pianta ama l'illuminazione diffusa e brillante, ma la luce diretta del sole non colpisce la lama. Per questo motivo, dovrebbe essere posizionato nella finestra ovest, est o nord-ovest. La cultura dell'ombra può utilizzare un materiale a maglie.

La pianta non ha preferenze particolari in termini di umidità dell'aria. L'unica cosa che deve essere fatta è spruzzare il fiore in estate, al mattino e alla sera.

Osservando tutti questi requisiti, puoi coltivare una bella pianta con proprietà decorative e splendide infiorescenze uniche che ti delizieranno con la sua fioritura non solo in primavera, ma anche nella stagione invernale.

Zefirantes è anche un membro della famiglia Amaryllis. Coltivato con cura a casa senza troppi problemi, se si seguono le regole dell'agricoltura. Tutte le raccomandazioni necessarie possono essere trovate in questo articolo.

Clivia d'innaffiatura

La pianta necessita di irrigazione moderata. Se c'è un eccesso di umidità, porterà alla decomposizione del sistema radicale e alla morte della coltura. Per l'irrigazione dovrebbe usare solo acqua separata e calda.

È necessario inumidire il terreno solo quando il suo strato superiore è completamente asciutto. Dopo il peduncolo e fino a quando tutte le infiorescenze sono completamente aperte, il liquido dovrebbe essere aggiunto leggermente più sotto la pianta. Dopo la fioritura, l'irrigazione dovrebbe essere ridotta.

Durante l'inverno, l'irrigazione deve essere effettuata una volta al mese per evitare che le lastre si secchino. In inverno, è necessario monitorare attentamente le foglie. Se diventavano gialli e cominciavano ad asciugarsi, significa che Clivia non ha umidità. In estate, il fiore dovrebbe essere spruzzato due volte al giorno, e una volta alla settimana, pulire le sue foglie con una spugna umida.

Terreno per clivia

Le draghe per le piante possono essere preparate indipendentemente. Per fare ciò, è necessario portare il prato e le foglie in parti uguali e mescolarle con una piccola quantità di sabbia grossolana e fluviale. Prima di piantare un fiore dovresti occuparti dello strato di drenaggio, facendolo uscire dalla piccola argilla.

Se lo si desidera, il coltivatore può acquistare un substrato specifico per le colture bulbose. Ma prima di piantare, è ancora necessario mescolare il terreno del giardino e della foresta nelle stesse proporzioni.

Clivia trapiantare a casa

Il trapianto deve essere eseguito solo se necessario, poiché se durante la procedura il sistema di radici è danneggiato, la pianta potrebbe morire. L'eccezione sono le giovani piante che devono essere trapiantate una volta all'anno durante i primi tre anni di vita.

La coltura deve essere trapiantata se le radici hanno cominciato a cadere dai fori di drenaggio, o il terreno è stato così pesantemente ruotato che non si adattavano nei contenitori.

Il trapianto dovrebbe essere effettuato insieme al comitato. Una nuova pentola dovrebbe essere leggermente più grande della precedente e deve avere uno strato di drenaggio e dei fori per far scorrere l'acqua.

Quelle clivia che hanno già compiuto più di dieci anni non possono essere trapiantate affatto, cambiando solo lo strato superiore del suolo in uno nuovo.

Pentola Clivia

La capacità di piantare colture dovrebbe essere circa 3 centimetri più larga della precedente. La pianta dovrebbe essere leggermente inserita, in modo da poter aumentare i tempi di fioritura di clivia.

Quando si pianta un fiore in una grande pentola, la coltura non fiorirà fino a quando il suo apparato radicale occuperà completamente l'intera capacità.

Quando scegli una pentola per una pianta, devi assicurarti che ci siano dei fori di drenaggio, con l'aiuto di cui l'aria sarà accessibile dal raccolto e l'umidità in eccesso verrà drenata, permettendoti di evitare la putrefazione del sistema radicale.

Concime di Clivia

Nutrire la pianta dovrebbe essere solo durante la stagione di crescita, che dura dall'inizio della primavera alla fine dell'estate. La fecondazione deve essere effettuata una volta al mese.

È possibile utilizzare il fertilizzante organico complesso "Ideal" o utilizzare fertilizzanti minerali per diluire il nitrato di potassio, l'urea e il perfosfato nelle stesse proporzioni. Gli integratori di azoto dovrebbero essere ridotti al minimo, altrimenti la pianta avrà foglie lussureggianti, ma la fioritura non apparirà.

Il concime di potassio deve essere applicato una volta nella stagione invernale, quando la pianta ha un picco di fiori. Dall'inizio dell'autunno all'inizio della primavera, il concime non può essere fertilizzato.

Clivia Blossom

La differenza clivia da altre piante è la sua fioritura nella stagione invernale. La pianta getta il peduncolo nell'intervallo di tempo da gennaio a marzo, sul quale si formano le gemme, trasformandosi in infiorescenze a campana nel tempo. Su una cultura possono essere da dieci a sessanta pezzi.

Dopo l'apparizione dei boccioli, il fiore non può essere spostato da un posto all'altro, altrimenti cadranno semplicemente. Spesso la tonalità dei colori è rossa o rossa-arancione, meno spesso si trovano fiori gialli e bianchi. Clivia sboccia per tutto il mese. Il periodo di riposo alla cultura arriva nel mezzo dell'inverno o all'inizio della primavera.

Clivia di potatura

La procedura per tagliare una pianta, o meglio il suo peduncolo, viene eseguita immediatamente dopo la fioritura, tagliata alla base.

Tuttavia, se il fiorista vuole ottenere i semi della cultura, il picco dovrebbe essere conservato fino alla loro maturazione. Inoltre, per preservare la decoratività, è possibile tagliare le punte delle lastre in caso di ingiallimento.

Preparare Clivia per l'inverno

In inverno, la pianta deve essere conservata in una stanza fresca, innaffiandola solo una volta al mese quando il terriccio si asciuga. Devi anche assicurarti che la temperatura non scenda al di sotto di +12, altrimenti la cultura morirà. Il regime di temperatura ottimale sarà considerato indicatori da + 14 a +17.

Quando appare il peduncolo, la temperatura dovrebbe essere aumentata a 20 gradi. Dopo la fioritura, deve essere nuovamente ridotto a +17 e mantenuto in questa modalità fino alla primavera.

Clivia che alleva bambini

Il metodo più comune di riproduzione è la coltivazione di un fiore con l'aiuto dei bambini, che si formano accanto alle piante madri.

Per piantare germogli in un sito di crescita permanente, questi devono essere scavati con molta attenzione e separati in modo da non danneggiare il sistema radicale di una pianta adulta. Sui germogli dovrebbero essere almeno quattro foglietti.

Clivia di semi a casa

È anche possibile propagare i cliivia nel modo seed. Tuttavia, in questo caso, va notato che la giovane pianta inizierà a fiorire solo pochi anni dopo. Il materiale delle sementi può essere ottenuto solo da piante che hanno più di otto anni. Perché i semi germinino, devono essere piantati immediatamente dopo il montaggio.

Per le piante di semina, preparare la miscela di terra e versarla in un contenitore con fori di drenaggio. Quindi i semi vengono distribuiti sul terreno e li pressano delicatamente nella miscela terrestre, dopodiché spruzzano la terra con una bomboletta spray, coprendola poi con polietilene.

Il contenitore preparato viene rimosso in un luogo luminoso e caldo, di tanto in tanto rimuovendo il film e ventilando i semi e, se necessario, idratando. Germogli appariranno in un mese. Quando le piante giovani mettono radici e crescono un po ', possono essere trapiantate in contenitori separati per un'ulteriore crescita.

Malattie e parassiti

Clivia è suscettibile sia di attacchi di parassiti che di alcune malattie, che sono spesso causate da una cura impropria del fiore.

Da insetti dannosi, la cultura è danneggiata da flagelli e cocciniglie. Entrambi questi parassiti si nutrono del succo delle placche fogliari e possono portare alla morte e successivamente alla morte della pianta. Puoi combatterli trattando il fiore con il repellente per insetti Aktara.

Dalle malattie alla pianta, dalla putrefazione delle radici e dalla putrefazione del bulbo possono danneggiare la pianta. Con questi disturbi di eziologia fungina, i piatti fogliari diventano marroni e appassiscono. Se non aiuti la pianta nella fase iniziale, allora morirà.

Per fermare la malattia, il fiore deve essere rimosso dalla pentola, tagliare le radici danneggiate, sciacquarle in acqua calda con Fitosporin, elaborare le sezioni con carbone e trapiantare in nuovo terreno e vaso.

Problemi con la crescita di clivia

Quando si coltiva questo fiore unico, possono sorgere i seguenti problemi:

  • Breve peduncolo - questa situazione può verificarsi a causa di bassa umidità o letture di temperatura troppo bassa.
  • Crescita lenta - un problema simile si verifica a causa di esposizione a parassiti o mancanza di luce solare.
  • Ingiallimento delle placche fogliari - le foglie possono ingiallire a causa di scottature, innaffiamento improprio, mancanza di nutrienti o dopo il trapianto.
  • Mancanza di fioritura - se la pianta smetteva di fiorire, era possibile che il periodo di riposo non fosse osservato, non avesse abbastanza luce, o la temperatura era troppo alta, il che ha portato a conseguenze simili.
  • Essiccazione delle foglie - spesso l'asciugatura delle piastre fogliari si verifica a causa dell'eccessivo bagnamento del terreno.

Eliminando tutti i difetti nella cura di una pianta, il fiorista sarà in grado di restituire ad essa la sua bellezza precedente e l'aspetto sano e decorativo.

Clivia omens e superstizioni

Ci sono molte credenze su questa vibrante cultura esotica in cui credono molti coltivatori di fiori. Inoltre, Clivia prende il suo posto nella filosofia orientale del Feng Shui.

Poiché la pianta è velenosa, crea attorno a sé una solida aura mistica e qualche misteriosità.

I segni su questo fiore includono:

  • Kliuviyu non può essere messo in camera da letto, in quanto renderà il rapporto coniugale di discordia e lite. Inoltre, la forte energia del fiore può influenzare i sogni e causare insonnia.
  • La pianta è un'opzione ideale per arredare il soggiorno e l'ufficio. In queste stanze, influenzerà positivamente l'ambiente ed eliminerà il negativo. E se metti qualche moneta nel suo vaso, attirerà ricchezze in casa e migliorerà il benessere della famiglia.
  • Se il fiore ha smesso di fiorire o si è improvvisamente asciugato, questo è un presagio molto inquietante, che prefigura le spese, i cambiamenti negativi e le perdite non materiali.

Con la cura adeguata della pianta, il proprietario di Clivia non può preoccuparsi che eventuali cambiamenti negativi si verifichino nella sua vita, tutto sarà esattamente l'opposto. La casa arriverà ricchezza, gioia e benessere familiare, e non tutti ne sognano?

Clivia di Feng Shui

Secondo l'antica filosofia orientale, il fiore dovrebbe essere coltivato nel lato sud della casa. Clivia è in grado di neutralizzare l'energia negativa. È una vera scoperta per i viaggiatori, può ispirare il suo proprietario per nuove scoperte, risultati e progetti redditizi.

Poiché la pianta è sotto il segno del sole, è in grado di armonizzare l'energia della casa e bilanciare i campi energetici di tutti i viventi in essa.

La cultura ha un effetto benefico sulla forza vitale e sul tono del suo proprietario, quindi si sentirà pieno di energia e pronto a nuove sfide. Il fiore porta gioia ed amore alla casa ed è pronto a condividere la sua luce e l'energia positiva con gli altri.

conclusione

Clivia è considerata una pianta velenosa. Osservando semplici tecniche di sicurezza, il proprietario non solo manterrà la sua salute, ma sarà anche in grado di godere dei colori esotici unici di questa cultura per molti anni.

http://chvetochki.ru/kliviia/

Pubblicazioni Di Fiori Perenni